Persecuzione

Torture psicologiche

Gli articoli di questa sezione sono riferiti all'abuso della psichiatria e della tortura fisica e mentale commesso nei confronti dei praticanti del Falun Gong all'interno delle strutture di salute mentale della Cina.
Praticanti completamente sani sono spesso inviati nei reparti psichiatrici al fine di 1) screditare il Falun Gong e di 2) esercitare una forte pressione su coloro che risolutamente persistono nella loro fede.
Il trattamento in queste strutture è estremamente disumano e spesso include iniezioni ai praticanti di pericolosi farmaci che alterano la mente e che notoriamente danneggiano il sistema nervoso. Anche la “terapia” dell'elettroshock viene spesso utilizzata come forma di punizione per coloro che si ostinano a non rinunciare alla propria fede.
Organizzazioni come la World Psychiatric Association (WPA), la Human Rights Watch e il Comitato per il trattamento psichiatrico di Ginevra hanno riferito sugli abusi della psichiatria in Cina. La WPA ha tentato di indagare sugli abusi dei praticanti del Falun Gong negli ospedali psichiatrici cinesi, tuttavia gli è stato negato ripetutamente l'accesso.

Leggi articolo completo »

La verità sull’ autoimmolazione

Video

Falun Gong-Le cause della persecuzione

Video

© Copyright Minghui.org 1999-2017