(Minghui.org) Pratico il Falun Gong, noto anche come Falun Dafa, da più di vent’anni e sono l'unico praticante nella mia città natale, un piccolo villaggio agricolo. Dopo aver iniziato a praticare sono cambiato molto sia fisicamente che mentalmente, anche la mia famiglia ha beneficiato della mia pratica. Nel corso degli anni per far conoscere alle persone predestinate la bontà della Dafa sono tornato più spesso nella mia città natale e ho trovato il tempo di parlare con tutti gli abitanti del villaggio.

Ho spiegato loro come il Partito Comunista Cinese (PCC) stia perseguitando la Falun Dafa dal luglio 1999 e li ho esortati a ritirarsi dal PCC e dalle sue organizzazioni giovanili. Ho anche raccontato storie di persone che sono state benedette dopo aver recitato sinceramente: "La Falun Dafa è buona, Verità, Compassione e Tolleranza sono buone".

Tutti nel villaggio sanno che sono gentile e capace e credono a ciò che dico, molti di loro compresi i miei parenti, sono stati benedetti per aver sostenuto la Falun Dafa. Di seguito vengono riportate le storie di tre miei cugini e di una zia, così come quella della madre di un conoscente. Spero che più persone nel mio villaggio possano capire la verità e avere un futuro luminoso, molte grazie al Maestro!

Primo cugino: dopo una grande inondazione la casa rimane intatta

Mio cugino ha settant’anni, fa sempre molte domande, e quando gli ho chiarito la verità, ha sollevato tutti i tipi di domande sulla bufala dell'auto immolazione di piazza Tiananmen del PCC. Dopo aver risposto ai suoi dubbi, ha dichiarato: “Non esiste un buon funzionario nel PCC, fanno tutto con superficialità e molti di loro hanno accumulato molti soldi, senza mai pensare al benessere del popolo”.

Gli ho chiesto di lasciare il PCC con uno pseudonimo ma lui ha insistito nell'usare il suo vero nome, e quando sua moglie ha espresso preoccupazione per la sua sicurezza, lui l'ha confortata dicendo: “Non c'è niente di cui aver paura, mi sono semplicemente dimesso con il mio vero nome”.

Mio cugino e sua moglie sono stati davvero benedetti per aver preso una posizione giusta, sono sani e in grado di coltivare la loro terra, allevare bachi da seta e tagliare la legna. Anche la loro figlia si è trovata bene quando si è trasferita in una grande città, così come il loro figlio e la loro nuora.

In seguito, è successa un’altra cosa incredibile. Un anno, c'è stata una grande inondazione nella mia città natale, causando frane che hanno schiacciato molte case, e l'acqua ha sommerso molte di esse fino al tetto. Mio cugino e sua moglie sono riusciti ad evacuare in sicurezza. Molte case vicine erano seriamente danneggiate e inabitabili con la conseguenza che i proprietari hanno dovuto trasferirsi, ma la casa di mio cugino non ha subito alcun danno.

Secondo cugino: stomaco perforato guarito miracolosamente

Mia cugina era costretta a prendere continuamente dei farmaci, spendeva tutto quello che suo marito guadagnava dall'agricoltura e dalla filatura dei bozzoli dei bachi da seta per le sue medicine.

Ogni volta che andavo a trovarla, si lamentava sempre: “Sei gentile e fortunato, guarda me, quando finiranno mai i miei problemi di salute?”. Le ho sempre detto che non ci sarebbe stato alcun ostacolo se avesse creduto nella Falun Dafa.

Sono passati più di dieci anni da quando un giorno mia cugina svenne improvvisamente e la portarono di corsa all'ospedale della contea. I medici scoprirono che aveva lo stomaco perforato con un'apertura grande come un uovo di gallina, presentava anche un'emorragia addominale e un problema cardiaco, non hanno osato operarla ma hanno suggerito di curarla presso l'ospedale generale dell'esercito provinciale.

Per la notizia, il marito è quasi svenuto e dal momento in cui mia cugina è andata all'ospedale ha iniziato a recitare senza sosta “la Falun Dafa è buona, Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”, quella notte non ha dormito.

Mia cugina però non fu ammessa dall'ospedale generale dell'esercito perché le sue condizioni erano troppo gravi per essere operata, e la mandarono a casa senza speranza. Sebbene le sue condizioni erano gravi era ancora cosciente, e ha pensato alle parole che le avevo detto e ha recitato le frasi di buon auspicio nel suo cuore per tutto il tragitto verso casa.

Dopo essere arrivata a casa si è sentita molto meglio, in seguito le ho dato un lettore multimediale caricato con gli insegnamenti della Fa del Maestro, lei e suo marito stavano sempre seduti dritti e ascoltavano le conferenze con rispetto.

Lentamente il suo viso ha cominciato a riprendere colore, poteva mangiare del porridge e riusciva ad alzarsi dal letto e stare in piedi, sembrava migliorare di giorno in giorno e due mesi dopo era tornata alla normalità.

Tutti nel villaggio erano sorpresi di quello che le era successo, lei ha detto: “La Falun Dafa e il Maestro Li mi hanno salvato la vita, altrimenti me ne sarei già andata”. Dopo quel momento molti di loro hanno iniziato a credere nella Dafa.

Chiunque legga il materiale della Falun Dafa sarà benedetto, così ho sempre portato con me degli opuscoli ogni volta che andavo a trovarla, chiedendole di lasciarli al negozio del villaggio o di distribuirli agli abitanti porta a porta.

Ora ha settant’anni ed è ancora molto sana, non deve più spendere soldi in medicine e ha tolto un enorme peso finanziario ai suoi figli.

Terzo cugino: cambio di vita

Un altro cugino benedetto dalla Falun Dafa ha fatto molte cose brutte quando era giovane, è rimasto invalido in un incidente d'auto e sua moglie l’ha lasciato, gli ho raccontato i fatti sulla Falun Dafa e gli ho fatto sapere che il bene viene premiato e il male viene punito.

Dopo aver capito la verità sulla Dafa, si è reso conto di aver sbagliato e ha creduto di essere lui il colpevole dell'accaduto, ha lasciato il PCC e recitava spesso: “La Falun Dafa è buona”. Da allora la sua vita ha cominciato a migliorare.

Qualche anno fa, ha iniziato a vendere frutta da un risciò e andava abbastanza bene, fino a due anni fa quando si è risposato e ha aperto un ristorante.

Ha detto: “A volte, quando le cose vanno male, mi sento meglio se recito la Falun Dafa è buona”.

Zia anziana sopravvissuta alla caduta di una porta di quaranta chili

Mia zia ha novantotto anni, non è mai andata a scuola ed è stata povera per tutta la vita, si è trasferita da suo figlio, ma non era molto felice a causa dell'atteggiamento sgradevole della nuora nei suoi confronti. Ogni volta che la vedevo si lamentava sempre con me della sua vita amara.

Mia zia conserva il ricordo della Dafa che le ho dato e le piace ascoltare le storie della Dafa sulle persone che vengono benedette, e ha recitato spesso: “La Falun Dafa è buona”.

Durante una delle mie visite, mi ha raccontato una cosa incredibile che le è successa. Un pomeriggio era a casa da sola e decise di uscire per fare una passeggiata, e mentre spingeva la porta d’ingresso fatta di metallo pesante circa 40 chilogrammi, improvvisamente le è caduta addosso perché il telaio si era deteriorato.

Mia zia ha detto: “Non riuscivo a spingere la porta via da me, ho gridato sperando che qualcuno venisse ad aiutarmi ma nessuno ha risposto perché tutti i vicini stavano lavorando nei campi, improvvisamente ho pensato alla Dafa e ho iniziato a recitare le frasi di buon auspicio senza sosta. Mentre lo facevo un vicino è arrivato ad aiutarmi e ha chiamato mio figlio che è rimasto pietrificato, mi ha portato subito all'ospedale, ma sorprendentemente non ero ferita, tranne un piccolo livido sulla gamba".

"Sono così magra che sarei potuta rimanere schiacciata se la Dafa non mi avesse protetta", ha detto.

La madre di un conoscente lascia il PCC

Nel chiarire la verità nel corso degli anni ci sono state persone che hanno sempre rifiutato di ascoltare, se le bugie del PCC che hanno avvelenato la gente erano la ragione principale anche la mia ignoranza dei loro sentimenti era un fattore importante. Ero ansioso di dire alla gente quanto fosse vizioso il PCC, ma non l'ho detto abbastanza chiaramente così hanno frainteso. Una lezione ha coinvolto la madre di un mio conoscente.

Mi ha chiesto di aiutare suo nipote (il figlio del mio conoscente) ad iscriversi alla Lega della Gioventù del PCC, ho detto sdegnosamente: “Perché lo fai? La gente sta lasciando il PCC e le sue organizzazioni affiliate, dovresti lasciare il PCC al più presto!”.

Per lei far parte della Lega della Gioventù avrebbe dato a suo nipote un vantaggio nella Cina governata dal PCC, e mi ha fissato con un'espressione perplessa chiedendosi perché avessi detto questo.

Ho aggiunto: “Sarebbe come mettere una bomba nella tasca del bambino”. Questa affermazione fu ancora più inaccettabile per lei, più tardi ha detto a molte persone che non volevo che suo nipote facesse bene, così la mia gentilezza è stata fraintesa, mi sono sentito male per questo per un lungo periodo.

La sua casa è stata successivamente danneggiata da un'inondazione ed è stata costretta a trasferirsi in città. In seguito le è venuto il diabete e un calo della vista, come se non bastasse non se la passava bene economicamente. Ho colto l'occasione per andare a trovarla, ho portato delle verdure coltivate in casa e mi sono scusato con lei per i miei commenti dell'ultima volta, le ho detto che si sarebbe sentita meglio se avesse recitato sinceramente: “La Falun Dafa è buona, Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”.

Era commossa e questa volta è stata felice di lasciare il PCC e le sue organizzazioni affiliate.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale

Versione cinese