(Minghui.org) Io e mio marito abbiamo iniziato la nostra pratica della Falun Dafa nel 1997, quando un vicino ci ha portato una copia dello Zhuan Falun.

L'ho portato con me quando portavo le pecore al pascolo. Dopo aver letto un po', ho capito che il libro era molto buono. Quando portavo a casa le pecore, le mie gambe di solito le sentivo pesanti, ma improvvisamente le cose sono andate meglio.

Quel giorno mi sembrava di sentirmi come se stessi galleggiando. I miei occhi di solito, dopo aver letto per soli 10 minuti, li sentivo offuscati, ma quel giorno anche loro si sentivano bene nonostante avessi letto tutto il giorno.

Lo Zhuan Falun era semplicemente meraviglioso e da allora non l'ho più lasciato.

In seguito ho preso in prestito da un praticante le illustrazioni degli esercizi della Falun Dafa e ho imparato tutti e cinque gli esercizi. Un giorno, facendo il secondo esercizio, ho sentito i falun girare in molti punti del mio corpo. Stavano girando ovunque avessi prima delle malattie.

Il Maestro ha eliminato il karma per me

Un giorno, dopo la festa di metà autunno, dopo aver lavorato i semi di verdura, io e mio marito abbiamo avuto nausea e vertigini. Abbiamo vomitato e avuto diarrea, ma i sintomi sono passati in pochi giorni. All'epoca non sapevamo che era il processo di eliminazione del karma. Pensavamo di essere stati avvelenati dai semi vegetali.

In seguito, quando studiavo la Fa, sentivo la sensazione di piccole setole o piccoli insetti che mi strisciavano sulla faccia.

Una notte, mentre ero addormentata, ho fatto un sogno; ho visto un quadro sul muro e nell'immagine c'erano il Maestro Li con un discepolo, mentre gli mostrava i movimenti degli esercizi.

Il Maestro è fuoriuscito dal quadro, si è seduto all'altra estremità del mio letto e mi ha guardato. Poi si è alzato, con la sua mano destra ha tirato fuori qualcosa partendo dal mio piede fino alla cima della testa.

Poi si è seduto e ha tirato fuori un oggetto. Inizialmente ruotava sul suo palmo lentamente, poi è diventato sempre più veloce. In quel momento ho visto che il viso del Maestro era pieno di segni di brufoli, proprio come i segni sul mio viso.

Ho iniziato a piangere, perché sapevo che il Maestro stava sopportando la mia sofferenza per il vaiolo che avevo preso quando ero bambina. Non potevo in alcun modo esprimere il mio travolgente sentimento di gratitudine!

Quell'inverno, mentre stavo pascolando le pecore, chiacchieravo con il mio vicino. Lui mi ha guardata attentamente e mi ha detto: “Come mai le tue pustole sono tutte sparite?”. Ho risposto: “Stai scherzando?”.

Ha detto: “Sul serio. Non ti riconoscerai”. Poi mi sono ricordata del mio sogno e ho capito che era reale.

Quando sono tornata a casa mi sono guardata allo specchio e in effetti, la pelle del viso era liscia. Tutti i segni neri e profondi erano spariti. Tra i miei vicini e parentisi è sparsa subito la notizia, e molti sono venuti a casa per vedermi di persona.

Perseverare nel coltivare in mezzo alle tribolazioni

Il 20 luglio del 1999 il Partito Comunista Cinese (PCC), ha iniziato a perseguitare la Falun Dafa. Noi eravamo molto preoccupati.

I media continuavano a calunniare la Falun Dafa e la polizia e gli agenti di quartiere continuavano a molestarci. Hanno colpito il lavoro dei nostri figli, ma non potevamo assolutamente tradire la Dafa e il Maestro, poiché la Dafa era già radicata nei nostri cuori.

Il Maestro ha detto:

“Soltanto rimanendo imperturbabili, sarete in grado di gestire tutte le situazioni ”. ( Insegnare la Fa alla Conferenza negli USA Centro-Occidentali)

"La Fa può spezzare tutti gli attaccamenti, la Fa può distruggere tutto il male, la Fa può infrangere tutte le menzogne, e la Fa può rafforzare i pensieri retti.". (“ Eliminare le interferenze”, Elementi essenziali per un ulteriore Avanzamento, II)

Ho cominciato a studiare la Fa approfonditamente. Questo ha generato una solida base, per aiutare con fermezza il Maestro a rettificare la Fa in seguito. Quando andavo a casa di altri praticanti per condividere le esperienze mi chiedevano: “Come stai coltivando adesso?”.

La mia risposta era sempre: “Il mio cuore è impassibile. Ho persistito nello studio della Fa. Devo tornare a casa con il Maestro!”.

Ho sentito chiaramente che il Maestro mi ha aiutato con il guanding (purificazione del corpo), due volte durante quel periodo. Non c'è modo di descrivere la sensazione che ho provato.

Nel 2004 sono stata inseguita dalla polizia fin nel mio appartamento. Non avevo alcun attaccamento alla paura, ma non ero razionale. Ho ignorato i problemi di sicurezza e come risultato, cinque amici praticanti sono stati arrestati e molti materiali della Dafa sono stati sequestrati.

L'agente mi ha chiesto: “Chi ti ha dato queste cose? E a chi le hai date?”.

All'inizio gli ho detto che qualcuno le aveva lasciate per me nel campo, ma che non avevo visto chi. Tuttavia l'agente continuava a ripetere la stessa domanda.

Mi sono resa conto che la mia menzogna non era allineata con Verità-Compassione-Tolleranza, così gli ho tetto: “A dire la verità, come potrei non sapere chi me li ha dati e a chi li ho dati?”.

“Ma non posso dirvelo. Perché voi poliziotti correreste dappertutto a cercare quei praticanti che nominerei e potreste anche fare cose peggiori”.

Ha sorriso, sembrando approvare la mia risposta. Il secondo giorno che ero nel centro di detenzione un detenuto mi ha chiesto perché fossi stata arrestata, così gli ho raccontato i fatti della Dafa.

Lui ha iniziato a colpirmi con la sua scarpa. Io non ho sentito nulla, ma il suo viso è diventato gonfio da un lato; sapevo che il Maestro si era fatto carico dei colpi per me.

Due persone del dipartimento di polizia della città sono arrivati al centro di detenzione per interrogarmi. Mi sono rifiutata di rispondere alle loro domande, e ho invece raccontato loro quanto sia meravigliosa la Dafa e quanto sia sbagliata la persecuzione del PCC contro la Falun Dafa.

Mi sono rifiutata di firmare i loro documenti e l'interrogatorio non ha portato a nulla. Alla fine si sono alzati, hanno unito i loro palmi (in posizione heshi) e hanno detto: “Ti ammiriamo!”.

Io credo che ciò che ammiravano veramente fosse la Dafa e il Maestro!

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale

Versione cinese