(Minghui.org) Sono una nuova praticante della Falun Dafa e vorrei condividere alcune scene a cui ho assistito in altre dimensioni. Ciò che condivido qui è limitato dal mio livello di coltivazione. Per favore, segnalate gentilmente qualsiasi cosa non appropriata.

Ho visto molte cose magnifiche e straordinarie dopo aver cominciato a coltivare la Falun Dafa.

Primo episodio:

Quando ero in terza elementare mentre praticavo il quinto esercizio della Falun Dafa, non appena ho chiuso gli occhi mi sono sentita metà essere divino e metà umana. Ero seduta in un palazzo paradisiaco circondato da un’aura celestiale. Fanciulle celesti danzavano per me e a lato suonavano antichi strumenti musicali cinesi. Il suono della musica, elegante e dignitosa, era cadenzato come da una cascata di innumerevoli perline, grandi e piccole che cadevano su un piatto di giada. Quando ho aperto gli occhi, le fanciulle celesti e l’orchestra lentamente sono svaniti.

Secondo episodio:

Un’altra volta, quando ero in quarta elementare: mi sono vista mentre facevo il secondo esercizio con i miei nonni; indossavo un lungo abito bianco con pizzo dorato, salivo una scala con i gradini di giada e portavo una corona d’oro sulla testa; voltandomi ho visto numerosi esseri che s’inchinavano davanti a me.

Terzo episodio:

Ero alle scuole medie. Una notte, mentre meditavo con mia nonna, sono entrata in uno stato di tranquillità profonda. Mi sono vista in un campo molto vasto, indossavo una veste da monaco e sedevo in meditazione. Ho cominciato a levitare, sono salita in cielo e ho visto il Budda Tathagata, i discepoli della scuola di Budda e molti Esseri Celesti, stavano tutti lì. Ho visto una linea di demarcazione luminosa: a sinistra, c’era un’enorme massa di nuvole con alcuni Esseri Celesti tutti vestiti con abiti umani. Alcuni parlavano e si salutavano mentre altri correvano verso la nuvola.

Un amico celeste mi è corso incontro e ha detto: “Il Maestro sta scendendo sulla Terra! Vieni!” Ho guardato alla mia destra dove c’era il Budda Tathagata e lui telepaticamente mi ha detto che il suo rapporto predestinato a salvare gli esseri senzienti era ormai finito. Ho salutato il Budda Tathagata e ho attraversato la linea di demarcazione, dopo averla attraversata mi sono trasformata immediatamente in una ragazza e ho sentito una voce molto forte che diceva: “Tu sei il discepolo del Buddha Tathagata in questa vita, ma nella prossima, ti reincarnerai come discepolo del Santo Re che gira la ruota”. I miei occhi in un attimo si sono riempiti di lacrime e non sapevo davvero come esprimere la mia gratitudine! Mentre scendevo sulla Terra strato dopo strato, ho sperimentato molte cose, che ho subito dimenticato non appena sono arrivata nel mondo umano.

Quarto episodio:

L’anno scorso, durante la pausa invernale del mio primo anno di scuola superiore, ho visto il sole, i suoi raggi colpivano delle minuscole particelle, evidenziandole. Sembravano piccoli batteri che diventavano sempre più densi, ho cercato di vedere più da vicino mentre questi diventavano sempre più grandi, ma avevo gli occhi stanchi e quando ho sbattuto le palpebre, i minuscoli batteri si sono ridotti alle dimensioni di una punta d’ago.

Quinto episodio:

Ho sognato di andare a scuola negli Stati Uniti con una mia amica. Stavamo entrando in un supermercato notturno e qualcosa nel cielo ha attratto la mia attenzione: la luna stava ruotando molto velocemente intorno al sole; ho compreso che il Maestro mi stava dicendo che il processo di rettifica della Fa sta accelerando e non dovremmo perdere questa opportunità di tornare a casa. Eravamo rimaste bloccate in una caverna e le rocce che cadevano verso di noi avevano schiacciato molte persone, per cercare di farle stare al sicuro dicevo loro di recitare: “La Falun Dafa è buona”. Le rocce che sembrava fossero dirette verso di me sono volate via non appena ho detto alle persone di recitare le parole magiche.

Il Maestro ci ha detto di percorrere bene quel piccolo tratto che resta del viaggio. Il sogno mi ha illuminata ad essere più diligente nella coltivazione e a salvare più esseri senzienti. Dopo la scuola trovo il tempo per chiarire la verità, una volta ho visto un gruppo di persone anziane e ho deciso di chiarirgli la verità. Li ho salutati e ho detto loro quanto sia importante la salute. Ho raccontato: “Mia nonna era afflitta da molte malattie in passato. Dopo aver recitato “La Falun Dafa è buona e Verità, Compassione, Tolleranza sono buone” è diventata molto più sana. Dovreste provarci tutti”.

“Funziona davvero?”

“Sì, dovreste fare una prova. Purché recitiate la frase con cuore sincero, funzionerà”.

Mi hanno chiesto di scriverla con i caratteri cinesi per poterla recitare. Ho cominciato a raccontare loro la verità sulla Falun Dafa ed ho aiutato alcuni di loro a lasciare il Partito Comunista Cinese (PCC) e le sue organizzazioni affiliate ed ho accompagnato a casa una delle signore più anziane, perché aveva difficoltà a camminare: lei mi ha lodata dicendomi: “Sei proprio una brava ragazza!”

Studiando la Fa e coltivando diligentemente, sono in grado di attenermi agli insegnamenti del Maestro, a lasciare andare i miei attaccamenti e rettificarmi. Il Maestro mi ha dato un corpo sano, la speranza e una potente virtù. Sono veramente fortunata ad essere qua adesso e poter praticare la Dafa!

Grazie, Maestro, per la tua sconfinata compassione!

Le opinioni espresse in questo articolo rappresentano i punti di vista o le comprensioni dell’autore. Tutti i contenuti pubblicati su questo sito web sono protetti dal copyright di Minghui.org. Minghui produrrà raccolte dei contenuti online regolarmente e in occasioni speciali.

Versione cinese