(Minghui.org) La prima volta che ho adocchiato lo Zhuan Falun nel 1995, è stato portato via prima ancora che avessi la possibilità di leggerlo. Fortunatamente, non è stata l'ultima volta che l'ho visto, altrimenti non sarei la sana 57enne che sono oggi.

Un primo mistico incontro

Quando mi sono imbattuta per la prima volta nello Zhuan Falun, in realtà era una copia che apparteneva a qualcun altro che se ne era reimpadronito in fretta. Ma anche quell’incontro superficiale ha avuto un effetto duraturo: da allora, ho spesso sognato di vedere un enorme libro in cielo con delle parole sulla copertina. Solo col senno di poi mi sono resa conto che le parole, in effetti, erano “Zhuan Falun”.

In questi sogni ricorrenti, ho anche visto cavalli celesti che volavano intorno, tirando carri; ho persino sognato l'apertura di porte perlate. Era uno spettacolo incredibile. Comunque, nessuno mi ha creduto quando gliel’ho raccontato.

Un giorno, nel marzo 1998, un collega di lavoro mi ha invitata a meditare in un parco lì vicino. Proprio così, mi sono riconnessa al Falun Gong.

Il secondo incontro e l’inizio della pratica

A quel tempo non sapevo cosa fosse veramente il Falun Gong; sapevo soltanto che era buono per migliorare la salute. All'epoca avevo 37 anni e non ero molto in salute.

Innanzitutto, mi stancavo facilmente. Salendo le scale fino al sesto piano, mi dovevo fermare due o tre volte per riprendere fiato e avevo le vertigini. La mia faccia era piena di segni scuri. Inoltre non riuscivo a dormire bene la notte; sentivo freddo facilmente e dovevo indossare le calze quando dormivo.

Quando ho fatto gli esercizi per la prima volta, ho sentito nausea e vertigini. Attraverso lo studio della Fa ho compreso che il Maestro Li (il fondatore) stava purificando il mio corpo! Dopo aver fatto gli esercizi per una settimana, ho potuto sentire il Falun (ruota della legge) roteare nel mio corpo.

Un giorno, mentre stavo facendo il secondo esercizio, improvvisamente ho percepito un flusso di energia scorrere dalla punta del dito medio di una mano alla punta del dito dell'altra mano, arrivando alle braccia e alla schiena. Ho sentito qualcosa che ruotava. Più tardi, ho potuto sentire diversi Falun ruotare in molte parti del mio corpo, specialmente attorno al mio basso ventre.

Dallo studio della Fa, ho capito che tutte le malattie umane sono causate dal karma. Solo quando si coltiva secondo i principi di Verità, Compassione e Tolleranza si può essere in grado di ritornare al proprio vero sé.

Ho studiato la Fa e fatto gli esercizi ogni giorno; ho persino imparato a memoria e copiato la Fa. Di fronte ai conflitti, ho cercato dentro me stessa. Ho seguito i principi di Verità, Compassione e Tolleranza nella mia vita quotidiana. Come risultato, sia la mia xinxing che la mia salute sono migliorate in modo significativo.

Due sogni legati ai pesci

Ricordo chiaramente due casi in cui il Maestro ha purificato il mio corpo dal karma accumulato.

Una volta, stavo facendo un sogno molto vivido. In esso, ho sentito una voce chiedere: “Lo stiamo rimuovendo per lei?”. Un'altra voce ha risposto: “Sì”.

Al suono di quelle parole, ho avuto una sensazione di contorcimento nel mio polpaccio sinistro e ho visto che da lì venivano estratte due o tre anguille.

Quando mi sono svegliata, mi sono resa conto che quando ero molto giovane, andavo spesso al fiume a pescare. A causa di ciò, dovevo aver accumulato molto karma che il Maestro ha rimosso per me.

Un'altra volta, nel sonno ho sentito una mano tirare fuori un piccolo pesce dal mio stomaco; mi è stato persino detto da dove veniva. Mi sono resa conto che il Maestro aveva rimosso la radice delle mie malattie.

Prove e tribolazioni

Continuando a fare gli esercizi, ho sperimentato molte cose straordinarie: il mio occhio celeste è stato aperto e ho potuto percepire la forma della mia circolazione celeste.

Un giorno, durante la meditazione ho visto che il luogo di pratica era circondato da uno scudo di luce rossa. Anche quando sono tornata a casa e poi sono andata a lavorare, lo scudo ha continuato a coprirmi; è durato per alcuni giorni. Ho sentito correnti calde scorrermi per tutto il corpo, specialmente nelle gambe. Andare in bici al lavoro è diventato più facile; anche il mio viso è diventato più liscio e giovanile.

Ma non tutto è andato liscio. Una volta, nel marzo del 2003, ho manifestato intensi sintomi di un’influenza. Avevo i brividi dappertutto, le ossa erano doloranti e la gola mi faceva male. Ho perso la voce.

Ho pensato alla Fa del Maestro:

“In certi momenti, sarete confusi riguardo a ciò che è vero e ciò che è falso e dubiterete che il gong esista realmente; dubiterete di poter coltivare, di essere in grado di elevarvi realmente, attraverso la coltivazione, che i Budda esistano per davvero… Sperimenterete questo in futuro, e proverete delle false impressioni che vi faranno sentire che quelle cose non esistono e che sono false, e tutto questo al fine di mettere alla prova la vostra determinazione”. (Sesta lezione, Zhuan Falun)

Quella volta, sono stata colpita duramente. Tutto il mio corpo, i pori della pelle, le punte delle dita e le caviglie, emettevano un forte odore di medicine cinesi. L'odore pervadeva la mia stanza e i miei vestiti. Ho letto le lezioni del Maestro ogni giorno e ho seguito la guida della Fa. Dopo una settimana i sintomi si sono attenuati. Ma ogni tanto, per qualche altro anno, ho potuto ancora sentire quell'odore che permaneva sulle punte delle mie dita.

Un'altra volta nell'agosto del 2008, mentre stavo lavando i vestiti ho sentito un improvviso intorpidimento ad un braccio. Presto anche la restante parte di quella metà del corpo è diventata insensibile.

Mi sono chiesta: “Dovrei andare in ospedale?”, per rendermi conto subito dopo che non era corretto pensare in quel modo. I praticanti non dovrebbero soffrire di malattie; quei sintomi erano semplicemente manifestazioni dell’eliminazione del karma.

La mattina dopo, mentre mi lavavo i denti, mi sono resa conto che non potevo chiudere completamente la bocca – metà della mia lingua era paralizzata. Un po' di liquido che sapeva di medicina, gocciolava dalle mie labbra.

Di nuovo, sono rimasta impassibile. Ho continuato la mia giornata come al solito e sono andata a lavorare. Dopo una settimana, le cose sono tornate alla normalità.

Quando ero bambina, mio padre mi dava spesso medicine. Sapevo che il Maestro stava ancora una volta purificando il mio corpo e spurgando le sostanze che avevo accumulato in passato.

Il Maestro ha detto:

“Per cui, devo purificare i vostri corpi; la purificazione del corpo sarà fatta solo per coloro che sono venuti per imparare veramente la pratica, per coloro che sono venuti per imparare veramente la Fa. Noi insistiamo su un punto: se non potete abbandonare quei pensieri o la preoccupazione per i problemi di salute, non potremo fare nulla e non saremo in grado di aiutarvi”. (Prima lezione, Zhuan Falun)

Ora ho quasi sessant'anni e sono in ottima salute; Sembro molto giovane. So che queste sono tutte benedizioni del Maestro. Sono molto grata per la grazia salvifica del Maestro!

Versione Cinese