(Minghui.org) La Falun Dafa, caratterialmente, mi ha trasformata da egoista e timorosa a persona che apprezza la vita e tratta bene gli altri.

Prima di praticare la Falun Dafa, ero 'avvelenata' dall'ateismo e dai concetti moderni. La relazione con mia suocera era buona, ma solo superficialmente. Non la trattavo veramente bene e le facevo anche delle cose cattive. Tuttavia, lei trattava bene mio marito e questo fatto mi innervosiva.

Dopo un po' di tempo ho iniziato a praticare la Falun Dafa e ho imparato i principi di Verità, Compassione, Tolleranza insegnati dal Maestro Li Hongzhi, il fondatore della Dafa. Ho pensato che comportarsi secondo questi principi sarebbe stata una cosa meravigliosa e così ho imparato cosa significa veramente essere una brava persona.

Cambiare il rapporto con mia suocera

La mia casa è piccola e quando mia suocera veniva a trovarci, dormivamo tutti nella stessa stanza. Lei russava, ma io non ero più maldisposta come prima; anche il mio atteggiamento indifferente nei suoi confronti era cambiato, mi sono preoccupata realmente per lei ed è stata molto contenta.

Le ho spiegato: “Io pratico la Falun Dafa, che è fantastica. È la Dafa che mi ha cambiata!”

Vedendo la mia trasformazione ha voluto imparare la Dafa anche lei, quindi le ho insegnato gli esercizi. In seguito, mi ha condiviso: “Dopo aver finito di fare gli esercizi, sento che il corpo è diventato più leggero”.

Dopo il 20 luglio 1999, ossia quando è iniziata la persecuzione della Falun Dafa, i suoi figli le hanno fatto pressione perché smettesse di praticare gli esercizi.

Tuttavia, lei sapeva che la Falun Dafa è buona, infatti durante la mia detenzione illegale, non mi ha giudicata né disapprovata e mi riforniva dei beni di prima necessità. Anche la sua salute è migliorata.

Dopo la morte di mio marito, ho continuato a prendermi cura di lei. Durante le feste del Capodanno cinese, quando tornavo nella mia città natale, le compravo vestiti, le davo dei soldi per le piccole spese e per le festività le regalavo del denaro.

Durante quelle feste, indossava sempre i vestiti che le avevo comprato ed era orgogliosa di avere una nuora come me. Dopo la morte di mio marito, ho cresciuto mio figlio da sola e ho continuato a prendermi cura di mia suocera.

I suoi figli si lamentavano spesso del fatto che fosse assillante, quindi lei chiacchierava con me perché ero paziente. Io le ricordavo: “La Falun Dafa è buona, Verità, Compassione, Tolleranza sono buone”.

Diventare badante senza lamentarsi

Mia madre è anziana ed ha bisogno di qualcuno che l'assista. Solo io e la mia seconda sorella maggiore, che pratichiamo la Falun Dafa, ci siamo prese cura di lei senza lamentarci. Ogni volta che faceva i bisogni, veniva lavata e pulita immediatamente.

Ho ricordato l'insegnamento del Maestro:

“Dobbiamo manifestare benevolenza e considerazione verso gli altri in ogni circostanza, e a maggior ragione verso i nostri familiari.”
(Sesta lezione; Zhuan Falun)

Una volta, mia madre voleva fare un bagno e tutte e quattro noi figlie eravamo presenti. Solo la mia seconda sorella maggiore ed io gliel'abbiamo fatto.

Il cognato più giovane, in seguito, ha chiesto alla moglie: “Hai anche fatto il bagno a tua madre poco fa?” Lei ha risposto di no ed il marito ha ribattuto: “Non hai fatto bene! Guarda, solo coloro che imparano la Dafa si comportano bene!”

Una volta sono andata a trovare mia madre, sono stata con lei per qualche giorno e abbiamo dormito insieme nello stesso letto. Due giorni dopo, non vedendo alcuna reazione da parte mia, mi ha chiesto: “Senti qualche strano odore in questa stanza? Sai, gli anziani hanno un odore tipico”.

Le ho risposto: “Non lo sento.” Ma, dopo un po' l'ho sentito per davvero e le ho detto: “Ora lo sento, però sono una praticante della Dafa e non mi lamento”.

Le ho parlato della bellezza della Falun Dafa e lei si è molto commossa. Qualche giorno dopo, anche mia sorella ha vissuto con lei per qualche giorno. La mamma le ha raccontato quanto abbia avuto cura di lei. Mia sorella, in seguito, ha detto che provava molta vergogna ad essersi comportata così male nei suoi confronti.

Anche le altre mie sorelle si sono mostrate più affettuose verso nostra madre grazie all'influenza positiva mia e della seconda sorella maggiore. È proprio vero che quando una persona pratica la Dafa, tutta la famiglia ne beneficia. Tutti i membri della nostra famiglia hanno visto la bellezza della Falun Dafa!

Successivamente, anche mia madre ha studiato la Fa e fatto gli esercizi con noi; la sua salute è migliorata e non ci ha più chiesto spesso di comprarle medicine.

Tutti in famiglia percepivano la bontà della Falun Dafa. Ma dopo che il Partito Comunista Cinese (PCC) ha iniziato a perseguitare la Dafa, mio fratello maggiore si è intimorito e non ha più permesso a mia madre di praticare.

In poco tempo la sua salute è diventata di nuovo precaria. La mia terza sorella maggiore allora ha chiesto a mia madre: “Di che cosa hai paura? Tuo figlio può darti una buona salute?”

Mia madre vedendo che io e la mia seconda sorella eravamo determinate a continuare la pratica, ha ricominciato anche lei. Leggeva spesso gli articoli di condivisione delle esperienze su Minghui.org, così come anche gli articoli che esponevano la persecuzione.

Una volta mi ha detto che aveva un piccolo foro sul piede, da cui usciva del pus. Non era preoccupata e credeva nella Dafa. Due giorni dopo, la materia purulenta non c'era più e il foro era diventato più piccolo. Mia madre ha esclamato: “Incredibile!”

Quando mio fratello si è rifiutato di portarla a casa sua, la seconda sorella maggiore l'ha accolta e si è presa cura di lei, spesso diceva: “Se non avessi imparato la Falun Dafa, non mi sarei certo presa cura di mia madre. La Dafa insegna a essere una brava persona”.

Durante una nostra riunione famigliare, per discutere come sostenere mia madre, lei ha preso la parola dicendo: “Voglio dire qualche parola anch'io. La mia vita quotidiana è nelle mani delle mia seconda figlia, ma la mia vita è affidata al Maestro Li”.

Tutta la famiglia ha sentito le sue sagge parole, ma hanno pensato che gliele avessi suggerite io, così ho aggiunto: “È nostra madre che ha percepito veramente la bellezza e la bontà della Dafa e ne ha beneficiato personalmente. Quelle parole erano profondamente sincere”. Tutte noi abbiamo ringraziato il Maestro.

Anche mia madre ha capito l'importanza di chiarire la verità e ci ha persino aiutato a convincere le persone a ritirarsi dal PCC e dalle sue organizzazioni affiliate.

Mio fratello maggiore era molto prepotente e tutti lo temevano. Un giorno ho chiesto a mia madre: “Vuoi che si salvi?”

Lei ha subito risposto: “Certo che lo voglio! Ma chi si azzarderebbe a dirgli la verità sulla Falun Dafa? Ho risposto: “Oggi noi tre collaboreremo. Mentre tu invii pensieri retti da casa, io e la seconda sorella maggiore gli diremo la verità”.

La mamma, felice dell'idea era d'accordo. Con la benedizione del Maestro, mio fratello maggiore si è dimesso dal PCC e dalle organizzazioni affiliate. Quando sono tornata a casa, ho notato che mia madre stava ancora inviando pensieri retti. Vedendomi ha esclamato: “Anch'io ho partecipato a salvare le persone!”

Diffondere la verità per salvare le persone

Da dove proviene la vita? Dove andiamo? Qual è l'essenza della vita?

Praticare la Falun Dafa ha risposto alle mie domande.

Sto praticando la Dafa da più di 20 anni. Non ho mai preso una medicina né sono mai stata in ospedale, ho elevato il mio carattere morale, ho imparato ad aver cura degli altri e a risolvere i conflitti in modo pacifico.

Tuttavia, una pratica così buona è stata perseguitata dal PCC. Voglio dire a tutto il mondo la verità e far conoscere alla gente la bellezza della Falun Dafa; vorrei che più persone potessero uscire dal vortice di bugie del PCC, così che possano trarne beneficio ed essere salvate.

Sono stata incarcerata ingiustamente per aver detto la verità sulla Dafa alle persone; in prigione, ho chiarito la verità alle detenute. Il 13 maggio, ho tirato fuori i biscotti che avevo conservato per celebrare la Giornata Mondiale della Falun Dafa, ho usato i biscotti a coppia, come per formare dei tramezzini, mettendo nel mezzo burro di sesamo e ho scritto 13 maggio su ognuno di essi.

Ho disposto i biscotti per formare i caratteri cinesi: “La Falun Dafa è buona”. Poi li ho messi sopra il coperchio di una scatola e l'ho arricchita con piccole decorazioni di fiori di loto. Ho invitato le detenute della cella per venire a vederli e dopo ho distribuito loro i biscotti.

Hanno detto: “È proprio bello e ci trasmette benessere. Ora comprendiamo l'importanza della Giornata Mondiale della Falun Dafa! Ci chiedevamo anche perché non avessi mangiato i biscotti; e adesso è chiaro che lo facevi per noi ed il nostro bene!” La maggior parte delle detenute erano d'accordo a ritirarsi dalle organizzazioni del PCC.

In carcere c'era una prigioniera che nessuna si era mai permessa di offendere. Io ci andavo d'accordo e nonostante non avessi fatto niente di speciale per lei, dopo un po' di tempo, ha detto alle altre che ero brava.Ho pianto dopo averle sentito dire quelle parole.

Il Maestro mi ha insegnato ad amare la vita e a trattare bene gli altri. Lei ha sentito la gentilezza di un discepolo della Dafa. Io stavo solo convalidando la Dafa e offrendo la bellezza della Falun Dafa a tutti. Se l'avessero capita ed accettata, sarebbero stati salvati.

Lungo il mio percorso di coltivazione, ci sono stati alti e bassi. Ogni volta che pensavo alla Fa del Maestro, guadagnavo fiducia, ed ho cercato di superare le difficoltà ed evitare il pericolo.

Ora capisco cosa significa prendere le difficoltà come gioia. Il Maestro ha detto:

“...
per salvare le persone non temo di essere deriso

per salvare le persone non temo la violenza

quando tutti gli esseri senzienti otterranno la Fa il mio desiderio sarà compiuto

quando tutti gli esseri senzienti otterranno la salvezza il mio desiderio sarà compiuto”

(“Perché la rifiuti”; Hong Yin IV)

Mi sforzerò di salvare più persone e di compiere la mia missione. Voglio ringraziare il Maestro Li per la sua compassionevole salvezza.

Le opinioni espresse in questo articolo rappresentano i punti di vista o le comprensioni dell'autore. Minghui produrrà raccolte dei contenuti online regolarmente e in occasioni speciali.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale

Versione cinese