(Minghui.org) I praticanti della Falun Dafa si sono riuniti il 23 aprile scorso in un soleggiato e luminoso sabato pomeriggio, per commemorare il 23º anniversario dell'Appello del 25 aprile a Pechino. Durante le attività a Glasgow, i praticanti provenienti dalla Scozia e dal nord dell'Inghilterra hanno parlato alla gente della Falun Dafa e di come il PCC (Partito Comunista Cinese) ha perseguitato la pratica spirituale per ventitré anni. Hanno anche dimostrato gli esercizi e raccolto firme su una petizione per porre fine alla persecuzione.

I praticanti hanno tenuto attività di chiarimento della verità a Glasgow, in Scozia, il 23 aprile

I praticanti dimostrano la serie dei cinque esercizi della Falun Dafa

Il 25 aprile 1999, più di 10.000 praticanti della Falun Dafa si sono riuniti presso l'Ufficio Appelli del Consiglio di Stato a Pechino e hanno chiesto che i 45 praticanti di Tianjin arrestati illegalmente fossero rilasciati. Avevano fiducia che il governo avrebbe fatto la cosa giusta. Non hanno gridato slogan o bloccato le strade. Tutti sono rimasti in silenzio lungo il marciapiede fino a quando i praticanti sono stati rilasciati.

Molti altri praticanti della Falun Dafa stavano andando a Pechino ma sono stati fermati dai poliziotti. La signora He, una praticante che ora vive in Scozia, ha detto: "Quel giorno ero sull'autobus diretto a Pechino. Tuttavia, l'autobus è stato fermato dalla polizia. Mi sono resa conto che anche tutti quelli sull'autobus erano praticanti e stavamo tutti andando a Pechino.

Un'altra praticante, la signora Li, ha detto: "Ho saputo dell'appello pacifico dopo che è successo. Io e altri praticanti pensavamo che la persecuzione e i malintesi sulla Falun Dafa sarebbero finiti subito dopo il rilascio dei praticanti di Tianjin. Tuttavia, non sapevamo che il PCC avrebbe lanciato una repressione a livello nazionale sulla Falun Dafa più tardi, nel luglio 1999".

I praticanti hanno allestito due stand informativi nelle affollate strade di Glasgow per far conoscere la Falun Dafa. Volevano spiegare alla gente cos'è la Falun Dafa e perché il PCC la sta perseguitando in Cina.

I due stand colorati e la dimostrazione degli esercizi hanno attirato l'attenzione della gente. Molti passanti hanno rallentato e letto i manifesti informativi e gli striscioni e in numerosi hanno firmato la petizione per porre fine alla persecuzione.

I passanti firmano la petizione dopo aver appreso della Falun Dafa e di come il PCC la perseguita in Cina

Molti passanti hanno appreso i principi della Falun Dafa di Verità-Compassione-Tolleranza e sono rimasti scioccati nel sentire del prelievo forzato di organi a persone ancora in vita. Alcuni hanno firmato la petizione e hanno detto che sperano che la persecuzione finisca presto.

Studente: Il prelievo forzato di organi a persone ancora in vita è terribile

Poco dopo che i praticanti hanno sistemato i manifesti e gli striscioni, due studenti si sono avvicinati allo stand informativo e hanno firmato la petizione. Saun McCrong, uno degli studenti, ha detto: "Il prelievo forzato di organi è terribile. È una cosa molto brutta da fare. Abbiamo già letto su Internet queste informazioni. Dobbiamo firmare la petizione per protestare".

Professore universitario: Verità-Compassione-Tolleranza sono principi meravigliosi

Gareth Orchard, un professore dell'Università di Edimburgo ha detto: "Verità-Compassione-Tolleranza sono principi meravigliosi"

Gareth Orchard, un professore dell'Università di Edimburgo, si è fermato a leggere attentamente i manifesti informativi. Ha detto di aver capito cos'è la Falun Dafa, come beneficia la mente e la salute fisica e perché il PCC perseguita i praticanti della Falun Dafa. Ha firmato la petizione.

Il signor Orchard ha detto: "Verità-Compassione-Tolleranza sono principi meravigliosi ed è triste vedere come il PCC li perseguita".

Immigrato di Hong Kong: Spero che i praticanti della Falun Dafa persistano

Un uomo che si è trasferito in Inghilterra da Hong Kong due mesi fa ha chiesto a un praticante: "Siete praticanti della Falun Dafa?" Quando il praticante ha risposto: "Sì, lo siamo". L'uomo gli ha dato un pollice in su e ha detto: "Siete fantastici. Avevo un amico che praticava la Falun Dafa quando ero a Hong Kong. Verità-Compassione-Tolleranza sono principi molto buoni".

L'uomo ha anche lodato i media dei praticanti per aver detto la verità. Ha detto che spera che i praticanti della Falun Dafa persistano, non importa quanto sia difficile.

"Io vi sostengo! Continuate a fare un buon lavoro!"

Toscany McKernie ha accettato un volantino di chiarimento della verità e ha detto in cinese fluente: "Sono d'accordo e firmerò la petizione. So che il PCC è cattivo come Hitler e i nazisti. Il PCC abusa del suo stesso popolo e prende di mira soprattutto i praticanti della Falun Dafa, i mongoli, i tibetani, gli uiguri e i cristiani. Io vi sostengo! Continuate a fare un buon lavoro!".

Le opinioni espresse in questo articolo rappresentano i punti di vista o le comprensioni dell'autore. Tutti i contenuti pubblicati su questo sito web sono protetti dal copyright di Minghui.org. Minghui produrrà raccolte dei contenuti online regolarmente e in occasioni speciali.

Versione cinese