(Minghui.org) Dopo essere stata detenuta per anni per via della sua fede nel Falun Gong, l’anziana Liu Cuixian, della città di Kunming nella provincia dello Yunnan, è stata recentemente costretta a restituire 39.000 yuan (circa 5200 euro) in contributi pensionistici all'ufficio della previdenza sociale locale.

Il Falun Gong, noto anche come Falun Dafa, è una disciplina spirituale perseguitata dal regime comunista cinese dal 1999.

La praticante è stata arrestata il 20 dicembre 2012 per aver distribuito materiali del Falun Gong, in seguito condannata ad otto anni e sottoposta a somministrazione involontaria di droga nella prigione n. 2 della provincia dello Yunnan. Quando sua madre è morta durante la sua prigionia, la struttura detentiva non le ha permesso di vederla per l'ultima volta.

Liu è stata rilasciata con due anni di anticipo, il 20 ottobre 2018.

A partire dall'agosto dello scorso anno le autorità hanno sospeso la pensione alla donna, citando una nuova politica secondo la quale i praticanti del Falun Gong imprigionati per la loro fede non hanno diritto ad alcun sussidio pensionistico.

Il 15 gennaio di quest’anno l'ufficio della previdenza sociale del distretto di Xishan ha ordinato a Liu di restituire i 113.786,43 yuan (circa 15.200 euro) che aveva percepito durante la sua pena detentiva.

Poiché Liu si è rifiutata di obbedire, ha ricevuto un'altra chiamata il 30 agosto e le è stato ordinato di pagare immediatamente 39.000 yuan (circa 5.200 euro), altrimenti la polizia avrebbe messo sotto sequestro la sua abitazione.

Due giorni dopo gli agenti dell'ufficio della previdenza sociale, della stazione di polizia locale e del comitato residenziale hanno fatto irruzione nella casa della praticante e l'hanno costretta a trasferire 39.000 yuan sul conto bancario dell'ufficio di previdenza sociale entro la fine del giorno successivo.

Terrorizzata dagli agenti e temendo di essere sfrattata da casa sua, Liu ha trasferito il denaro.

Non è chiaro se le autorità stiano continuando a fare pressione sulla donna affinché restituisca l’importo rimanente.

Articoli correlati:

Kunming Woman Recalls Being Forced to Take Unknown Drugs in Prison

Four Women Sentenced for Up to Ten Years for Distributing Shen Yun DVDs

Ms. Liu Cuixian and Three Other Practitioners in Kunming Illegally Tried Again

A 10-Minute Show Trial for Four Practitioners in Lufeng Court

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale.

Versione cinese