(Minghui.org) Cleve Backster, esperto di poligrafo americano, era un esperto di interrogatori per la CIA e fondatore della Backster School of Lie Detection, tuttora attiva. È meglio conosciuto per i suoi esperimenti risalenti agli anni ’60 con il poligrafo e le piante.

Prima di annaffiare le sue piante, nel febbraio 1966, Backster ha collegato gli elettrodi del poligrafo a una pianta di dracaena. Mentre l’acqua risaliva attraverso le radici della pianta ha notato con sua sorpresa che la corrente elettrica non cambiava e non stampava uno schema di resistenza ridotta come si sarebbe aspettato. Piuttosto registrava forme a zig-zag, proprio come quando un essere umano è eccitato.

Ispirato da questa scoperta Backster condusse ulteriori esperimenti. In uno progettò di bruciare una foglia. Mentre stava pensando a come farlo, la pianta fece registrare una reazione intensa, proprio come una persona che subisce un danno. Questa scoperta fu ancora più sorprendente perché sembrava che la pianta potesse leggere la mente di Backster.

Un altro esperimento indicò che le piante possono persino ricordare le cose. Backster incaricò uno studente di distruggerne una davanti a un’altra. Diversi studenti, incluso il “distruttore”, in seguito passarono accanto alla pianta sopravvissuta, uno per uno, vestiti allo stesso modo ma indossando una maschera. La pianta fece registrare una reazione di intensa paura solo quando il “distruttore” le passò davanti.

Backster non era solo, poiché altri fecero scoperte simili. Di seguito sono riportati alcuni esempi.

Noto insegnante di biologia: tutto ha uno spirito

Zhu Jiawei, insegnante di biologia della New Taipei City, ha conseguito una laurea in biologia presso la National Taiwan Normal University e un master in Ecologia presso la National Taiwan University. Nell’aprile 2021 la città lo ha riconosciuto con il premio “Outstanding Teacher”.

In passato la sua conoscenza di piante e animali era basata sulla scienza moderna. Dopo aver iniziato a praticare la Falun Dafa, un sistema di meditazione basato sui principi di Verità-Compassione-Tolleranza, ha acquisito nuove comprensioni. In particolare, dallo Zhuan Falun, ha appreso che le piante potrebbero avere funzioni sensoriali come quelle descritte da Backster.

Ad esempio, nel campus c’erano diversi alberi di mogano a foglia larga, ma non producevano frutti da circa dieci anni. Ogni anno Zhu e i suoi studenti aspettavano invano. Quella volta uno degli alberi ha prodotto dei frutti. Una domenica Zhu ha avuto la sensazione che un frutto si sarebbe spezzato e sarebbe caduto. Si è recato a scuola e ha trovato carpelli e semi di un frutto sotto l’albero. Era come se l’albero avesse preparato ciò che gli serviva per insegnare alla sua classe e lui doveva solo raccoglierli.

Un’altra volta Zhu stava mettendo insieme un video per mostrare come una crisalide si trasforma in farfalla. Il giorno prima dell’inizio della sessione estiva ha visto una crisalide, l’unica che è riuscita a trovare, e l’ha portata a casa. Sapeva che si sarebbe trasformata in una farfalla entro mattina, ma era difficile prevedere esattamente quando. Sapendo quanto fosse importante il video per i suoi studenti ha deciso di rimanere sveglio tutta la notte per filmarla.

È interessante notare che quando Zhu è entrato nella stanza, verso le 21:00, ha visto la crisalide iniziare a cambiare. Poiché la videocamera era già installata è stato in grado di filmare l’intero processo senza intoppi. “Ogni cosa ha uno spirito”, ha spiegato. “Era come se la farfalla non volesse che restassi sveglio tutta la notte e mi volesse aiutare”.

Zhu è seriamente interessato alla biologia e all’ecologia, ma ha detto che ci sono molte incognite in questi campi. Sebbene alcuni dipartimenti di biologia siano ora chiamati centri di scienze della vita, le comprensioni sono ancora molto limitate. È stata la Falun Dafa ad aprire la sua mente ad esplorare di più.

L’acqua di primavera ha cambiato il suo corso

Quando io e mio marito abbiamo lavorato come appaltatori per un’azienda, nel 2020, mio marito è stato incaricato di scavare una fossa per un forno fusorio a fascio di elettroni (EB) utilizzato nella metallurgia. La fossa era grande 14 x 15 metri con un contorno in mattoni pieni.

Nessun appaltatore accettava questo lavoro a causa di una sorgente di sette centimetri nel mezzo della fossa. L’acqua continuava a riempire la zona giorno e notte. Anche tre pompe dell’acqua non riuscivano a fare niente. Era quasi impossibile costruire una fossa come quella richiesta. Infatti, anche se fosse stata costruita, prima o poi sarebbe potuta crollare.

Mio marito e il suo staff hanno provato di tutto, ma niente ha funzionato. Alla fine, ha deciso di inchiodare una spessa barra di metallo all’uscita della sorgente.

“Anche la sorgente d’acqua è una forma di vita”, ho detto. “Se ne blocchi il flusso, come sopravviverà?”

“Va bene allora. Spero che tu possa trovare una soluzione”, ha risposto mio marito.

Consapevole che la fonte era un essere senziente, ho cercato di comunicare con essa. In cuor mio le consigliavo che scorresse sottoterra invece di venire in superficie.

Quella mattina mio marito è andato alla fossa intorno alle 5 del mattino, ha bevuto l’acqua della sorgente e ha ripulito il disordine nell’area. Quando il suo staff è arrivato alle 8 del mattino (dopo che avevo comunicato con la sorgente), essa aveva smesso di scorrere.

Ancora una volta il cambiamento del corso della sorgente ci ha mostrato che essa era un essere senziente.

Danno da gelo

Nel 2007 la mia famiglia ha coltivato erba cipollina in una semplice serra. Stava per nevicare e ho pensato che avrebbe potuto distruggere la copertura di plastica, quindi l’ho rimossa. Ma si è rivelata una cattiva idea poiché tutta l’erba cipollina è finita arricciata dall’improvviso calo della temperatura durante la notte.

Avevamo programmato di vendere l’erba cipollina, ma ora nessuno l’avrebbe comprata. Mio marito era furioso e mi diceva cose cattive. Sapevo che era colpa mia e non ho replicato. Anche il comportamento di mio marito non mi ha turbata.

Dopo un po’ mio marito si è stancato e si è addormentato. Io sono rimasta lì, ancora molto calma, a riflettere sull’errore che avevo fatto. Nella mia mente mi sono scusata con l’erba cipollina per aver sbagliato.

La mattina dopo mio marito è andato a controllare di nuovo l’erba cipollina e ha visto che tutto era tornato alla normalità. Dato che gli avevo già parlato di alcuni dei miracoli della Falun Dafa è stato molto grato al Maestro Li, il fondatore della pratica.

“Grazie, Maestro Li, per averci salvati”, ha detto.

Le opinioni espresse in questo articolo rappresentano i punti di vista o le comprensioni dell’autore. Tutti i contenuti pubblicati su questo sito web sono protetti dal copyright di Minghui.org. Minghui produrrà raccolte dei contenuti online regolarmente e in occasioni speciali.

Versione cinese