(Minghui.org) Il 13 maggio scorso, ha segnato il 29° anniversario dell’introduzione della Falun Dafa al pubblico e il 70° compleanno del suo fondatore, il signor Li Hongzhi.

Ventitré senatori e TD (Teachta Dálas - deputati del Parlamento irlandese) della Repubblica d’Irlanda hanno dichiarato il loro riconoscimento di “Verità-Compassione-Tolleranza”, i principi della Falun Dafa, lodandola per aver portato salute e armonia al mondo. Hanno anche sostenuto la resistenza non violenta dei suoi praticanti alla persecuzione.

Ventitré senatori e Teachta Dálas si sono congratulati per la Giornata Mondiale della Falun Dafa. Dall’alto a sinistra: Il senatore David Norris, Michael Lowry T.D., Catherine Murphy T.D., la senatrice Roisín Garvey, Michael Healy-Rae T.D., la senatrice Erin McGreehan, Thomas Pringle T.D., il Ministro di Stato per lo Sviluppo della Comunità e le Carità, Joe O’Brien, il senatore Malcolm Byrne, Cian O’Callaghan T.D, Senatore Mary Fitzpatrick, Marian Harkin T.D., Jackie Cahill T.D., Richard O’Donoghue T.D., Danny Healy-Rae T.D., Gino Kenny T.D., Martin Browne T.D., Joan Collins T.D., Michael Fitzmaurice T.D., Senatore Lisa Chambers, Senatore Emer Currie, Mattie McGrath T.D., Seán Canney T.D.

Il senatore David Norris ha scritto: “I suoi principi fondamentali di Verità-Compassione-Tolleranza sono principi che tutta l’umanità dovrebbe sposare. Se seguiamo i principi della Falun Dafa, i confini culturali saranno superati e il mondo sarà un luogo più sano e armonioso. Tuttavia, mi addolora sapere che i praticanti della Falun Dafa hanno sofferto per la loro fede per mano delle autorità cinesi. Non si deve permettere che questo continui. Esorto i leader del mondo ad unirsi a noi per proteggere coloro che soffrono a causa della loro fede. L’intolleranza deve essere sradicata”.

La senatrice Roisin Garvey ha detto: “È stato ben vent’anni fa quando ho sentito parlare per la prima volta delle torture e delle persecuzioni. È una vergogna che al giorno d’oggi tali orrori continuino intorno a qualcosa di così buono per portare armonia interiore ed esteriore, di cui abbiamo bisogno più che mai a livello globale”.

Nella sua lettera, Catherine Murphy T.D. ha scritto: “Catherine Murphy TD e tutti nel partito dei Social Democratici vi augurano il meglio per celebrare l’anniversario di questa virtuosa pratica e onorare i suoi valori di Verità-Compassione-Tolleranza.

“I socialdemocratici vi augurano tutto il meglio per il futuro successo del vostro movimento di resistenza - composto da audaci atti individuali nonostante i grandi rischi personali - che continua a costituire quello che probabilmente oggi è il più grande movimento nonviolento del mondo”.

La senatrice Erin McGreehan si è congratulata con i praticanti della Falun Dafa e ha sottolineato: “Qualsiasi fede che annuncia pace, compassione e umanità dovrebbe avere il diritto di esprimere queste virtù. Condanno qualsiasi azione di persecuzione a causa della loro fede. Non si dovrebbe permettere che tutto ciò continui e si dovrebbe agire per fermarlo al più presto”.

Michael Healy-Rae T.D. ha scritto nella sua lettera: “Il 13 maggio segnerà l’annuale Giornata Mondiale della Falun Dafa. Questa sarà celebrata in tutto il mondo da milioni di persone. Accolgo con favore il lavoro che i praticanti della Falun Dafa fanno nell’offrire informazioni sull’esercizio fisico e sulla salute attraverso workshop online. Le persone che la praticano trovano che cambi la vita, perché ha molti benefici per la salute.

“Purtroppo la Falun Dafa non è accettata dalle autorità cinesi dal 1999, poiché il leader di allora riteneva che l’enfasi della Falun Dafa sulla vita morale e la cultura tradizionale cinese fossero una minaccia al regime ateo comunista. Questa persecuzione continua ancora oggi e i praticanti continuano a praticare nelle loro case. Con il sostegno di altre nazioni democratiche come l’Irlanda, queste persone perseguitate avranno le loro voci ascoltate e le verità dette”.

Thomas Pringle T.D. ha detto: “Sono lieto di offrire la mia solidarietà e il mio sostegno a tutti i praticanti che hanno beneficiato dalla pratica quotidiana della Falun Dafa e di condannare nei termini più forti la persecuzione dei praticanti e i tentativi del governo cinese di eliminare questa pratica”.

Il Ministro di Stato per lo Sviluppo della Comunità e le Carità, Joe O’Brien, ha augurato a tutti i praticanti il meglio mentre celebrano una giornata per evidenziare i valori e il contributo di questa pratica alla nostra società.

Il senatore Malcolm Byrne ha scritto: “Sono felice di augurare a tutti i praticanti una felice Giornata Mondiale della Falun Dafa. Il nostro mondo è un posto migliore quando abbiamo rispetto e cerchiamo di capire le credenze degli altri. È importante che i governi rispettino le minoranze e sostengano i diritti umani. Condivido le preoccupazioni di tanti per il fatto che molti di questi diritti non sono rispettati dalle autorità cinesi”.

Nella sua lettera, Cian O’Callaghan T.D. ha detto: “Quello che sta succedendo alle persone che praticano la Falun Dafa è assolutamente spaventoso e dovrebbe essere denunciato a livello mondiale”. Inoltre, ha anche sollevato la questione con il Ministro degli Affari Esteri.

Contesto: Cos’è la Falun Dafa?

La Falun Dafa (conosciuta anche come Falun Gong) è stata introdotta per la prima volta al pubblico dal signor Li Hongzhi a Changchun, in Cina, nel 1992. La disciplina spirituale è ora praticata in oltre cento Paesi e regioni in tutto il mondo. Milioni di persone hanno abbracciato gli insegnamenti (che si basano sul seguire i principi di Verità-Compassione-Tolleranza e sulla pratica di cinque esercizi delicati) e hanno sperimentato un miglioramento della salute e del benessere fisico.

Jiang Zemin, ex capo del Partito Comunista Cinese (PCC), percepì la crescente popolarità della disciplina spirituale come una minaccia all’ideologia atea del PCC e il 20 luglio 1999 emise un ordine per vietare la pratica.

Minghui.org ha confermato la morte di migliaia di praticanti come risultato della persecuzione negli ultimi ventidue anni, ma si ritiene che il numero reale sia molto più alto. Altri sono stati imprigionati e torturati per la loro fede.

Ci sono prove concrete del fatto che il PCC autorizza il prelievo di organi dai praticanti detenuti, che vengono uccisi per rifornire l’industria dei trapianti di organi.

Sotto la direzione personale di Jiang, il PCC ha istituito l’Ufficio 610, un’organizzazione di sicurezza extralegale con il potere di scavalcare la polizia e il sistema giudiziario e la cui unica funzione è quella di portare avanti la persecuzione della Falun Dafa.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell’articolo e sia presente un collegamento all’articolo originale

Versione cinese