(Minghui.org) Mentre il nuovo coronavirus si sta diffondendo rapidamente, minacciando la vita di milioni di persone in tutto il mondo, ho letto storie di persone infette dal virus che si stanno riprendendo completamente recitando “La Falun Dafa è buona; Verità, Compassione, Tolleranza sono buone".

Non so quale sia il meccanismo specifico dietro i recuperi apparentemente miracolosi, mami ha ricordato alcuni esperimenti sui batteri che una praticante della Falun Dafa aveva fatto nelle sue lezioni di microbiologia.

Due piastre senza crescita batterica

Deyuan, nata in Germania, nel 1997 ha conosciuto la Falun Dafa, un'antica disciplina spirituale, grazie ai suoi genitori. Attualmente sta studiando medicina in Germania.

Deyuan ha raccontato che, qualche anno fa, durante la sua prima lezione di microbiologia all’università, ad ogni studente sono state distribuite alcune piastre di agar; hanno poi chiesto ai ragazzi di poggiare le dita sulla piastra per vedere quali batteri sarebbero cresciuti. Dopo alcuni giorni nell’incubatrice, sulla maggior parte delle piastre dei compagni di classe di Deyuan erano cresciute alcune colonie batteriche mentre la sua era vuota.

La ragazza era perplessa: «Non ricordavo di essermi lavata le mani prima della lezione. Perché non è cresciuto nulla? ».

Durante la lezione successiva, l'insegnante ha chiesto agli studenti di testare i batteri presenti sulla superficie di un oggetto. In quest’occasione, Deyuan ha utilizzato una banconota, nota per avere molti microrganismi. Con somma sorpresa, il suo esperimento "fallì di nuovo": nulla era cresciuto sulla piastra.

Finalmente una colonia

Nel terzo esperimento, ogni studente doveva eseguire su se stesso un tampone alla gola o al naso per poi seminarlo sulla piastra di agar. Deyuan scelse di fare un tampone al naso e questa volta, finalmente, una colonia di batteri comparve sulla sua piastra, ne era molto felice.

L'insegnante, in seguito, ha identificato le specie batteriche di ogni studente e ha parlato delle loro caratteristiche specifiche. Mentre molti dei suoi compagni di classe avevano un microbiota simile nella gola o nel naso, quello di Deyuan, lo Staphylococcus lugdunensis, era diverso da tutti.

Mentre parlava dello Staphylococcus lugdunensis, la sua insegnante, molto entusiasta, ha detto che era una specie scoperta da poco. Sebbene possa causare gravi infezioni nell'uomo, questo batterio è noto per la capacità di produrre una sostanza antibiotica che può uccidere un'altra specie patogena, lo Staphylococcus aureus.

Il batterio dello Staphylococcus aureus si trova di solito sulla pelle umana e nelle cavità nasali. Alcuni ceppi, noti come Staphylococcus aureus resistenti alla meticillina (MRSA), sono dei ‘super batteri’, resistenti a diversi antibiotici.

Nel 2016, in un articolo pubblicato sulla rivista ‘Nature’ intitolato: "Commensali umaniproducono un nuovo antibiotico che compromette la colonizzazione dei patogeni", un gruppo di scienziati tedeschi ha scoperto che lo Staphylococcus aureus e lo Staphylococcus lugdunensis raramente coesistono insieme nel naso.

I ricercatori hanno scoperto che una sostanza prodotta dallo Staphylococcus lugdunensis, chiamato lugdunina, ha la capacità di uccidere i batteri MRSA e un altro tipo di batteri pericolosi chiamati VRE, o enterococco resistente alla vancomicina.

Gli scienziati ipotizzano che introducendo dei batteri saprofiti che formano lugdunina, si potrebbero prevenire le infezioni mortali nei pazienti.

Energia positiva derivante dalla pratica della Falun Dafa

Dopo i tre esperimenti, Deyuan ha cominciato a chiedersi perché i suoi batteri erano diversi da quelli dei suoi compagni di classe, considerando che tutti erano esposti agli stessi microrganismi presenti nell'ambiente.

Deyuan sapeva di alcune ricerche che studiano l'energia positiva che fluisce nel corpo di una persona durante la meditazione e sapeva anche che la salute di molti praticanti della Falun Dafa che conosceva era migliorata enormemente dopo aver iniziato la pratica, così si chiedeva se fosse stata l'energia della meditazione della Falun Dafa che aveva cambiato il suo microbioma in una combinazione più "benefica".

Se così fosse, forse questo potrebbe spiegare perché le persone infette dal nuovo coronavirus si siano riprese dopo aver recitato “La Falun Dafa è buona; Verità, Compassione, Tolleranza sono buone": l'energia del loro corpo migliorata ha ucciso i virus.

Versione Cinese