(Minghui.org) Durante il festival di Qingming 2020 sono andata nella mia città natale in campagna per chiarire la verità a mio fratello e ad altri parenti e amici. Ho detto loro che qualora fossero stati colpiti dalla pandemia o si fossero verificati altri problemi, il fatto di recitare le frasi: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”, avrebbe costituito una cura miracolosa e un metodo salvavita.

I sintomi di un disturbo della coagulazione del sangue scompaiono dopo che l'intera famiglia ha recitato: “La Falun Dafa è buona”

Dopo essere arrivata nella mia città natale sono andato a trovare mia cugina e la sua famiglia e ho ricordato loro di recitare: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”, in quanto cura miracolosa per il virus del PCC. Dopo che ci siamo seduti, il marito di mia cugina ci ha preparato il tè ed è andato in camera sua a riposare. Ho chiesto a mia cugina se stessi disturbando il loro sonnellino pomeridiano e lei mi ha risposto che suo marito non si sentiva bene e non voleva parlare.

Sono allora andato a chiedergli cosa gli fosse successo e mi ha raccontato che verso le 23 della sera precedente aveva iniziato a sentire che qualcosa non andava. Non riusciva a muovere bene il collo, la bocca e la lingua, perciò la mattina successiva era andato a farsi vedere in ospedale e a fare una radiografia.

Era molto ansioso quando parlava. Aveva il collo e il viso arrossati e non riusciva a pronunciare una frase completa in modo coerente. In passato avevo già visto persone con quei sintomi e sapevo che erano quelli di un disturbo della coagulazione del sangue. È molto difficile curare completamente questa malattia; alcuni pazienti continuano a balbettare anche dopo che i sintomi sono scomparsi.

Gli ho chiesto allora di recitare nel suo cuore le frasi: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”, aggiungendo che era meglio se l'avesse fatto ad alta voce. Vedendo che era un po' imbarazzato e che durava fatica a parlare ad alta voce, ho suggerito a tutti i presenti di recitare con lui le parole miracolose. Anche sua nipote era a casa. Quindi noi quattro abbiamo recitato le frasi miracolose. Non gli ho detto di unire i palmi delle mani mentre recitavamo, ma li ha uniti comunque. Mentre recitavamo, avevamo tutti i palmi delle mani uniti.

Abbiamo recitato le frasi continuamente. Dopo mezz'ora ho continuato ulteriormente a inviare pensieri retti e loro tre hanno fatto lo stesso. Il marito di mia cugina è riuscito gradualmente a recitare le nove parole senza intoppi, ma gli è colato il naso ed è scoppiato in lacrime. Mia cugina voleva aiutarlo a pulirsi, ma ho detto: “Non preoccuparti, è una buona cosa... sta venendo fuori la roba cattiva!”.

Il marito di mia cugina si è infine ripreso dopo aver recitato le frasi per quarantacinque minuti; poteva parlare normalmente senza balbettare affatto. Sua nipote e mia cugina sono stati molto felici di vedere che era guarito completamente. Ho detto a mia cugina: “Come hai potuto dimenticare questa cura miracolosa?”. Mi ha risposto che non l'avrebbe mai più dimenticata!

Suo marito mi ha ringraziato ripetutamente, ma gli ho detto che doveva ringraziare il nostro grande Maestro. A quel punto ha ringraziato sinceramente il Maestro, aggiungendo: “Tutta la nostra famiglia ringrazia il Maestro Li!”.

Vicedirettrice del comitato di quartiere promossa per aver protetto i praticanti della Dafa

Nella mia città natale, mi è capitato di incontrare le tre nipoti di mia cugina, la seconda delle quali era la vicedirettrice del quartiere. Quando le ho chiesto se era stata a casa di qualche praticante del Falun Gong, ha risposto: “Sono responsabile delle questioni del Falun Gong. Ogni volta che la direzione superiore mi ha chiesto di riferire se vedevo dei praticanti, dicevo di no, perché non volevo proprio farlo”.

Aveva capito la verità e lasciato il Partito Comunista Cinese (PCC), ed era stata benedetta per aver protetto i praticanti della Dafa. Durante la pandemia è stata promossa alla posizione di segretario di Partito. Le ho detto di tracciare una linea netta dal PCC nel suo cuore. Il Partito malvagio è un serpente velenoso che sta avvelenando le persone, mentre la Dafa è la Fa retta che le salva. Quindi sarebbe andato bene che avesse svolto il suo lavoro solo come una formalità.

Ha detto che sapeva che la sua promozione a segretaria di Partito era una benedizione per aver protetto i praticanti della Dafa e sentiva che andava tutto bene.

Anche la terza nipote di mia cugina ha beneficiato della Dafa. Dopo essersi diplomata all'università si guadagnava da vivere insegnando pianoforte. Successivamente aveva deciso di sostenere gli esami per diventare insegnante, ma aveva paura di fallire il test di ammissione. Le ho detto di recitare: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”. Ha creduto alle mie parole e ha recitato spesso le frasi prima della prova. Di conseguenza, ha superato l'esame ed è diventata un'insegnante di ruolo.

Versione cinese