(Minghui.org) Ho ottenuto la Fa a metà gennaio 1995. Trascorse due settimane si sono tenute a casa mia sessioni di apprendimento del Falun Gong e non molto tempo dopo è diventata anche un punto di contatto per i nuovi praticanti o parenti e amici che avevano affinità con la Dafa e volevano apprenderla. Da allora ho iniziato a promuovere la Fa con altri praticanti a Singapore.

Per facilitare la promozione della Falun Dafa, a metà ottobre abbiamo iniziato a organizzarci per istituire un'associazione. A dicembre abbiamo ricevuto un avviso dalla Società di Ricerca del Falun Gong di Pechino che esortava i praticanti di tutti i Paesi stranieri a registrare la propria associazione presso le autorità governative competenti. Si diceva inoltre che l'avviso avesse ricevuto l'approvazione del Maestro.

A metà marzo 1996 abbiamo tenuto l'ultimo incontro per finalizzare i dettagli sulla costituzione dell'Associazione della Falun Buddha di Singapore. Durante questo incontro abbiamo eletto i membri ufficiali della società e confermato l'indirizzo, e pochi giorni dopo siamo andati al Registro delle imprese di Singapore per effettuare la registrazione.

Il 15 giugno, il Maestro è venuto a Singapore e l'abbiamo incontrato per la prima volta nell'albergo in cui alloggiava.

A quel tempo un praticante ha detto al Maestro: “Abbiamo già effettuato la registrazione per la nostra Associazione della Falun Buddha e attualmente stiamo aspettando l'approvazione. Speriamo che il Maestro possa scrivere alcune parole per la nostra Associazione!”. E così il Maestro ha scritto con piacere: “Associazione della Falun Buddha di Singapore”. Ci ha anche detto di informarlo quando sarebbe stata approvata, aggiungendo che sarebbe venuto a presiedere la cerimonia di fondazione.

Il Maestro scrive alcune parole per l'Associazione della Falun Buddha di Singapore

La registrazione è stata approvata un mese dopo che il Maestro ha lasciato Singapore. A quel tempo non capivo che era stato grazie al potere del Maestro averla ricevuta così rapidamente. Di solito, dal momento della presentazione a quello dell'approvazione trascorrono mediamente circa sei mesi, ma nel nostro caso ne sono bastati solo quattro. Pertanto, abbiamo immediatamente informato la Società di Ricerca sul Falun Gong di Pechino nella speranza che il Maestro potesse venire a Singapore per presiedere alla cerimonia di fondazione dell'associazione.

Il 27 luglio 1996 il Maestro è tornato davvero a Singapore! Quel giorno più di dieci praticanti sono andati all'aeroporto per accogliere lui e la sua famiglia.

Il Maestro incontra i praticanti all'aeroporto di Singapore

Il Maestro ha poi accettato il nostro invito a cena. Durante il pasto un praticante che era seduto al suo stesso tavolo gli ha passato il proprio biglietto da visita e a quel punto il Maestro ha tirato fuori il suo per scambiarlo con lui. Mi ha anche permesso di distribuire il suo biglietto da visita agli altri praticanti che erano presenti. Dopo aver terminato il pasto, mentre uscivamo dal ristorante, abbiamo attraversato un ampio corridoio e un praticante ha suggerito di fare qualche foto di gruppo con il Maestro. A quel tempo molti dei praticanti presenti erano coppie sposate; il Maestro ha chiesto loro dove preferivano fare le foto e, ovunque suggerissero, lui si avvicinava a loro per scattarle.

Assistendo alla scena ho sentito profondamente come il Maestro è sempre molto compassionevole. Non si dava delle arie e accettava di mettersi ovunque i praticanti chiedessero. Da allora sono passati quindici anni!

Il Maestro presiede alla cerimonia di fondazione dell'Associazione della Falun Buddha di Singapore

Differenza tra gli stati di coltivazione dei praticanti di Pechino e di quelli di Singapore

Una questione che ha anche lasciato una profonda impressione in me è stata la Conferenza internazionale della Fa di Pechino tenutasi quell'anno. Ho partecipato a quella conferenza con altri praticanti di Singapore; a quel tempo il mio stato di coltivazione non era molto buono. Non studiavamo molto la Fa e praticavamo solo gli esercizi. Durante la conferenza il responsabile ha chiesto di spostarsi a casa di un praticante di Pechino per scambiare le nostre esperienze di coltivazione. Questo scambio ci ha fatto capire immediatamente il grande divario tra lo stato di coltivazione nostro e quello dei praticanti di Pechino. Mentre ascoltavamo i praticanti cinesi condividere le loro esperienze di coltivazione ci siamo resi conto che non avevamo mai pensato a quali esperienze di coltivazione avessimo sperimentato e che non ne avevamo mai parlato. La differenza era davvero grande!

L'ultimo giorno della conferenza il Maestro è venuto per tenere una lezione. Quando le grandi porte si sono aperte le centinaia di praticanti che stavano cenando nella sala si sono immediatamente alzate e hanno applaudito calorosamente per dargli il benvenuto! Il livello di ordine delle persone presenti ha decisamente sbalordito i camerieri che stavano servendo. Dopo il pasto tutti i praticanti hanno sistemato i tavoli in modo molto rapido e ordinato e hanno aspettato rispettosamente che il Maestro tenesse la lezione della Fa. Questa scena dei praticanti della Falun Dafa che lavorano per uno scopo comune e cooperano tra loro mi ha davvero stupito.

La lezione del Maestro

Mentre il Maestro teneva la lezione, i praticanti di Singapore erano seduti in prima fila e hanno quindi avuto modo di ascoltare a distanza ravvicinata. Poi, terminata la lezione, il Maestro li ha avvicinati per stringere loro la mano. Quando ho visto il Maestro avvicinarsi ho avvertito un tuffo al cuore per paura che venisse da me, perché mi vergognavo molto di non essere stato diligente nella coltivazione. Tuttavia la mano del Maestro si era già allungata, quindi mi sono alzato rapidamente in piedi e gliel'ho stretta. Quando ho stretto la sua mano ho percepito una specie di tremito nella testa... non saprei descrivere quella sensazione! Ero molto eccitato perché sapevo che il Maestro aveva sistemato il mio corpo e la mia mente.

Dopo essere tornato a Singapore mi sono inginocchiato davanti al ritratto del Maestro e ho detto: “Maestro, quello che ho visto e sentito a Pechino mi ha fatto comprendere il divario tra il mio stato di coltivazione e quello dei praticanti di Pechino... coltiverò diligentemente!”. Successivamente ho iniziato a trascrivere lo Zhuan Falun. Un mese dopo un altro praticante che era venuto anche lui a Pechino per partecipare alla Conferenza internazionale della Fa ha scambiato con me i suoi pensieri sulla coltivazione e ha suggerito di organizzarci con gli altri praticanti per studiare la Fa insieme. Da allora abbiamo quindi iniziato a tenere regolari sessioni di studio di gruppo della Fa.

Il secondo anniversario della fondazione dell'Associazione della Falun Buddha di Singapore è ricorso nel 1998. All'inizio pensavamo di tenere la Conferenza della Fa del Sud-Est asiatico alla fine di luglio. Tuttavia, per adattarsi al programma del Maestro, la conferenza è stata posticipata al 22 e 23 agosto. Quando i praticanti di altri Paesi hanno saputo che il Maestro sarebbe arrivato a Singapore, in breve tempo più di 2000 praticanti provenienti da oltre dieci Paesi si sono registrati per partecipare alla conferenza. Alla fine la Conferenza della Fa del Sud-Est asiatico è diventata una conferenza internazionale.

Il Maestro tiene una lezione alla Conferenza della Fa di Singapore del 1998

L'ultimo giorno della conferenza della Fa, prima della fine dell'incontro, il Maestro ha scattato delle foto di gruppo con i praticanti stranieri di diversi Paesi e anche con i praticanti dei luoghi di pratica locali. Durante gli scatti di gruppo il Maestro ha guardato un praticante e gli ha detto: “Quando sarai tornato a casa, dovrai impegnarti a praticare di più gli esercizi e a studiare di più la Fa!”. Questo è ciò che quel praticante mi ha riferito dopo l'evento.

Ad oggi, in mezzo a varie difficoltà, sono trascorsi venticinque anni dalla fondazione dell'Associazione della Falun Buddha di Singapore e noi praticanti siamo passati dal periodo di coltivazione personale a quello di rettifica della Fa. In questo 25° anniversario della sua fondazione mi inchino, con infinita gratitudine, al benevolo e grandioso Maestro, e lo ringrazio per avermi protetto ed essersi preso cura di me per tutto questo tempo! Grazie Maestro per tutto!

Farò del mio meglio per fare bene tutte le cose che devo fare. Spero anche che tutti i praticanti di Singapore possano diventare più diligenti e apprezzare il tempo limitato che abbiamo prima della fine della rettifica della Fa.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale

Versione cinese