(Minghui.org) La Falun Dafa è stata introdotta al pubblico il 13 maggio 1992, esattamente 28 anni fa, attualmente è praticata da milioni di persone in oltre 100 Paesi e appartenenti a una vasta gamma di etnie. In segno di gratitudine per i numerosi benefici che hanno ricevuto dalla Dafa, i praticanti hanno designato il 13 maggio come Giornata mondiale della Falun Dafa. La data coincide con il compleanno del fondatore della Dafa, il signor Li Hongzhi.

Per celebrare questa grande occasione, ogni anno si tengono celebrazioni in tutto il mondo. Quest'anno, a causa delle normative del governo francese sul distanziamento sociale per arginare la diffusione del coronavirus, i praticanti in Francia hanno onorato l'evento e augurato al Maestro Li un felice compleanno inviando i loro messaggi di auguri al sito web Minghui.

I praticanti della Falun Dafa in Francia augurano al riverito Maestro Buon Compleanno!

Il signor Xu (primo da destra) insieme alla sua famiglia di sette componenti tutti praticanti della Falun Dafa

Nel 1995 il Maestro Li ha tenuto una lezione in Francia, su invito dall'Ufficio d’istruzione cinese in Francia. Il signor Xu ha partecipato insieme a sua moglie, ai genitori e ai fratelli.

La signora Xu ha ricordato che è stata un'esperienza meravigliosa. All'epoca aveva molte domande, tra cui: che cos'è la coltivazione? Come si può lasciare andare gli attaccamenti? Il Maestro ha risposto a tutte le sue domande così lei ha deciso di praticare la disciplina spirituale fino in fondo.

Poco dopo aver frequentato la lezione, la signora Xu ha avuto l'opportunità di rinunciare ad un attaccamento.

Si era fidanzata da poco con il suo attuale marito e la sua futura suocera le aveva regalato un bellissimo anello di diamanti. Aveva vent'anni e il prezioso anello era per lei un simbolo di ricchezza e un segno che era amata. Pochi giorni dopo, il negozio dei suoi suoceri è stato distrutto e un'enorme somma di denaro è stata rubata. La signora Xu voleva aiutare la sua nuova famiglia, ma l'unica cosa preziosa che aveva era l'anello. Sebbene fosse riluttante a separarsene, in realtà era la rinuncia all'attaccamento a tormentarla. Dopo aver ripensato alle parole del Maestro, secondo cui un praticante della Dafa dovrebbe sempre pensare prima agli altri, ha deciso di vendere l'anello e usare i soldi per aiutare suo suocero.

L'intera esperienza è stata un processo di abbandono dei desideri umani. Tuttavia le cose hanno preso una piega inaspettata. La casa di un vicino ha cominciato a perdere acqua dentro l'azienda di famiglia, danneggiandola. Il premio della compagnia assicurativa era il doppio del valore dell'anello e così non ha dovuto venderlo.

Quest’anno la famiglia Xu vuole dire al Maestro: “Buon compleanno Maestro. Siamo fortunati ad essere tuoi discepoli. Grazie per guidarci e proteggerci ogni passo che facciamo. Hai lavorato duramente.”

Steve Mayer e la sua famiglia di quattro persone augurano al Maestro un buon compleanno

Il signor Mayer e sua moglie hanno un figlio e una figlia e tutti praticano la Falun Dafa. Hanno inviato i loro più sentiti saluti per onorare l'occasione. “Mentre celebriamo questo magnifico evento ovvero la Giornata mondiale della Falun Dafa, non riusciamo a trovare le parole per esprimere la nostra gratitudine.

“In questo momento storico estremamente caotico e con la pandemia del coronavirus in corso, tutti sono preoccupati per il futuro tuttavia noi non abbiamo paura e andiamo avanti con un cuore calmo.

“Maestro, grazie per averci affidato due giovani discepoli della Dafa. Ci hai fornito il miglior ambiente di coltivazione. Come genitori è nostra responsabilità educare i nostri figli. Faremo del nostro meglio per seguire Verità, Compassione e Tolleranza e tornare insieme in paradiso.

“Nella fase finale della rettifica della Fa, la nostra famiglia si impegnerà a lavorare insieme e farà del nostro meglio per raccontare alla gente della Dafa. Grazie Maestro per la tua sconfinata compassione.”

La signora Zhang e tutta la sua famiglia augurano buon compleanno al Maestro Li

La signora Zhang, 68 anni, pratica la Falun Dafa da 25 anni. Nel 1993 ha avuto un incidente d'auto. Le sue ferite si erano infettate portando batteri nel sangue. Molte parti del suo corpo erano diventate settiche provocando sanguinamenti e pus. Il dolore e il prurito erano difficili da sopportare. Ha consultato molti medici e provato anche metodi non ortodossi, senza tuttavia ottenere alcun risultato. È persino arrivata al punto di organizzare il suo funerale. Sua figlia aveva solo 13 anni.

La signora Zhang ha iniziato a praticare la Falun Dafa nel 1995. Tre mesi dopo, si è completamente ripresa e ora gode di buona salute. Anche 12 membri della sua famiglia hanno iniziato a praticare e ora la sua famiglia è armoniosa. Sua figlia ha incontrato suo marito attraverso la Dafa.

La signora Zhang ha detto: “A nome di tutta la mia famiglia, auguro al Maestro un felice compleanno. Mi hai dato una nuova vita. Nella nostra famiglia tutti agiscono secondo i tuoi insegnamenti. Quando abbiamo conflitti ognuno cerca come prima cosa le proprie mancanze. La nostra salute è migliorata e andiamo d'accordo gli uni con gli altri. Comprendiamo il vero scopo della vita e ci sentiamo estremamente fortunati.”

Laïla Hachimi, suo figlio di 13 anni Al-Hassan Chegdali-Hachimi e sua figlia di 12 anni Manel Chegdali-Hachimi augurano al Maestro Li tanti auguri!

Laila è nata in una famiglia musulmana e ha lavorato come giornalista per un decennio. Dopo il fallimento del suo matrimonio, ha allevato da sola i suoi figli che avevano rispettivamente solo 2 anni e 8 mesi. Per prendersi cura dei suoi figli, ha rinunciato alla carriera di giornalista ed è diventata insegnante. Ha trovato la Falun Dafa in Martinica, un'isola francese. Ripensando a com’è successo, Laila sente di aver atteso la Dafa per tutta la vita.

Quando era giovane, Laila si chiedeva spesso perché fosse nata e diceva che avrebbe sposato un cinese. Non ha sposato un cinese, ma ha trovato la Dafa originaria della Cina.

Quando ha letto per la prima volta lo Zhuan Falun, il testo principale della pratica, il Maestro ha risposto a tutte le sue domande.

Laila pratica da più di 12 anni, i suoi figli ora sono adolescenti e oltre a praticare con lei, la aiutano a sensibilizzare le persone sulla persecuzione.

Quest'anno, in occasione della Giornata mondiale della Falun Dafa e del compleanno del Maestro, i figli di Laila vogliono ringraziare il Maestro per aver insegnato loro la Dafa, una pratica realmente meravigliosa.

Laila ha concluso dicendo: “Maestro, praticheremo la coltivazione fino alla fine. Non è facile e stiamo lavorando duramente. Sappiamo che il Maestro si prenderà cura di noi. I nostri cuori sono pieni di gioia.”

Tre praticanti della regione della Borgogna augurano al Maestro tanti auguri!

Jocelyne Simonet, Marielle Singer e Georges Mazuir sono praticanti della Falun Dafa che vivono nella Francia centrale, nel distretto di Cluny, nella regione della Borgogna.

Jocelyne ha dichiarato: “Ho iniziato a praticare nel 2018 e ho trovato il vero significato nella vita. Da molto tempo cercavo delle risposte alle mie domande. Le ho trovate nella Dafa. È un sentiero basato sulla consapevolezza. Non è un sentiero stretto ma ampio. La coltivazione non è facile, è estremamente seria. Ho appena iniziato questo viaggio ma seguo devotamente i tuoi insegnamenti. Praticherò la coltivazione per il resto della mia vita. Grazie Maestro.”

Marielle è una nuova praticante che ha iniziato a praticare nel 2019. Ha detto: “Maestro, grazie per avermi guidata in questo percorso di consapevolezza che stavo attendendo e per avermi dato l'opportunità di assimilarmi ai principi dell'universo.

“Sembra che nella mia vita sia stato attivato un interruttore. Anche se non ho ancora raggiunto gli standard richiesti dalla Dafa, farò del mio meglio. Non smetterò mai di praticare la coltivazione. Voglio essere un tuo discepolo. Indipendentemente dalle difficoltà che incontrerò, continuerò a praticare.”

Mélina e suo figlio Alexandre augurano buon compleanno al Maestro!

Nel loro saluto al Maestro, Melina e suo figlio Alexandre, hanno scritto: “Grazie per averci mostrato lo scopo della vita. Una volta non sapevamo discernere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Adesso lo sappiamo. Se seguiamo le più alte caratteristiche dell'universo quali Verità, Compassione, Tolleranza e facciamo {le tre cose} che ci chiedi di fare, saremo in grado di avanzare diligentemente, elevare i nostri standard morali e, alla fine, raggiungeremo il Compimento.”

Il signor Tang, (primo a destra), la signora Tang (dietro, seconda da sinistra), i loro figli (al centro) e alcuni amici praticanti augurano al Maestro buon compleanno

Tang ha frequentato la prima lezione del Maestro in Francia nel 1995. È profondamente grato al Maestro per averlo condotto sul sentiero della coltivazione.

Sua moglie Alina ha detto: “Prima di praticare la Falun Dafa, mi sentivo persa. Non sapevo cosa avrei dovuto fare nella vita, quale occupazione scegliere? Cosa c'era nel mio futuro? Stavo cercando una forma di coltivazione. Ho provato le arti marziali e la meditazione. Ho saputo della Dafa il 20 luglio 1999. Non dimenticherò mai quel giorno perché è stato anche il giorno in cui il regime comunista ha iniziato a perseguitare i praticanti.

“Ora sono passati 21 anni. Sento che il Maestro mi ha dato una seconda vita, una seconda possibilità. Guidata da Verità, Compassione, Tolleranza, mi sembra di avere un'arma magica che mi aiuta a risolvere qualsiasi questione complicata e mi permette di mantenere una relazione pacifica con mio marito, i miei figli, i miei colleghi e tutti quelli che incontro. La Falun Dafa mi ha insegnato ad essere serena e premurosa. Ringrazio il Maestro per questi meravigliosi 21 anni!”

Versione cinese