(Minghui.org) Quest'anno compio settant'anni. Prima di iniziare a praticare la Falun Dafa soffrivo di varie malattie. Ero così malata che contemplavo il suicidio, ma amavo i miei figli, perciò mi facevo forza ogni giorno.

Nel 1999 mio figlio mi ha fatto conoscere la Falun Dafa. Poco dopo aver iniziato a praticare, tutte le malattie che mi affliggevano sono scomparse e la mia visione della vita è diventata positiva. La mia famiglia e i miei amici hanno detto: “La Falun Dafa è incredibile. Prima faceva affidamento sulle medicine per sopravvivere, mentre ora non prende più nemmeno una pillola”.

Tutti sapevano che la Falun Dafa è buona e mi sostenevano. Anche dopo l'inizio della persecuzione si sono schierati dalla parte della Dafa e mi hanno incoraggiato e persino aiutato a distribuire materiale per chiarire la verità per salvare le persone.

Mio marito mi aiuta a convalidare la Dafa

Nel luglio 1999, poco dopo che ho iniziato a praticare, il nostro pacifico ambiente di coltivazione ci è stato tolto dal Partito Comunista Cinese (PCC). Per confutare le menzogne del PCC e la campagna diffamatoria sono uscita per convalidare la Fa. Mio marito mi è stato di grande sostegno.

Ha detto: “Tutte le malattie di cui soffrivi sono sparite e ora godi di ottima salute grazie alla Falun Dafa. Puoi fare ciò che vuoi!”. Quando distribuisco gli opuscoli che chiariscono la verità, appendo striscioni o invio informazioni sulla Falun Dafa, lui è sempre accanto a me. Dice che mi sta proteggendo. Prima di iniziare a praticare ero timida e spaventata dal buio; mi spaventava persino un gatto o un cane randagio. Tuttavia, da quando sono diventata una praticante non ho più avuto paura perché sapevo che il Maestro mi proteggeva.

A un certo punto a mio marito è cresciuta una cisti sulla pianta del piede destro e provava dolore a ogni passo. Il dottore ha detto che avrebbe dovuto rimuoverla con un intervento chirurgico, nondimeno lui non voleva spendere soldi. Mi ha accompagnata dappertutto a distribuire il materiale informativo e dopo un po' la cisti è scomparsa.

Un'altra volta è apparsa una cisti delle dimensioni di un uovo di anatra su ciascuna delle sue guance. Il dottore gli ha suggerito di andare in un ospedale di una grande città come Harbin per sottoporsi a un intervento chirurgico; ipotizzava che si trattasse di un tumore e che il trattamento sarebbe costato decine di migliaia di yuan. Tuttavia mio marito voleva risparmiare denaro per i nostri nipoti e inoltre non voleva sentirsi dire che aveva il cancro, quindi non è andato da nessuna parte.

Gradualmente le cisti si sono ingrandite. Mia figlia gli ha chiesto di leggere lo Zhuan Falun. Dopo aver letto il libro due volte, le cisti sono sparite. Anche se le sue guance sembravano un po' più grandi del normale, non avvertiva alcun fastidio. Sapevo che il Maestro aveva rimosso le cose cattive dal suo corpo perché mi aveva sempre accompagnato a convalidare la Dafa, e quindi era stato benedetto.


Il mio fratello maggiore parla sempre alla gente della bontà della Dafa

Mio fratello maggiore ha settantadue anni. Quando aveva circa sessant'anni gli è venuta un'ernia a entrambi i lati dell'intestino tenue. Il medico non ha raccomandato di eseguire un intervento chirurgico a causa della sua età avanzata. Ogni passo che faceva, avvertiva dolore. Dopo che gli ho parlato della Dafa, ha ascoltato le registrazioni delle lezioni del Maestro. Sebbene non praticasse la Falun Dafa, ha seguito i principi per essere una brava persona.

Una volta, in passato, gli era stato rubato un pollo ed era sceso in strada e aveva urlato contro chiunque passasse di lì. In seguito, durante le feste del capodanno cinese uno dei suoi polli è di nuovo sparito. Tuttavia, poiché aveva ascoltato le lezioni del Maestro, quella volta non ha accusato nessuno. Al contrario è rimasto molto calmo e ha detto: “È proprio come ha detto il Maestro, potrei essere in debito con qualcuno da una vita precedente e ora è arrivato il momento di ripagarlo”. Poiché ha sostenuto la Dafa e mantenuto alta la sua xinxing, le sue ernie sono scomparse. Ora ha più di settant'anni e può ancora aiutare suo figlio nelle risaie.

Porta sempre in tasca un piccolo amuleto della Falun Dafa e dice a tutti quelli che incontra quanto è meravigliosa la Falun Dafa.

Un giorno di pioggia si è diretto verso casa alla guida del suo triciclo stracarico. Il suo mezzo è stato urtato da un altro veicolo e si è ribaltato tre volte. Nonostante lui sia volato fuori dall'abitacolo, è rimasto completamente illeso. Sapeva che il Maestro l'aveva protetto dal disastro.

Mio fratello sa che la Dafa è buona e parla sempre della sua esperienza agli altri abitanti del villaggio. Ogni anno, quando i calendari della Falun Dafa sono pronti, me ne chiede diversi e ne dà uno a ogni famiglia del villaggio. Le persone sono felici di riceverli e usarli.

Dopo che mia cognata ha avuto un ictus, ha dovuto usare una sedia a rotelle. Le ho detto di ricordare e recitare le parole: “La Falun Dafa è buona; Verità, Benevolenza e Tolleranza sono buone”. Ha seguito il mio consiglio e ora non ha più bisogno della sedia a rotelle e può camminare con l'aiuto di un bastone.


Mio cugino e sua moglie mi aiutano a chiarire la verità

Mio cugino, che vive nella città di Yushu, nella provincia del Jilin, soffriva di tubercolosi. Sua moglie aveva un cancro al retto e dopo essere stata operata, il medico le aveva detto che avrebbe potuto vivere solo per altri cinque anni. Sono andata a trovarli e ho chiarito loro la verità. Ho suggerito loro di recitare sinceramente le due frasi “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Benevolenza e Tolleranza sono buone”.

In breve tempo il cancro di sua moglie è scomparso. Ad oggi sono passati tredici anni ed è ancora in salute. Anche lui è guarito dalla tubercolosi senza alcuna cura medica. È stata una benedizione per avermi aiutato a evitare di essere perseguitata!

Dopo la sua guarigione dal cancro, la moglie di mio cugino era molto grata alla Falun Dafa. Ora porta sempre con sé un piccolo portafortuna della Falun Dafa e chiarisce la verità alle persone. Ogni volta che vado a trovarli le porto dei volantini da consegnare. Tempo fa mi ha chiesto di darle un volantino e mi ha detto che mi avrebbe aiutato a chiarire la verità alle persone del villaggio.

Dopo aver preso il volantino è andata nel posto del villaggio dove le persone si riuniscono per chiacchierare e ha affermato: “Mio marito ha preso questo volantino, io sono analfabeta. Se qualcuno potesse leggermelo, avrei il piacere di conoscerne il contenuto”. Qualcuno l'ha letto ad alta voce e gli altri hanno ascoltato. Mi ha poi raccontato: “Tutti hanno sentito la verità. In questo modo è molto più veloce che parlare con una persona una alla volta”.

Mio cugino aveva paura che potessi incontrare un pericolo mentre chiarivo la verità e non voleva che uscissi da sola. Ha detto: “Visto che vuoi dare gli opuscoli a ogni famiglia, possiamo aiutarti”. Ha quindi chiamato suo figlio e i figli dei suoi fratelli e ha assegnato loro l'incarico. A ognuno è stata data una strada. Hanno finito il lavoro velocemente e sono tornati a casa, senza neanche saltare una famiglia. Ero davvero felice per i ragazzi perché sapevo che avrebbero avuto un futuro meraviglioso.

Il marito di mio cugino ha incaricato due persone di proteggerci

Ho una cugina il cui marito lavora nel governo comunale. Un'altra praticante e io siamo andate in municipio per distribuire materiali e CD per chiarire la verità. Lui ha detto: “In passato non ho ti ho mai sostenuto, ma devo aiutarti. Mi preoccupa il fatto che voi due usciate da sole. Non posso venire con voi, ma vi aiuterò”. Ha quindi chiesto a suo figlio e suo nipote di accompagnarci. Ha detto loro: “Proteggetele e assicuratevi che ritornino a casa senza problemi”.

I due giovani hanno portato le nostre borse grandi piene di materiali e CD per chiarire la verità, mentre noi abbiamo portato le due borse più piccole. Siamo andati in tre villaggi e abbiamo distribuito tutto il materiale senza problemi.

Il giorno seguente abbiamo sentito che due vicini avevano litigato per il nostro CD. Uno di loro si era lamentato del fatto che l'altro avesse preso il CD che avevamo messo davanti a casa sua! Tutti sperano di essere salvati!

Mia nipote e suo marito mi aiutano a distribuire materiali per chiarire la verità e ad appendere striscioni

La maggior parte dei miei parenti e io viviamo in campagna. Sono andata a casa di mia nipote per chiarirle la verità. Suo marito mi ha portato in moto per appendere gli striscioni. Lui è giovane, forte ed energico e può appendere gli striscioni molto in alto, anche sugli alberi ad alto fusto. Una volta avevamo una gomma a terra, per cui ha chiesto informazioni per trovare qualcuno che ci potesse aiutare. Gli è stato detto di entrare nel villaggio e chiedere in giro. Non abbiamo destato alcun sospetto e abbiamo appeso gli striscioni lungo la strada principale.

Un giorno è stato coinvolto in un incidente e il suo trattore è finito in un fossato. Nonostante il mezzo si sia ribaltato più volte, lui stava bene. Ha detto: “Il Maestro della Dafa mi ha protetto. Se non fossi andato con mia zia ad appendere gli striscioni, sarei ancora vivo? Penso proprio di no!”.

Un'altra volta ha fatto un frontale con un'altra motocicletta mentre procedeva ad alta velocità. Ha fatto un volo di più di due metri ed è atterrato a pochi centimetri di distanza da un segnale stradale in pietra. Era svenuto ed è stato portato in ospedale, tuttavia non ha riportato ferite ad eccezione di alcuni piccoli graffi. In seguito ha detto che la Dafa lo aveva protetto di nuovo.

Una volta, quando sono andata a trovarli con dell'altro materiale, ha detto: “Zia, tu rimani qui a guardare tua nipote. Ci penserò io. Tu non vivi qui, quindi se incontri qualcuno che non ti conosce potrebbe denunciarti alla polizia. Io invece conosco tutti... andrò io a consegnare i materiali”. Quando è tornato, mi ha detto con orgoglio di aver affisso tutti gli adesivi accuratamente.

Anche mia nipote veniva spesso con me per aiutarmi a distribuire materiali. Una notte abbiamo distribuito tutti i volantini tranne uno. Quando mia nipote l'ha tirato fuori, ha affermato che brillava. Ha chiuso e aperto gli occhi alcune volte e detto che l'opuscolo stava ancora brillando. Mi ha chiamato: “Zia, vieni presto! Questo opuscolo luccica!”. Non appena mi ha chiamato, ha smesso di brillare. Sapevo che il Maestro le aveva mostrato la meraviglia della Dafa.

Mia cugina aiuta le persone a dimettersi dal PCC

Una mia cugina vive nella provincia del Jilin e suo marito lavora nella cooperativa di credito locale; è responsabile dei prestiti. Ogni primavera gli agricoltori locali hanno bisogno di ottenere prestiti per le loro fattorie, così molti di loro vanno a casa sua per convincerlo a prestarli più soldi.

Vado spesso a fare loro visita. A coloro che vanno a casa loro per chiedere prestiti, mia cugina dice: “Per prima cosa ascolta quello che ha da dirti mia cugina riguardo alle dimissioni dal PCC. Il fatto di lasciare il Partito ti impedirà di essere implicato quando sarà ritenuto responsabile dei suoi crimini”. Chiede a tutte le persone a quali organizzazioni affiliate al PCC hanno aderito e poi le manda da me. Con il suo aiuto, tutti accettano di lasciare il Partito.

Un anno, in cui c'era stata una forte siccità, ha preso in prestito un enorme serbatoio per annaffiare le piantine di mais. L'area in cui vive è circondata da montagne e la strada non è pianeggiante. Mentre guidava il camion che trasportava il serbatoio pieno d'acqua, il mezzo si è ribaltato. Il serbatoio, che pesava qualche tonnellata, le è rotolato addosso, facendole perdere conoscenza. È stata portata d'urgenza in ospedale. Tutti pensavano che fosse gravemente ferita e che sarebbe morta, nondimeno quando è stata esaminata, si è scoperto che stava bene. Pochi giorni dopo è tornata a casa. Tutti gli abitanti del villaggio parlavano dell'incidente. Lei ha detto loro che stava bene perché suo cugina è una praticante. Era molto grata al Maestro per averla salvata.

La mia famiglia mi protegge dalla polizia

Una notte d'estate mio fratello minore stava cambiando il pannolone a sua moglie, che era in stato vegetativo dopo un intervento al cervello. Un'auto della polizia si è fermata di colpo davanti alla loro casa; poi tre agenti hanno fatto irruzione, gridando: “Abbiamo sentito che qui c'è un praticante della Falun Dafa!”. Mio fratello ha detto: “Nessuno qui pratica la Falun Dafa”.

In quel momento ero nella stanza dei miei genitori sul retro. Mi sono nascosta rapidamente nella cassapanca delle coperte. La polizia ha perquisito l'altra stanza che era occupata da mio fratello minore. Poi è andata nella stanza a ovest, dove dorme la nuora di mio fratello, che era incinta. I CD per chiarire la verità erano in quella stanza; lei li ha nascosti nel cassone del letto e ha chiuso a chiave la porta. La polizia ha insistito per entrare, così mio fratello ha chiesto a sua nuora di aprire la porta. La polizia ha cercato dappertutto. Un agente è addirittura è salito sul letto e stava per cercare nel cassone. Sua nuora ha detto rapidamente: “Oh mio Dio! Che oltraggio per la nostra famiglia! Ci stiamo prendendo cura di un parente in stato vegetativo e nonostante ciò venite qui a creare ancora più problemi!”. Sentendo queste parole la polizia ha smesso di cercare e ha lasciato la stanza.

La polizia ha poi chiesto della stanza sul retro. Mio fratello ha detto agli agenti che era occupata dai nostri genitori, ma loro hanno insistito per perquisirla. Quando hanno spalancato la porta, mio padre ha chiesto chi fossero. Hanno detto di essere venuti semplicemente a fare loro una visita. Mio padre ha detto: “È quasi mezzanotte. È tempo di dormire, non di fare visite!”. Gli agenti hanno puntato la torcia elettrica nella stanza alcune volte e poi se ne sono andati.

Ho rapidamente chiesto aiuto al Maestro e inviato pensieri retti; e mi sono presto calmata. In questo modo, ho evitato la persecuzione. Poiché i miei familiari hanno capito la verità, non si sono fatti prendere dal panico e mi hanno protetto.

I fiori di Udumbara sono sbocciati nel mio cortile per otto anni

Quando una persona pratica, molte altre ne traggono beneficio. Tutti i miei parenti sanno che la Dafa è buona e poiché mi aiutano a chiarire la verità, sono benedetti.

Ogni volta che usciva o tornava a casa, mia madre diceva: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Benevolenza e Tolleranza sono buone”. Ascoltava anche le registrazioni delle lezioni del Maestro. La malattia che aveva da quando era giovane era scomparsa. È morta all'età di 97 anni.

Anche mio padre ha beneficiato della Dafa. Recitava ogni giorno le due frasi della Dafa e leggeva anche lo Zhuan Falun. È morto all'età di 90 anni.

La moglie di mio nipote maggiore era in cattive condizioni di salute e ha subito diversi interventi chirurgici. Le era stato diagnosticato un linfoma e detto che le restavano solo due anni di vita. Era analfabeta. A quel tempo le dissi di recitare le due frasi della Falun Dafa, e lei continua a farlo tuttora sinceramente. Sono passati sette anni ed è ancora viva e in buone condizioni. Il suo medico non è in grado di trovare una spiegazione.

Per anni la mia famiglia ha vissuto in un bungalow. I fiori di Udumbara sono fioriti nel nostro cortile durante tutto l'anno. Sono fioriti sui tubi, sulle foglie, sui cetrioli e persino sulle piante di pepe. Sono fioriti per otto anni. Successivamente ci siamo trasferiti in un grattacielo.

Versione Cinese