(Minghui.org) Sono passati ventisei anni ed ogni volta che ricordo i miei incontri con il Maestro mi sento estremamente grata e benedetta; sembra che tutto sia successo solo ieri! Quando ho incontrato un pericolo sul mio sentiero di coltivazione, il Maestro è sempre stato accanto a me per proteggermi e salvarmi dissolvendo le tribolazioni. Nessuna parola può descrivere quanto sia infinita la grazia del Budda! Posso solo ripagare il Maestro essendo più diligente e coltivando me stessa come se avessi appena iniziato. Mentre ringrazio sinceramente il Maestro sgorgano le lacrime dai miei occhi!

Vorrei condividere con gli amici praticanti i bei ricordi di quando ho incontrato il Maestro per la prima volta.

Frequentare le lezioni del Maestro nella città di Chenzhou, provincia dell’Hunan

Nel 1993 ho avuto la fortuna di frequentare le lezioni del Maestro nella città di Chenzhou, provincia dello Hunan, e la quarta e quinta serie di lezioni a Guangzhou, provincia del Guangdong. Nel maggio di quell'anno le sessioni di lezioni a Chenzhou si sono svolte presso il centro sportivo della Nazionale di pallavolo femminile cinese.

Il primo giorno sono stata l'ultima ad entrare nella sala conferenze. Dopo aver superato la porta dell'ingresso ho visto la schiena di una persona che guardava un volantino. Ho pensato tra me e me: “Questo potrebbe essere il Maestro!”. In quel momento mi sono sentita molto vicina al Maestro, come una parente, e mi sono sentita benedetta. Mi sono diretta nell'ultima fila e seduta in silenzio, pensando che avrei dovuto fargli una buona impressione.

Durante la lezione faceva molto caldo e molte persone si sventolavano con i ventagli, tuttavia, quando il Maestro ha detto ai praticanti di abbassarli, una fresca brezza ha attraversato la sala. È stato davvero miracoloso!

Il secondo giorno molte persone si sono radunate davanti al Maestro e io le ho seguite, ma quando ha iniziato a tenere la lezione sono tutti tornati ai propri posti.

Faceva molto caldo a Chenzhou. Durante la lezione il Maestro ha fatto un commento sulla temperatura elevata e ha detto che sarebbe stato bello se fosse piovuto un po'. Nonostante le previsioni del tempo non avessero previsto pioggia per quel giorno, poco dopo ha iniziato a piovere e l'aria si è raffrescata.

Nel corso delle lezioni il Maestro ha purificato i corpi di tutti i presenti con il suo gong. Una praticante mi è passata davanti ed è svenuta mentre tutti stavano ascoltando; poco dopo ha ripreso coscienza e si è alzata lentamente. Sembrava che fosse diventata una persona completamente diversa ed era molto felice.

Quando l'ultima sessione di lezioni è terminata il Maestro ha chiesto a tutti di alzarsi e così ho fatto anch'io. Abbiamo battuto forte a terra la nostra gamba sinistra e poi la destra. Allo stesso tempo anche lui si è mosso e ha agitato le mani per purificare i corpi dei praticanti.

Dopo di che ha fatto per noi alcuni grandi segni con le mani, o mudra, e fatto girare il Falun. Ho sentito che qualcosa veniva tolto dal mio corpo e contemporaneamente che molte cose mi venivano date. Il mio corpo era molto leggero e coperto di sudore... ho avvertito una sensazione davvero meravigliosa!

Quando le lezioni sono terminate faceva molto caldo. Sono una persona introversa che si arrabbia molto facilmente e quel giorno ho iniziato a diventare di nuovo passiva. Proprio in quel momento il Maestro è passato e l'ho salutato dicendo: “Saluti Maestro Li! Mia madre mi ha chiesto di mandarle i saluti a suo nome prima che uscissi di casa!”.

Lui ha detto: “Bene! Bene!”. Poi ha guardato in direzione della mia città e ha purificato il corpo di mia madre nonostante fossimo a circa 500 chilometri di distanza. Quando sono tornata a casa, mia madre mi ha detto che in quel momento aveva avvertito dei cambiamenti nel suo corpo.

Quando ho stretto la mano al Maestro, lui non si è dato affatto delle arie. Ho sentito di essere infinitamente benedetta e incomparabilmente onorata di averlo incontrato!

L'ultimo giorno i praticanti di diverse regioni hanno scattato delle foto con il Maestro... aveva sempre il sorriso sulle labbra mentre era con noi!

Ho sentito che il Maestro non mangiava molto e lavorava davvero molto duramente mentre sopportava il grosso peso del karma dei praticanti.

Al calare della sera i praticanti di altre regioni sono tornati a casa.

Partecipare alla quarta serie di lezioni a Guangzhou

La quarta serie di lezioni a Guangzhou è iniziata due giorni dopo le lezioni a Chenzhou. Coloro che prenotavano il posto potevano ottenere il biglietto a metà prezzo. Mi sono iscritta alla quarta serie di lezioni a Guangzhou e mi stavo preparando per andare alla stazione ferroviaria quando la coordinatrice locale di Chenzhou ha detto: “Andiamo a vedere il Maestro partire!”. Ero molto felice e l'ho seguita alla stazione dei treni.

Il Maestro era in una piccola sala d'attesa. Sono rimasta in piedi per un po' finché l'assistente coordinatore di Guangzhou non è uscito dalla sala d'attesa con mezza anguria e ha detto: “Il Maestro ha piacere a offrirti questa anguria”.

Il Maestro è uscito con un gruppo di persone verso le 19:00; coloro che l'hanno seguito erano coordinatori locali di Pechino e di altre regioni. Mentre attraversavo il ponte, ho detto: “Maestro Li, mi sono fatta male alla parte sinistra della testa mentre praticavo gli esercizi di un qigong taoista”, lui ha risposto di non prestarci attenzione. Poiché pensavo di non essermi espressa chiaramente ho ripetuto quello che ho detto, nondimeno il Maestro ha ribadito che non avrei dovuto prestarci attenzione.

Mi ero fatta male alla testa mentre praticavo gli esercizi di una disciplina taoista e avvertivo un forte dolore. Usando l'intenzione mentale ho fatto uscire a forza il qi dal lato sinistro della testa, che si è riversato sull'intero lato sinistro del mio corpo. Il Maestro ha poi posizionato un Falun sul lato sinistro della mia testa. Una volta, mentre dormivo, ho visto molti raggi dorati che ruotavano attorno al lato sinistro della mia testa, e da allora sono ancora lì.

Quella sera, il treno era in ritardo e prima che entrasse in stazione, il Maestro ha guardato nella sua direzione e ha detto che non c'erano più posti a sedere. E miracolosamente, quando il treno è arrivato alla stazione, il capotreno è uscito e ha detto: “Non ci sono più posti disponibili!”.

Erano rimasti solo posti in piedi, quindi il Maestro è salito sul treno e ha viaggiato in piedi per più di dieci ore. Il giorno successivo avrebbe dovuto iniziare la quarta serie di lezioni a Guangzhou e stava lavorando davvero sodo!

Le lezioni sono iniziate il giorno seguente presso la sala del governo di Guangzhou e sono state successivamente trasferite all'auditorium militare della città. Terminata la prima sessione, il Maestro ha iniziato a purificare i corpi dei praticanti; tutti si sono riuniti ed hanno ascoltato le sue indicazioni. Alcune persone erano impazienti ed hanno iniziato a battere i piedi in anticipo, tuttavia il Maestro ha aspettato pazientemente che tutti si preparassero e poi ha dato le indicazioni per battere i piedi. Dopo la sessione erano tutti molto felici! Ho sentito un campo di energia molto forte intorno al mio corpo e due Falun che ruotavano su un palmo di una delle mie mani.

Alla quarta serie di lezioni hanno partecipato anche molti praticanti della Falun Dafa di altri Paesi. Una coordinatrice di Hong Kong ha chiesto al Maestro di purificare il corpo di sua nipote, che aveva tredici anni ed era su una sedia a rotelle da otto. Il Maestro ha purificato il corpo della bambina, ma la donna era scettica. Tuttavia quando è tornata a casa e ha visto che sua nipote si era completamente ripresa, ha provato profonda gratitudine verso il Maestro.

Prima che la sessione finisse e mentre tutti se ne stavano andando, il Maestro ha ricordato ai presenti di avere compassione nel proprio cuore e mantenere un'espressione serena sul volto.

L'ultimo giorno di lezione il Maestro ha risposto pazientemente alle domande dei praticanti, dimostrando di prendersi cura di ognuno di noi.

Quando la quarta sessione di lezioni si è conclusa, ho visto il Maestro sui gradini dell'auditorium. Mi sono affrettata a raggiungerlo e ho detto: “Maestro Li, i praticanti della Falun Dafa della città di Macheng desiderano che vada nella loro città”. Lui ha risposto: “Va bene, va bene!”. Poi gli ho stretto la mano ancora una volta.

I suoi occhi irradiavano una forte energia verso il mio cuore. In passato avevo sempre il cuore agitato ed ero molto fredda, nondimeno quello stato è presto scomparso... il mio cuore non doleva più! Dopo essere tornata a casa ho iniziato a piangere in modo incontrollabile.

Partecipare alla quinta serie di lezioni a Guangzhou

Molti praticanti della mia città natale hanno partecipato alla quinta serie di lezioni del Maestro ed io sono stata una di loro; ero molto felice di rivedere il Maestro. Le giornate erano belle e luminose e trasmettevano un'aria di festa. In quei giorni un praticante con il terzo occhio aperto ha visto un grande Falun sovrastare l'intero cielo. La gente comune ha visto un disco d'argento sopra i cieli di Guangzhou e lo Yangcheng Evening News ha persino pubblicato un articolo al riguardo.

Nonostante i biglietti fossero esauriti, molte persone hanno continuato ad arrivare da altre regioni per ascoltare le lezioni del Maestro. Poiché molte di loro non potevano entrare, il Maestro ha organizzato un auditorium secondario in cui riprodurre le lezioni su uno schermo televisivo, affermando che gli effetti del suo insegnamento in quest'ultimo sarebbero stati gli stessi che in quello principale. Successivamente è anche andato nell'auditorium secondario per incontrare gli altri praticanti.

Ogni giorno il Maestro era molto puntuale nel tenere le lezioni. Il terzo giorno è apparso improvvisamente accanto a noi. Molti praticanti hanno cominciato a circondarlo e a seguirlo in giro per l'auditorium. In quell'occasione gli ho stretto ancora una volta la mano.

Mi sento molto fortunata quando ricordo le mie esperienze con il Maestro e questo mi rende più diligente. Teniamo la mano del Maestro e seguiamolo per ritornare a casa, sforziamoci di coltivare diligentemente.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale

Versione cinese