Persecuzione

Metodi di tortura fisica

Gli articoli di questa sezione si concentrano sui vari tipi di tortura utilizzati nei confronti dei praticanti del Falun Gong in Cina, così come sui loro effetti devastanti. Alcuni dei più comuni metodi di tortura fisica includono le percosse, le ustioni con i manganelli elettrici, l'alimentazione forzata, l'esposizione al caldo e al freddo estremo, il confinamento in piccole gabbie, l'essere ammanettati per lunghi periodi di tempo e l'iniezione di farmaci pericolosi.

L'elenco potrebbe continuare ancora a lungo con oltre cento metodi di tortura documentati. I praticanti del Falun Gong sono anche sottoposti a torture mentali sotto forma di lavaggio del cervello.

Nelle carceri e nei campi di lavoro della Cina sono trasformate in metodi di tortura persino le attività comuni e solitamente propizie. Ad esempio lo stare fermo in piedi in un qualche posto è qualcosa che la maggior parte delle persone fa ogni giorno per brevi periodi di tempo, ma quando una persona viene costretta a stare in piedi senza muoversi per 12 o 16 ore senza alcun intervallo, allora diventa un metodo di tortura. Persino la coscienza di veglia diventa straziante quando si è privati del sonno per diversi giorni.

Leggi articolo completo »

La verità sull’ autoimmolazione

Video

Falun Gong-Le cause della persecuzione

Video

© Copyright Minghui.org 1999-2017