Persecuzione

Lavaggio del cervello

Nella persecuzione del Falun Gong il lavaggio del cervello è uno dei principali strumenti utilizzati per “trasformare” i praticanti, o in altre parole, per costringerli a rinunciare alla loro fede negli insegnamenti del Falun Gong.
Poiché il lavaggio del cervello prende direttamente di mira il cuore e la mente delle vittime, i suoi effetti sulla loro vita sono spesso ancora più devastanti delle torture fisiche. Allo stesso tempo le torture fisiche sono ampiamente utilizzate per costringere il destinatario ad accettare il lavaggio del cervello.
Le tecniche sono pianificate per prendere il controllo della mente della persona e sostituire i principi spirituali di alto livello come Verità, Compassione e Tolleranza con le dottrine del Partito Comunista.
Quando i praticanti sono ritenuti adeguatamente “lavati” le loro condizioni di vita in prigionia vengono migliorate, le torture fisiche ridotte o cessate e possono anche essere ridotte le loro condanne. Possono persino essere rilasciati. Per coloro che perseverano nella loro fede, la tortura e il lavaggio del cervello continuano e ai praticanti che resistono con successo ad essere “trasformati” spesso vengono arbitrariamente estese le loro condanne al carcere o ai lavori forzati.

Leggi articolo completo »

La verità sull’ autoimmolazione

Video

Falun Gong-Le cause della persecuzione

Video

© Copyright Minghui.org 1999-2017