(Minghui.org) Il 7 dicembre Geng Xiuqin si è recata presso il villaggio di Bei nella città di Yuquan per distribuire calendari informativi sul Falun Gong. Nonostante la donna a causa di un infortunio sia costretta a camminare con le stampelle, ha comunque deciso di affrontare il viaggio. Purtroppo dopo essere stata segnalata alla polizia da un abitante del villaggio è stata arrestata.

Geng, cinquantacinquenne, è una dipendente delle ferrovie e proviene dal villaggio di Kuangshan, facente parte della città di Yuquan, in provincia dell’Heilongjiang.

Quando era giovane ha subito un incidente sul lavoro: è caduta e le sue gambe sono state gravemente ferite, si è ritrovata paralizzata ed impossibilitata a camminare, così è stata costretta a stare a letto per anni.

Vivendo in povertà la donna non poteva permettersi le cure mediche e così ha sperimentato svariate pratiche di qigong nella speranza di poter guarire le sue gambe, ma nulla ha funzionato.

Nel 2010 un praticante le ha consigliato di provare il Falun Gong e dopo aver iniziato a praticare è riuscita a rimettersi in piedi camminando con le stampelle. Dopo aver sperimentato su sé stessa cosa vuol dire assistere ad un miracolo, non è riuscita a trattenersi dall’informare le persone di come la pratica del Falun Gong l'aveva beneficiata.

Così il 7 dicembre tre agenti del dipartimento di polizia di Yuquan si sono recati nella sua abitazione saccheggiandola, dopo di che l’hanno arrestata.

Il 22 dicembre un agente incaricato del caso ha comunicato al marito che Geng sarebbe stata incriminata e detenuta. L’agente ha inoltre intimato alla sua famiglia di ritirare l’avviso di detenzione penale e di portare qualche vestito alla donna.

Il marito di Geng è stato intimidito e, per timore del PCC, ha accusato la moglie di praticare il Falun Gong ignorando il fatto che grazie alla pratica la donna era guarita dopo anni di paralisi.

Quando alcuni praticanti locali del Falun Gong sono venuti a conoscenza dell'arresto, si sono recati a casa della donna portando riso, farina ed olio. Hanno proposto al marito di aiutarli a salvare Geng, ma il marito li ha mandati via.

Il caso di Geng sarà probabilmente affidato a Yang Ziheng, un ufficiale della divisione di sicurezza interna di Acheng, e all’inizio del nuovo anno potrebbe essere inoltrato al Procuratore.

Partecipanti alla persecuzione di Geng:

Yang Zhonglin (杨忠林), agente, distretto di polizia di Yuquan, codice ZIP 150322: +86-18686866787, +86-451-53846116

Yang Ziheng (杨自横), vicepresidente, divisione di sicurezza interna di Yuquan, codice ZIP 150300: +86-15945125260

Versione cinese