(Minghui.org) Praticando il Falun Gong, noto anche come Falun Dafa, ho tratto beneficio sia fisicamente che mentalmente e ho anche assistito alle molte benedizioni che le persone ricevono quando comprendono correttamente la disciplina spirituale. Di seguito condivido due esempi.

Un giorno, nella primavera del 2007, sono andato a casa di mia sorella per aiutare lei e un suo amico a piantare degli alberi.

Mentre lavoravo, ho parlato all'uomo di come la Falun Dafa è perseguitata in Cina e di come il Partito Comunista Cinese (PCC) ha inscenato l'auto-immolazione di Piazza Tiananmen per diffamare la disciplina spirituale.

Ho anche parlato di una roccia di 270 milioni di anni fa che è stata scoperta nel giugno 2002 nella provincia di Guizhou, in Cina. Una crepa che si era formata 500 anni fa nel megalite ha rivelato sei caratteri cinesi disposti in modo ordinato che recitano: “Il Partito Comunista Cinese crolla”.

Quando ho spiegato perché le persone dovrebbero dimettersi dal PCC e dalle sue organizzazioni affiliate, mi ha chiesto di aiutarlo a lasciare la Lega della Gioventù Comunista alla quale aveva aderito quando era giovane.

Poco dopo un suo amico è passato a trovarlo e quando è emerso l'argomento del Falun Gong, questi ha iniziato a calunniare la pratica. L'amico di mia sorella lo ha immediatamente interrotto dicendo: “Non conosci la vera storia dietro la Falun Dafa, quindi smettila di dire sciocchezze!”.

All'epoca l'amico di mia sorella era single. Alla fine dell'anno, tuttavia, qualcuno l'ha presentato a una ragazza molto gentile. Non molto tempo dopo hanno iniziato a frequentarsi, si sono fidanzati e due anni dopo si sono sposati. Ogni volta che mi vede, mi saluta con un grande sorriso stampato in faccia!

Una sera tardi nel 2018, ho sentito suonare il campanello. Quando ho premuto il pulsante dell'interfono per chiedere chi fosse, un uomo ha detto in fretta: “Il mio nome è Xiao Hou. Tuo fratello è stato investito da un'auto. Per favore vieni, fai presto e porta dei soldi con te!”.

Quando ho chiesto quanto gravemente fosse ferito, ha risposto: “È difficile dirlo perché ha il viso coperto di sangue!”.

Ho subito chiamato mia sorella che abita nel mio stesso complesso residenziale, poi sono corso fuori all'auto del tizio. Quando ho aperto la portiera della macchina, sono rimasto scioccato! Mio fratello sembrava come se fosse appena stato in una zona di guerra!

Alcuni minuti dopo è arrivata mia sorella. Quando ha aperto la portiera della macchina e ha visto nostro fratello, ha gridato ed è inciampata all'indietro. Sono sceso dalla macchina e ho cercato di confortarla, dicendo: “È cosciente. Starà bene. Dobbiamo portarlo in ospedale il più rapidamente possibile e chiedere aiuto al Maestro Li [il fondatore del Falun Gong]!”.

Non appena siamo arrivati all'ospedale è stato portato in un ambulatorio. Ore dopo ci è stato detto che, sebbene non avesse subito fratture ossee o lesioni interne, aveva riportato profonde lacerazioni al naso, al viso, al cranio e alle orecchie, richiedendo più di cento punti di sutura.

La mattina dopo mio fratello è stato trasferito in una normale stanza d'ospedale e quando poi lo abbiamo visto, ci ha raccontato cosa era successo.

Ha detto: “Era sera e stavo tornando a casa con la mia bicicletta elettrica quando un taxi mi ha urtato improvvisamente da dietro, facendomi volare in aria”.

“Quando sono atterrato sul cofano della macchina, ho sbattuto la testa sul parabrezza e sono svenuto”.

“Invece di rallentare, l'autista ha accelerato, facendomi rotolare giù dal cofano e cadere sulla mia bici danneggiata, che era davanti al taxi”.

“Un secondo dopo mi sono ripreso e istintivamente ho afferrato il paraurti anteriore del taxi. Poiché il veicolo ha continuato a trascinarmi per altri otto o nove metri, ho pensato: “Questo tizio sta cercando di arrotarmi!”.

Il giorno successivo sono andato alla stazione di polizia locale per presentare la denuncia dell'incidente. Gli agenti con cui ho parlato erano sorpresi che mio fratello fosse ancora vivo.

Quando è stato dimesso undici giorni dopo ha deciso di non sporgere denuncia contro l'autista. Ha anche accettato la piccola somma di risarcimento che la compagnia di assicurazioni gli ha offerto, anche se non copriva la spesa di 1.800 yuan (225 euro circa) delle medicine di cui aveva bisogno.

Invece di chiedere all'autista di pagare la somma extra, l'ha pagata di tasca sua. Quando un amico si è offerto volontario per aiutarlo a ottenere un permesso di parcheggio per disabili, ha rispettosamente rifiutato.

Se si guarda mio fratello oggi è impossibile dire che è stato coinvolto in un incidente quasi fatale! Tutta la famiglia è molto grata al Maestro Li per averlo salvato!

Spero che le persone comprendano la verità sul Falun Gong e recitino sinceramente: “La Falun Dafa è buona; Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”. Fare questo porterà loro benedizioni indicibili!

Versione cinese