(Minghui.org) In occasione dell’arrivo del Capodanno cinese 2022, i praticanti di Hong Kong hanno inviato i più sentiti saluti al Maestro Li Hongzhi, il fondatore della Falun Dafa (nota anche come Falun Gong).

"La tolleranza non è necessariamente dolorosa"

Jia Dong ha iniziato a praticare la Falun Dafa nel 2015. Si sente di essere diventato una persona di ampie vedute nel corso dei sette anni di pratica.

Jia Dong ha detto che la Falun Dafa lo ha fatto diventare una persona in buona salute e di larghe vedute

Jia Dong ha detto: “Sin da bambino desideravo diventare una persona onesta e gentile. Ho letto il libro Zhuan Falun nel 2015 e sono stato ispirato quando ho letto che la caratteristica fondamentale dell'universo è Verità, Compassione e Tolleranza. In passato associavo la tolleranza al dolore e all'impotenza e non era una cosa facile per me”.

“Avevo un brutto carattere, mi arrabbiavo spesso quando qualcosa non andava. Non volendo mettermi nei guai, cercavo di non discutere con gli altri. Tuttavia, ero depresso a causa del risentimento e della rabbia. Una volta pensavo di aver fatto bene in questo senso, perché riuscivo a trattenermi per evitare conflitti ma ho capito dopo aver letto lo Zhuan Falun che la mia comprensione della tolleranza era superficiale”, ha continuato Jia Dong.

Man mano che acquisiva una comprensione più profonda della Fa ed era severo con sé stesso nella coltivazione, si è reso conto che l'unico modo per risolvere i conflitti era lasciare andare i propri attaccamenti. Solo così poteva veramente sopportare le difficoltà e risolvere i conflitti con le altre persone. Gradualmente è riuscito ad affrontare i problemi in modo più pacifico e facile, ampliando la propria prospettiva e la mente. Ha capito che essere tolleranti non era necessariamente doloroso.

Jia Dong ha detto che questa è solo una delle esperienze che ha avuto nella pratica, e ce ne sono molte, molte altre che non riusciva a descrivere con le parole.

Jia Dong ha concluso: “Ho sperimentato la bellezza e la meraviglia della Falun Dafa e ne ho beneficiato sia fisicamente che mentalmente. I rapporti con gli altri sono diventati armoniosi quando ho pensato prima agli altri. Sono stato in grado di fare meglio il mio lavoro dopo essermi attenuto ai principi della Fa. Sono molto grato al Maestro per la sua grazia compassionevole nel corso degli anni, e vorrei cogliere l'occasione per augurare al Maestro un felice Capodanno cinese!”

“La Dafa mi ha aiutato a trovare il significato della vita”

Xiao Xiang ha iniziato a praticare la Falun Dafa nel 2017. Ha detto che la Falun Dafa lo ha aiutato a trovare un significato nella vita.

Xiao Xiang: “Il significato della vita è coltivare e tornare al mio vero sé”

Xiao Xiang ha detto: “Mi sono sempre chiesto il significato della vita umana fin da quando ero bambino. Il libro Zhuan Falun ha risposto a tutte le mie domande sulla vita e sull'universo. Ho capito che il senso della vita è coltivare e tornare al mio vero sé originale”.

Xiao Xiang ha detto che prima di iniziare la coltivazione, non considerava gli altri e combatteva per i propri interessi personali. Dopo aver iniziato il percorso di coltivazione, ha capito che si dovrebbe essere altruista e mettere sempre gli altri al primo posto. Ha detto: “Anche se ora non sono in grado di essere completamente altruista e a volte non riesco a fare tutto bene, ho un obiettivo chiaro nella vita. Continuerò a migliorarmi”.

Xiao Xiang ha sposato una praticante l'anno scorso. Ha detto: “A volte abbiamo dei conflitti in casa, ma entrambi ci guardiamo dentro come richiesto dal Maestro, così la nostra famiglia ritorna armoniosa. Vorrei ringraziare il Maestro per averci spiegato come essere delle buone persone. In occasione del Capodanno cinese, auguriamo sinceramente al Maestro un felice anno nuovo!”

“Guardarsi dentro è la chiave per risolvere tutti i problemi”

La signora Chen gestisce un'agenzia di collocamento a Hong Kong. Nel 2012 ha frequentato un seminario di nove giorni sul Falun Gong. Non ha finito il corso perché non capiva il mandarino, ma ha iniziato a leggere il libro Zhuan Falun.

Non ha iniziato a praticare il Falun Gong fino al 2015. Un giorno, un amico voleva imparare il Falun Gong e le ha chiesto di trovargli un luogo di pratica. È interessante notare che il suo amico non ha ancora iniziato a praticare, ma Chen l’ha fatto da allora.

Chen ha detto: “Mi piace meditare. Dopo aver praticato per diversi anni, mi sento il corpo leggero e quando cammino mi sembra di essere spinta”.

Chen ha detto che guardarsi dentro è la chiave per risolvere tutti i problemi

All'inizio suo marito non le permetteva di uscire per fare gli esercizi e la seguiva anche quando usciva per unirsi al gruppo di studio Fa. Lei non ha reagito. Invece, ha continuato a guardarsi dentro e ad eliminare i propri attaccamenti. Gradualmente, suo marito non ha più interferito con la sua coltivazione. “Ora capisco che questo processo di coltivazione è per eliminare costantemente i miei attaccamenti”, ha detto Chen.

“L'anno scorso mio marito ha creato altri problemi, e non mi lasciava nemmeno dormire la notte. Una notte mi ha rimproverato di nuovo quando sono tornata a casa dopo aver frequentato il gruppo di studio della Fa. Non ho potuto trattenermi. Mio marito ha smesso di urlare quando mi ha visto arrabbiata. Tuttavia, la mattina dopo mi sentivo stordita e avevo un brutto mal di denti. Mi sono guardata dentro e ho capito che non mi sono trattata come una praticante e non ho soddisfatto i requisiti del Maestro. Non ho pensato dalla prospettiva di mio marito. Mi sono resa conto che avevo degli attaccamenti di competitività e di mettermi in mostra”.

“Poi mi sono scusata sinceramente con mio marito ma sembrava aver dimenticato quello che era successo. I problemi sono scomparsi in questo modo e anche il mio mal di denti è magicamente scomparso, e ho potuto uscire e fare di nuovo gli esercizi”.

Chen ha concluso, dicendo: “Auguro al Maestro un felice anno nuovo. Coltiverò solidamente me stessa, mi libererò dei miei attaccamenti e sarò diligente nella coltivazione”.

Presentarsi al luogo degli esercizi ogni mattina alle 4:00

Anche un'altra signora di cognome Chen ha condiviso la sua esperienza di pratica del Falun Gong. Ha iniziato a praticare nel 1994.

Chen ha detto: “A quel tempo, mia sorella minore aveva una malattia. Un’amica, per coincidenza, aveva la stessa malattia. Un giorno ho chiesto all’amica come stava, e ha risposto che la sua malattia era sparita dopo aver praticato il Falun Gong. Allora sono andata subito in libreria e ho comprato due copie dello Zhuan Falun. Ne ho dato uno a mia sorella minore e ne ho tenuto uno per me”.

Vedendo i loro cambiamenti sia fisici che mentali dopo aver iniziato a praticare il Falun Gong, altri cinque membri della famiglia hanno iniziato a praticare.

Tutte e tre le sorelle della signora Chen hanno iniziato a praticare il Falun Gong e si impegnano nei progetti dei media. Lavorando nei media, Chen di solito faceva gli esercizi di notte. Ma a volte, quando era impegnata, non aveva il tempo di farli tutti e cinque. Più tardi, un praticante le ha suggerito di fare gli esercizi in un posto vicino alla sua azienda prima di iniziare la giornata di lavoro. Da allora, lei fa gli esercizi ogni giorno alle 4:00 del mattino. Porta il lettore multimediale per la musica degli esercizi, e naturalmente è diventata la persona di riferimento di questo luogo di esercizi.

Non ci sono mezzi pubblici così presto a mattino, quindi doveva prendere un taxi. Nel corso degli anni, ha trovato un tassista che l’aspettava ogni mattina. Ciò rendeva un po' più facile per lei arrivare in tempo al luogo dell'esercizio. Un anno, per il compleanno del tassista, Chen gli ha regalato una copia del Falun Gong, il libro introduttivo alla pratica.

I cinque membri della famiglia della signora Chen praticano il Falun Gong

Chen si presenta ogni giorno sul luogo degli esercizi, anche se a volte è l'unica. Gli altri praticanti ammirano la sua perseveranza e spesso le chiedono perché è riuscita a farcela per così tanti anni. Chen ha detto: “Ci sono stati momenti in cui volevo rinunciare. Ma come praticante, fare gli esercizi ogni giorno è quello che dovrei fare, quindi sentivo che era mio dovere venire al luogo di pratica ogni giorno”.

Chen ha recentemente ascoltato su Radio Minghui il podcast “ricordando i vecchi tempi in cui il Maestro ha introdotto la Fa” e ha detto: “Sono stata commossa da queste storie dei primi tempi in cui il Maestro ha introdotto la Fa al pubblico. Ho imparato l'altruismo del Maestro da come trattava le altre persone. Ho capito che ci ha dato degli esempi, e noi dobbiamo seguirli per essere un praticante autentico”.

In occasione del Capodanno cinese, Chen ha promesso: “Sarò diligente nella coltivazione. Il Maestro vuole che salviamo più persone, e spero di poter compiere la mia missione. Nel nuovo anno, vorrei fare bene le tre cose che il Maestro ci ha chiesto di fare. Vorrei ringraziare il Maestro per la sua salvezza compassionevole!”

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale

Versione cinese