(Minghui.org) A giugno del 1994 io e mia moglie abbiamo partecipato a una lezione introduttiva del Falun Gong insegnata dal signor Li Hongzhi, fondatore della disciplina spirituale, nella città di Zhengzhou, provincia dello Henan.

Condizioni meteorologiche straordinarie durante la lezione

Un pomeriggio, mentre il Maestro Li teneva una lezione, il cielo è divenuto improvvisamente nero e il sistema audio ha smesso di funzionare. Il Maestro si è alzato e ha continuato la lezione, parlando ad alta voce. Ha cominciato a grandinare e i chicchi di grandine sono arrivati nel corridoio passando dalle finestre aperte. Ne ho raccolto uno e constatato che era grande quanto il mio pollice.

Qualcuno ha detto che c'era stata una tempesta di grandine ma il Maestro ha risposto: “Non parlate, prestate attenzione a quello che sto dicendo”. Le luci si sono spente e il Maestro ha interrotto la lezione. La pioggia è entrata dentro e il palco è stato coperto d'acqua. Il Maestro si è messo da parte ed è rimasto in piedi facendo segni con le mani. Quando ha finito, l'ho visto tenere una bottiglia in una mano e puntare un dito nella bottiglia con l'altra mano. Ho sentito un urlo, era una voce di donna. Il Maestro ha avvitato il tappo sulla bottiglia e al suo interno c'era qualcosa.

La pioggia si è fermata ed è uscito il sole. Tutti hanno applaudito. Solo in seguito ho saputo che il Maestro aveva eliminato un demone. Il Maestro si è seduto e ha fatto un'altra serie di segni con la mano prima di continuare con la lezione e poi ha detto: “Le vostre case sono integre. Non preoccupatevi e ascoltate attentamente ciò che insegno”.

Dopo la lezione, sulla via di ritorno verso casa, l'acqua nelle strade mi raggiungeva le cosce. Io e mia moglie eravamo in bicicletta. Il tetto della casa di fronte alla nostra era stato sollevato dai forti venti, la parete laterale era crollata e anche diversi alberi di circa un metro di diametro erano stati abbattuti. I cavi delle linee telefoniche erano caduti e avevano danneggiato le linee di distribuzione dell'energia elettrica. Ma l'albero di fronte alla mia casa era intatto. Avevamo costruito una tettoia usando come tetto i pannelli delle porte. Cucinavamo i nostri pasti in questo capanno, ma questa cucina improvvisata non è stata danneggiata dalla tempesta. Tutti erano stupiti.

Qualcuno ha detto: “La città di Zhengzhou non vedeva venti così forti da cinquant'anni. I tetti di tutti gli altri sono stati danneggiati e i grandi alberi abbattuti. Eppure il tuo capanno è illeso”. Inoltre la casa in cui vivevamo era stata costruita in un seminterrato. Ogni volta che pioveva, l'acqua entrava dentro. Ma quella volta la casa era asciutta nonostante il forte acquazzone. Mi sono ricordato che durante la lezione il Maestro aveva detto: “La vostre case sono integre”. Mi sono reso conto che il Maestro aveva protetto la nostra casa.

Diventare una persona migliore attraverso la pratica della Dafa

Durante le lezioni a Zhengzhou il Maestro ha curato le nostre malattie. Ha chiesto a tutti di battere i piedi e ho visto la luce lampeggiare dietro il Maestro, proprio come le scintille durante la saldatura. Ero perplesso. Da dove venivano queste scintille? In seguito ho capito che venivano dal Maestro che stava curando le malattie.

Un giorno, prima di iniziare le lezioni, il Maestro è salito sul palco e ha chiesto: “Chi ha perso i suoi soldi?”. Era una pila di banconote, cento yuan in totale. C'erano anche collane d'oro, orologi e altri oggetti di valore. Chiunque perdeva i propri averi poteva salire e andarli a recuperare. Era proprio come dice il Maestro: “Questa è una terra pura. Chiunque abbia perso qualcosa può recuperarla”. Gli insegnamenti della Falun Dafa ci hanno reso persone migliori.

C'erano due praticanti della città di Xianning, nella provincia dello Hubei. La loro borsa era stata rubata mentre stavano cenando in un ristorante e dentro c'era il libro China Falun Gong, un biglietto per la lezione introduttiva del Maestro, così come oggetti di uso quotidiano come spazzolini da denti e un asciugamano. Non potevano entrare e ascoltare la lezione del Maestro senza il pass. Il Maestro è venuto a conoscenza della loro situazione e ha detto loro di tornare nello stesso ristorante il giorno dopo per cercare la loro borsa. Lo hanno fatto e hanno visto un giovane leggere il libro China Falun Gong.

I due praticanti gli hanno chiesto: “Pratichi anche tu il Falun Gong?”. Il giovane ha messo giù il libro. Ha soffiato il vento e il libro si è aperto. Uno dei praticanti gli ha detto: “Questo è il mio nome, questo libro è il mio”. Il giovane ha risposto: “Se è il tuo libro, allora prendilo”. Il praticante gli ha chiesto: “Dov'è la mia borsa?”. Il giovane gli ha indicato una borsa e così i praticanti l'hanno presa e hanno controllato il contenuto. Non mancava nulla.

Si sono verificate molte altre storie straordinarie.

Alla fine della lezione introduttiva, molti studenti del pubblico hanno alzato la mano e chiesto di stringerla al Maestro. Anche io l'ho fatto. Il Maestro ha stretto la mano a una donna che era a circa due metri da me. Poi ha camminato verso di me e mi ha stretto la mano. La mano del Maestro era morbida e ho pensato: “La mano del Budda è morbida come il cotone”. Non riesco a descrivere il sentimento, ma è stato sorprendente e sacro. Questa esperienza mi ha fatto andare avanti ogni volta che le cose erano stancanti, anche quando sono stato incarcerato per aver rifiutato di rinunciare a praticare la Dafa.

Quando le lezioni sono terminate, il capo dell'associazione di qigong ha detto: “Altri maestri di qigong avrebbero partecipato a un banchetto dopo aver tenuto una lezione, ma il maestro del Falun Gong non si concede una festa, mangia dei semplici spaghetti istantanei”. L'associazione del qigong ha presentato il Maestro con uno striscione con le parole “Salvare gli esseri senzienti”.

Benefici ricevuti dal praticare la Falun Dafa

Dopo aver frequentato la lezione introduttiva, mia moglie è stata ricoverata per molti disturbi, tra cui mal di testa, infezioni ai reni e alla vescica, emorroidi e così via. Ha riacquistato forza nelle braccia e nelle gambe ed era piena di energia. Credevo che il Maestro avesse davvero guarito le sue malattie. Questo mi ha dato la determinazione per praticare la coltivazione e seguire diligentemente gli insegnamenti della Dafa.

Il mio occhio celeste si è aperto dopo aver praticato la Dafa per un certo periodo di tempo. Ho visto scene in altre dimensioni: città, edifici, strade, montagne e fiumi, fiori e alberi. I fiori erano eccezionalmente belli. Ho anche visto persone vestite con abiti antichi. I miei problemi di salute di lunga data, come problemi alla cistifellea, infiammazione renale e milza e fegato gonfi, sono scomparsi. Inoltre ho guadagnato un'energia infinita.

Nel 1995 io e la mia famiglia abbiamo fatto delle foto nel nostro cortile. Nelle foto c'erano molti Falun (Ruote della Legge), grandi come piatti, nel cortile. Si possono vedere chiaramente i simboli svastica e Taiji nel Falun.

Detenuto per aver rifiutato di rinunciare alla pratica

Poiché mi sono rifiutato di smettere di praticare la Dafa, sono stato arrestato e rinchiuso in un centro di detenzione. Quattro agenti di polizia hanno cercato di costringermi a rinunciare al mio credo. Uno di loro ha detto: “Il governo ti proibisce di praticare la Falun Dafa. Devi promettere per iscritto che rinuncerai alla pratica, altrimenti ti tortureremo a morte”. Ho pensato tra me e me: “La Dafa mi ha dato una nuova vita. I principi dell'universo, Verità-Compassione-Tolleranza, sono nel mio cuore. Se devo morire per sostenere questi principi, così sia”. Il poliziotto ha gridato: “Devi scrivere un rapporto ogni giorno”. Ho scosso la testa dicendo: “No, non lo farò”. Indietreggiando ha detto: “Puoi scriverne uno ogni due giorni”. Gli ho risposto: “Seguo i principi di Verità-Compassione-Tolleranza. Non scriverò nulla. Non ho paura della morte”.

Il poliziotto era infuriato. Si è alzato in piedi e stava per leggere una catasta di materiali per diffamare la Dafa. Ho detto: “Non leggerli. Non li ascolterò”. Era furibondo. Ha iniziato a leggere ad alta voce. In quel momento ho deciso di ripetere gli insegnamenti della Fa che avevo memorizzato. Il poliziotto è caduto improvvisamente sul tavolo rimanendo immobile.

Ѐ entrata una guardia e ha chiesto: “Hai già incontrato il Maestro Li?” e io ho risposto di sì e che gli avevo anche stretto la mano. Mi ha rimandato nella cella della prigione. Successivamente ho saputo che tutti gli agenti di polizia erano stati rimossi dal centro di detenzione. L'ufficiale di polizia più accanito ha cambiato totalmente il suo atteggiamento. Mi ha parlato amichevolmente, mi ha dato carta e penna e mi ha spiegato come potevo difendermi e presentare un appello.

Credevo che la protezione del Maestro, così come i miei pensieri retti, avessero eliminato il male e portato l'ufficiale di polizia a cambiare idea sulla Dafa.

Le parole non possono esprimere la mia gratitudine verso il Maestro. L'unico modo in cui posso ripagare il Maestro è coltivare diligentemente e seguire i requisiti della Dafa.

Versione Cinese