(Minghui.org) Il 13 maggio è la Giornata Mondiale della Falun Dafa e il 30° anniversario della sua introduzione nel mondo. Diversi esponenti politici del Congresso degli Stati Uniti hanno inviato proclami o lettere per celebrare la Giornata Mondiale della Falun Dafa. Il senatore Patrick J. Toomey ha rilasciato un certificato di riconoscimento speciale al signor Li Hongzhi, il fondatore della Falun Dafa.

Da sinistra a destra: Il senatore Patrick J. Toomey, i deputati On. Mike Doyle e On. Lisa Blunt Rochester

Certificato del senatore Patrick J. Toomey

Lettera del On. Mike Doyle

Il deputato On. Mike Doyle ha dichiarato nella sua lettera all’Associazione della Falun Dafa della zona metropolitana di Filadelfia: “Voglio unirmi a voi nel celebrare la Giornata Mondiale della Falun Dafa e condividere il mio forte sostegno alla libertà di parola, alla libertà di credo e alla libertà di riunione”.

“Dal 1999, il governo cinese ha cercato di sradicare la pratica spirituale del Falun Gong in Cina attraverso molestie, imprigionamenti, ricoveri forzati in strutture psichiatriche e torture. I praticanti pacifici del Falun Gong e le loro famiglie hanno subito la dura repressione del governo per aver praticato il loro sistema di fede. La pratica di un sistema di fede pacifico non dovrebbe avere il prezzo di molestie, imprigionamenti o danni fisici. Queste violazioni dei diritti umani da parte del governo cinese sono ripugnanti e inaccettabili”.

Lettera della On. Lisa Blunt Rochester

On. Lisa Blunt Rochester ha dichiarato nella sua lettera: “La Giornata mondiale della Falun Dafa celebra la pratica di meditazione tradizionale cinese della Falun Dafa, che ha tre principi fondamentali: Verità, Compassione e Tolleranza. Praticando questi principi, si provano calma e ottimismo, oltre a comprendere la vita e l'universo che li circonda”.

“La Giornata Mondiale della Falun Dafa è un momento di celebrazione della pratica, ma è anche un momento per ricordare come le comunità della Falun Dafa hanno perseverato attraverso le difficoltà per praticare liberamente. Pertanto, voglio esprimere il mio augurio che la Falun Dafa possa essere praticata liberamente e apertamente da tutti coloro che la abbracciano”.

Scenario: Cos'è la Falun Dafa e perché il PCC la perseguita?

La Falun Dafa (conosciuta anche come Falun Gong) è stata introdotta per la prima volta al pubblico dal signor Li Hongzhi a Changchun, in Cina, nel 1992. La disciplina spirituale è ora praticata in oltre cento tra Paesi e regioni in tutto il mondo. Milioni di persone hanno abbracciato gli insegnamenti basati sui principi di Verità, Compassione e Tolleranza eincludono cinque esercizi dai movimenti aggraziati, sperimentando un miglioramento della salute fisica e spirituale.

Il 20 luglio 1999 Jiang Zemin, ex capo del Partito Comunista Cinese (PCC), avvertendola crescente popolarità della disciplina spirituale come una minaccia all'ideologia atea del PCC, ha emesso l’ordine di perseguitare il Falun Gong.

Negli ultimi ventidue anni Minghui.org ha confermato la morte di migliaia di praticanti del Falun Gong durante la persecuzione, ma si sospetta che il numero effettivo sia molto più alto. Molte altre persone sono state imprigionate e torturate per la loro fede.

Numerose prove dimostrano che il PCC ha ordinatoil prelievo forzato di organi da prigionieri di coscienza detenuti, che sono stati assassinati per rifornire l'industria cinese dei trapianti in forte espansione.

Sotto la direzione personale di Jiang, il PCC ha istituito l'Ufficio 610, un'organizzazione di sicurezza extralegale con il potere di scavalcare la polizia ed il sistema giudiziario, la cui unica funzione è quella di portare avanti la persecuzione della Falun Dafa.

Le opinioni espresse in questo articolo rappresentano i punti di vista o le comprensioni dell'autore. Tutti i contenuti pubblicati su questo sito web sono protetti dal copyright di Minghui.org. Minghui produrrà raccolte dei contenuti online regolarmente e in occasioni speciali.

Versione cinese