(Minghui.org) Poco tempo dopo il 23 gennaio 2020, giorno in cui la città di Wuhan è stata messa in stato di blocco, due coniugi entrambi medici di Wuhan hanno contratto il coronavirus. Il loro nipote, un praticante della Falun Dafa che vive in Nord America, li ha incoraggiati a recitare: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”. Seguendo il suo consiglio, hanno visto la loro febbre e altri sintomi scomparire in pochi giorni.

Ci si potrebbe chiedere perché recitare alcune frasi possa avere un tale potere curativo. Molte cose non possono essere spiegate dalla scienza moderna, ma la medicina tradizionale cinese può in qualche misura fare luce sulla guarigione della coppia.

Secondo la medicina tradizionale cinese, piaghe come la pandemia di coronavirus sono da considerarsi “qi vizioso” (o “energia viziosa”). Huangdi Neijing (Libro interno dell'Imperatore Giallo), uno dei libri più rinomati della medicina tradizionale cinese, racconta di una conversazione tra l'Imperatore Giallo e Qi Bo, un vecchio medico.

Imperatore: Ho sentito che, quando arrivano le piaghe, le persone si contagiano a prescindere dalla loro età. I loro sintomi sono simili ed è difficile curarli. Sai come prevenire l'infezione?

Qi Bo: Quando il qi che risiede all'interno di una persona è retto, nessun elemento vizioso è in grado di entrare.

Il rapporto tra mente e corpo è ampiamente riconosciuto anche dalla scienza moderna. Vyacheslav Gubanov, scienziato russo e presidente dell'Istituto internazionale di Ecologia sociale, crede che tutte le malattie siano strettamente correlate allo stato mentale di una persona. Pertanto, ritiene che in presenza di una malattia anche l'anima dovrebbe essere trattata.

Presentata al pubblico nel 1992 dal sig. Li Hongzhi, la Falun Dafa (conosciuta anche come Falun Gong) è un sistema di meditazione che migliora la mente e il corpo attraverso una serie di cinque esercizi e i principi di Verità, Compassione e Tolleranza. Di fatto, decine di milioni di praticanti in oltre 100 Paesi hanno beneficiato di questa pratica.

Nel 1999, temendo la crescente popolarità della pratica, il Partito Comunista Cinese (PCC) ha lanciato una campagna persecutoria su scala nazionale per spazzarla via. Nonostante la persecuzione tuttora in corso, tuttavia, molte persone hanno difeso e stanno difendendo i praticanti della Falun Dafa, che sono presi di mira semplicemente per via del loro credo spirituale. Queste persone a loro volta ricevono benedizioni per aver rettamente sostenuto la Falun Dafa. Molti hanno recuperato la loro salute oppure hanno evitato un pericolo.

Di seguito è riportata la storia della guarigione della coppia di cui sopra, raccontata dalla nipote.

Uno zio senza speranza

Già prima del capodanno cinese del 2020, avevo letto dell'epidemia di coronavirus a Wuhan. Dato che mio zio vive lì, l'ho chiamato per ricordargli di fare scorta di cibo. Ha respinto la notizia dello scoppio di una pandemia e mi ha detto di non credere a quelle voci. Mi ha assicurato: “Wuhan starà bene”.

Il 31 gennaio 2020 ci siamo visti in videochat e sembrava affaticato e rassegnato, come se volesse dirmi addio. Mi ha detto: “Non sapevo nulla dell'epidemia prima che Wuhan fosse isolata. E tua zia [sua moglie] e io siamo andati ovunque alle feste e abbiamo giocato a mahjong con gli amici. Ma in seguito, entrambi abbiamo avuto la febbre”.

Dato che mia zia e mio zio sono entrambi dottori, hanno iniziato a farsi iniezioni a vicenda per abbassare la febbre. Ma dopo una settimana le loro condizioni erano peggiorate e avevano gonfiore alla gola e gravi ulcere alla bocca. Dato che la loro febbre persisteva, avevano perso la speranza.

Ho detto: “Avete provato a recitare ‘la Falun Dafa è buona’ e ‘Verità, Compassione e Tolleranza sono buone’ come vi ho detto in passato? Non vi farà male provare”.

Lui ha risposto innervosito: “Non ha senso! Se questo è quello che vuoi dirmi, è meglio che la chiudiamo qui”.

Questo era qualcosa che non riuscivo a capire di mio zio. Aveva assistito a come la Falun Dafa mi aveva cambiato in meglio, sia fisicamente che spiritualmente. Tuttavia, dopo che il PCC ha iniziato a perseguitare la Falun Dafa con la sua propaganda d’odio, è stato intimidito e non ha più osato parlarne. Sapeva che ero stata espulsa da scuola per via del mio credo. Pensava anche che il PCC fosse cattivo e aveva già fatto le tre dimissioni. Ma ogni volta che gli parlavo di come la Falun Dafa viene praticata liberamente qui in Nord America, cambiava argomento.

Pensando che avrei dovuto aiutarlo meglio che potevo, ho detto: “Bene, visto che è così, ho un altro suggerimento. Un amico ha detto che l'infuso all'aglio dovrebbe funzionare”.

Al che ha risposto: “Sarebbe grandioso!”.

Speranza all'orizzonte

Il giorno dopo, mio zio mi ha chiamato di nuovo: “L'infuso all'aglio non ha funzionato, per noi è finita”.

Sentendo la sua frustrazione e disperazione, sapevo che aveva bisogno di aiuto. Ho detto: “Zio, sei un medico, quindi sai che non ci sono ancora farmaci per il coronavirus e che molte persone a Wuhan sono già morte per questo. Se tu fossi alla ricerca di soldi o fama, non saprei come aiutarti. Ma se la salute e la sicurezza sono ciò che stai cercando, la Falun Dafa è la soluzione migliore”.

Non ha detto una parola.

Dopo aver parlato un po' di altre cose, mi ha chiesto cosa ne pensassi della Falun Dafa.

Ho risposto: “Mi ha donato una buona salute”.

Ha chiesto: “Cosa pensi che dovrei fare?”.

Ho detto: “Se fossi in te, continuerei a recitare ‘La Falun Dafa è buona; Verità, Compassione e Tolleranza sono buone’. Puoi dirlo ad alta voce. Se qualcosa cambia, ti prego di farmelo sapere”. Lui ha accettato.

Quella sera ho chiamato mio zio e gli ho chiesto: “Come stanno andando le cose?”.

Mi ha risposto: “Ha aiutato. Con l'insorgere della febbre, ero sempre stressato e riuscivo a malapena a dormire. Dopo aver recitato quelle parole ieri sera, ho dormito bene. Penso che abbia funzionato”.

“Mi sento come se fossi rinato”

Felice di apprendere del suo miglioramento, ho detto: “Per aiutarti a riprenderti completamente, spero ancora che proverai a fare gli esercizi della Falun Dafa”. Ho brevemente menzionato il modo in cui i cinesi vedevano la malattia nei tempi antichi e la spiegazione del primo gruppo di esercizi del signor Li Hongzhi (il fondatore della Falun Dafa):

“Il nucleo di questa serie di movimenti di “Budda estende mille mani” è lo stiramento del corpo. Questo stiramento serve per aprire tutti i punti in cui l'energia è bloccata, attivando un forte movimento d'energia all'interno del corpo e sotto la pelle, assorbendo automaticamente una grande quantità d'energia dal cosmo. Ciò consente fin dall'inizio l'apertura di tutti i meridiani del praticante.” (“II. La spiegazione dei movimenti con illustrazioni”, La Grande Via del Compimento della Falun Dafa)

Mio zio era curioso, così gli ho inviato le istruzioni video degli esercizi.

Quella sera (era già mattina in Cina), mio zio mi ha inviato un messaggio vocale: “Ming Ming, sto bene adesso. È come un miracolo!”. Mi ha detto che la febbre lo aveva lasciato quella notte. Non solo: solitamente sentiva freddo alle gambe; ora le sentiva calde e piene di energia.

Aggiungendo che avrebbe condiviso la buona notizia con mia zia, ha esclamato: “Anche la mia vista è migliorata notevolmente: le cose non sono più sfocate e ora tutto è così chiaro. Mi sento come se fossi rinato!”.

Una zia testarda

Mia zia è ben nota per il suo temperamento caldo e la sua testardaggine. La notte in cui mio zio ha recitato “La Falun Dafa è buona; Verità, Compassione e Tolleranza sono buone” ha rifiutato di unirsi a lui. Le sue condizioni hanno continuato a peggiorare ed è stata ricoverata in ospedale.

Quando ha sentito come suo marito si era ripreso, ha cambiato idea e ha iniziato a recitare le frasi. Dopo aver imparato il primo esercizio della Falun Dafa, è migliorata molto. Ma ha attribuito il suo miglioramento ai farmaci che stava assumendo; si è anche lamentata per il fatto di sentire troppo caldo durante gli esercizi e ha smesso di farli. Mio zio le ha spiegato che era normale avere quella sensazione e che anche lui l'aveva sperimentata, perché era una risposta del corpo durante l’apertura dei canali energetici. Tuttavia lei era ancora titubante.

Mentre la sua salute peggiorava come in una spirale discendente, mia zia non ha avuto altra scelta che riprendere gli esercizi della Falun Dafa. Mio zio mi ha detto: “La sua temperatura è andata su e giù in questo modo molte volte. Quando faceva gli esercizi, la febbre andava via; quando non li faceva, la febbre tornava”. Alla fine, mia zia è diventata determinata a fare gli esercizi, ed è stata in grado di riprendersi e tornare a casa.

Poi mio zio ha aggiunto: “Ora so perché voi praticanti non vi arrendete nemmeno quando il PCC reprime così tanto la Falun Dafa; questa è la speranza per tutti noi. Per favore, invia i miei migliori saluti al Maestro Li per una cosa così straordinaria”.

Articolo correlato in cinese:

从《SARS——远远不仅是病毒》说起

Versione Cinese