Una persona in Olanda, chiamata Liu Hongchang (刘洪昌), si dichiara un praticante del Falun Gong. Non sta tuttavia cooperando con l’Associazione locale della Falun Dafa. Nel nome di rapporti di lavoro con il governo, sta contattando i praticanti in altre aree, inclusa l’Australia, la Nuova Zelanda e Taiwan. Hongchang ha chiesto fondi a molti praticanti, spendendoli per soggiornare in alberghi di lusso. Ha inoltre manifestato un comportamento indecente verso diverse praticanti femmine. Queste non sono le azioni di un praticante del Falun Gong. Ha persino utilizzato il nome della famiglia del Maestro per fare false affermazioni sul fatto che il Falun Gong nel futuro formerà una nazione, che l’organizzazione non profit fondata da Liu Hongchang ha lo scopo di controllare le politiche europee ecc.

Da adesso in poi, tutti i praticanti dovrebbero essere cauti nei confronti di questa persona e non farsi ingannare dalle sue menzogne. I praticanti possono anche richiedere che lui restituisca i soldi che deve agli altri praticanti. Chiediamo anche ai governi di tutto il mondo di prestare attenzione a Liu Hongchang, che potrebbe aver progettato altre azioni pericolose.

Associazione Falun Dafa
3 ottobre 2015

Versione inglese