​[Celebrazione della Giornata Mondiale della Falun Dafa] Come sono riuscito ad andare d'accordo con mia figlia

Alcuni anni fa mia figlia adolescente e io abbiamo avuto una seria discussione, e anche se mi ha disobbedito, mia moglie sembrava essere d'accordo con lei... ho continuato a chiedermi: “Quale parte di me non è allineata con la Fa? Quello che ho detto è evidentemente corretto, ma perché allora lei mi ha disobbedito e mia moglie si è schierata dalla sua parte?”.

Lasciare andare gli attaccamenti e migliorare me stessa nella coltivazione

Ora capisco che le parole cattive di mio marito e mio figlio nei miei confronti erano uno specchio delle parole cattive che avevo rivolto agli altri. Con chiunque parlassi volevo discutere e provare a dimostrare che ero nel giusto finché quella persona cambiava opinione. Nella mia mente mi stavo difendendo e, alla fine, quelle che dicevo non erano belle parole. Solo ora mi rendo conto che il mio attaccamento più grande era l'attaccamento all'"ego".

​Svizzera, Lucerna: Il Falun Gong supportato dai cittadini nella raccolta firme

A Lucerna, il 18 maggio 2018, i praticanti del Falun Gong svizzeri hanno svolto delle attività a Loewenplatz; hanno presentato la pratica di auto-coltivazione e meditazione, aumentato la consapevolezza sulla persecuzione da parte del Partito Comunista Cinese. La raccolta firme per la petizione che chiede la fine della persecuzione in Cina ha ricevuto un grande sostegno da parte di residenti e turisti.

[Celebrazione della giornata Mondiale della Falun Dafa] Mia madre di 106 anni è benedetta perché sostiene la Falun Dafa

Fin da quando ho iniziato a praticare la Falun Dafa nel 1997, mia madre mi ha sempre supportata e per questo è stata benedetta. In questo articolo voglio condividere alcune delle sue esperienze.

Mongolia Interna: La praticante Zhao Guichun detenuta nella prigione femminile della regione

Purtroppo è rimasta cosi traumatizzata dall'accaduto che hanno dovuto trasportarla d’urgenza al pronto soccorso dell'ospedale del distretto di Yuanbaoshan.

Heilongjiang: Famiglie intere ancora vittime della persecuzione del Falun Gong

La figlia della praticante, presa dalla disperazione per l'arresto della madre, ha avuto un crollo emotivo. Poiché continuava a urlare, piangere, a lanciare e distruggere cose – cercando persino di saltare giù dall'edificio in cui viveva – alla fine è stata ricoverata in un ospedale psichiatrico.

Notizie recenti