​Kaohsiung, Taiwan: Festeggiare il Nuovo Anno con auguri sinceri

Il 30 gennaio 2017, i praticanti di Kaohsiung e Pingtung nel sud di Taiwan si sono riuniti di fronte al Centro Nazionale per le arti di Kaohsiung, per celebrare l'inizio del Nuovo Anno.

​I praticanti della Falun Dafa di dieci Paesi e regioni dell'Europa meridionale rispettosamente augurano al Maestro Li Hongzhi un felice Anno Nuovo

Per celebrare il Nuovo anno 2018, i praticanti della Falun Dafa di molti Paesi in Europa hanno inviato biglietti augurali fatti in casa al sito web Minghui, esprimendo la loro gratitudine per la compassionevole salvezza del Maestro Li

​I politici canadesi augurano a Shen Yun un grande successo

Il 29 dicembre ha debuttato a Ottawa, Canada, il tour mondiale 2018 della Shen Yun Performing Arts. [...] Di seguito sono riportate le lettere dei tredici tra ministri e parlamentari.

Articoli di oggi04 gennaio 2018

Articoli precedenti   |   Vedi archivio

Sichuan: Negata libertà condizionata per motivi di salute a un insegnante d'arte malata di cancro, ufficiali minacciano la cremazione immediata se dovesse morire in prigione

Mentre era nella prigione femminile di Longquan la sua salute si è aggravata. Le è stato diagnosticato un cancro, ma non ha ricevuto cure mediche adeguate.

Liaoning: Famiglia nuovamente divisa dopo che il marito è stato arrestato per aver citato l'ex dittatore cinese

Il residente della città di Shenyang è stato preso di mira perché nel 2015 aveva presentato una denuncia penale contro l'ex dittatore cinese Jiang Zemin per aver iniziato la persecuzione del Falun Gong, che ha provocato tremende sofferenze alla sua famiglia.

Le vecchie forze cercano di rendere pigri i praticanti per eliminarli

La mia attuale comprensione è che le vecchie forze vogliono che rimanga “una famiglia su dieci” (Insegnamento della Fa alla Conferenza della Fa 2013 dell’area metropolitana di New York), e vogliono anche eliminare i praticanti che non ritengono essere diligenti o all'altezza. Il loro obiettivo principale è quello di interferire con i praticanti rendendoli sempre più pigri, e quindi di allontanarli passo dopo passo. Molti praticanti sono pronti ad affrontare la crudele persecuzione causata dal PCC, ma vengono colti completamente alla sprovvista da questo metodo di persecuzione: l'eliminazione dei praticanti che non soddisfano lo standard.

Notizie recenti