(Minghui.org) Ho installato antenne paraboliche per la New Tang Dynasty TV (NTDTV) per oltre dieci anni. L’intero processo consiste nel cooperare con gli altri, coltivare sé stessi, convalidare la Dafa e salvare le persone. Alcune esperienze sono state buone e altre no.

Spesso, la cosa più difficile è lasciar andare un attaccamento.

Rimuovere l’attaccamento a sé stessi

Ci sono sempre state controversie su come addebitare l’installazione delle antenne paraboliche. Alcuni pensavano che avremmo dovuto applicare le stesse commissioni del mercato ordinario, altri addebitavano solo il costo dell’antenna. Dopo averne discusso molte volte con gli amici praticanti, ho deciso quest’ultima strada. Ho anche rimborsato le persone alle quali in passato avevo addebitato la stessa tariffa delle persone normali.

Il processo di installazione di un’antenna è anche un processo di coltivazione ed elevazione di sé stessi. Una volta ho aiutato i genitori non praticanti di un amico praticante a installare un’antenna parabolica che potesse ricevere i programmi di NTDTV e i canali ordinari. Ma non ho avuto successo dopo aver lavorato per tre giorni. Vedendo che mi impegnavo così tanto, il praticante voleva pagarmi un extra, ma ho rifiutato la sua offerta.

Mi ha detto: “Non hai altre entrate. Lavori duramente e recuperi solo il costo dell’antenna, come ti guadagni da vivere?” In effetti consideravo le installazioni come un modo per salvare le persone, non per fare soldi. Mi guadagnavo da vivere facendo lavoretti nel mio tempo libero. Ho sempre dato priorità all’installazione delle antenne. In questo modo ho avuto flessibilità e guadagnato denaro allo stesso tempo.

Guardarsi dentro durante i conflitti

Sono andato fuori città per installare un’antenna per una praticante che si era appena trasferita da un’altra parte. Non aveva cooperato bene con i praticanti locali e il praticante responsabile dell’installazione delle antenne si era rifiutato di aiutarla. Invece di guardarsi dentro, ha chiesto a me di fare il lavoro. Dopo l’installazione le ho parlato per un po’. Le mie parole suonavano ipocrite, mentre lei annuiva con la testa in segno di approvazione. Non mi guardavo dentro, eppure sentivo di stare andando bene. Circa un anno dopo un coltivatore ha chiesto a un altro praticante di dirmi: “L’hai quasi fatta smettere di coltivare. Ho dovuto fare un grande sforzo per convincerla a non farlo”.

Ero scioccato, mi sono chiesto cosa fosse successo. Guardandomi dentro, ho scoperto che ero troppo attaccato a me stesso. Stavo cercando di mettermi in mostra ed ero ipocrita. Inoltre, ero stato influenzato dalla cultura del Partito Comunista Cinese (PCC). Perché mi aveva trovato per installarle la parabola? Era per far sì che mi coltivassi ed eliminassi le cose che avevo bisogno di eliminare. Non ho coltivato me stesso, né ho cercato le mie deficienze, ma ho invece allontanato un’opportunità per coltivare il mio cuore. Ho provato un grande rimpianto.

Quando l’ho incontrata di nuovo aveva superato la tribolazione. Mi ha ringraziato per il mio aiuto, dicendo che era colpa sua se era stata troppo ipocrita e non aveva cooperato bene con i praticanti locali. Le sue parole mi hanno imbarazzato e sono arrossito.

Anche lavorare con altri praticanti per installare le antenne è un processo di coltivazione. Quando un praticante diceva che non poteva ricevere un segnale dal ricevitore o che il ricevitore non funzionava correttamente, tendevo a mostrare il mio attaccamento a mettermi in mostra, sentendo che gli altri non erano bravi quanto me. Gli amici praticanti mi presentavano agli altri come la persona di punta della città. Anche se negavo fosse vero, continuavano a ripeterlo. Mi sono guardato dentro, scoprendo che avevo ancora un attaccamento alla fama. Quando sono stato elogiato di nuovo, non ho detto nulla, e così ho tacitamente acconsentito: avevo davvero bisogno di coltivare ogni pensiero.

Ho incontrato una praticante che voleva installare una parabola per NTDTV. Quando il praticante coordinatore locale le ha chiesto perché non avesse chiesto a un altro praticante di fare l’installazione, ha detto: “L’ho fatto. Ma l’edificio è alto circa 30 piani. Era troppo alto per lui. È ancora un novizio”. Mi sentivo un po’ orgoglioso e ho detto sorridendo: “Va bene se vado a dare un’occhiata?”

Le opportunità per elevare la xinxing si sono presentate improvvisamente e spesso. Hanno infatti esposto molti dei miei attaccamenti. Gli attaccamenti erano sempre basati sull’egocentrismo e la superbia. Mi lodavo da solo e dimenticavo che è il Maestro in realtà a fare le cose. Io ci metto solo il lavoro fisico. Mi stavo prendendo il merito che apparteneva ai Cieli e non stavo rispettando il Maestro.

Aiutare i praticanti nella coltivazione

Quando sono andato a casa di una praticante per installarle un’antenna ho visto statue religiose con offerte e incenso. Si è scoperto che suo marito non era un praticante e credeva in quelle cose. Altri praticanti le avevano parlato alcune volte, ma si era sempre rifiutata di fare qualsiasi cosa contro quegli oggetti, dicendo che appartenevano a suo marito. Dopo averle installato l’antenna le ho parlato del principio del seguire un’unica via di coltivazione. Abbiamo inviato pensieri retti insieme e poi abbiamo eliminato tutto le statue. Qualche tempo dopo l’ho incontrata. Ha detto che suo marito non aveva detto una parola sulle statue e che gli piaceva guardare NTDTV. Ero molto felice per loro.

Un’altra praticante mi ha chiesto di aggiustarle l’antenna. Ho capito che l’ambiente era pessimo non appena sono entrato nella comunità e alcune persone sospettose mi stavano osservando. Ho scoperto che il praticante era a letto a casa da tre giorni. Non riusciva a mangiare, aveva la febbre e vomitava sangue.

Non ho detto nulla. Ho ragionato, mi sono calmato e ho inviato pensieri retti per liberarmi dall’attaccamento alla paura e liberare l’ambiente circostante. Ho deciso di aggiustare prima la parabola. Quando ho finito, il campo è diventato sgombro, quindi ho parlato con la praticante di chi siamo, qual è il nostro scopo nel venire in questo mondo e quali sono i nostri doveri e missioni. Ha anche scoperto molti dei suoi attaccamenti e carenze. Più di un’ora dopo, la praticante ha detto che stava bene e tutto è tornato alla normalità.

Lasciarsi andare e mantenere i pensieri retti

Ho installato una parabola per il direttore della mia vecchia azienda che abitava al 15° piano di un palazzo. Per farlo avevo bisogno di uscire e salire sopra un condizionatore d’aria. Ho pensato che l’edificio davanti al suo avrebbe bloccato il segnale e che avrei dovuto andare più lontano per installare l’antenna. Il direttore non mi ha permesso di farlo perché sembrava pericoloso. Gli ho spiegato perché avevo bisogno di posizionare l’antenna più lontana dall’edificio, ma ha insistito perché non lo facessi. Di conseguenza il segnale era più debole di 15-20 punti, con conseguente scarsa ricezione, sebbene ancora utilizzabile. Dopo che abbiamo finito, mi sono chiesto cosa stesse a significare questo evento.

Una situazione simile si è verificata quando ho installato una parabola per un altro praticante. Volevo metterla in un punto, ma ha detto di no e ha voluto che la installassi dove diceva lui, il che ha provocato una ricezione del segnale più debole. L’interferenza è stata grande nelle due settimane successive durante la regolazione e le prove. Mi sono chiesto perché accadesse ciò.

Alla fine, ho capito che dovevo prima lasciare andare me stesso e cooperare incondizionatamente con gli altri. Anche se il praticante non conosceva il posto migliore per posizionare una parabola satellitare, avrei dovuto usare forti pensieri retti per sostenerlo e aiutarlo a realizzare ciò che voleva. Il miracolo sarebbe accaduto e la Dafa avrebbe potuto essere convalidata.

Secondo, dovevo essere fermo nei miei pensieri retti. Avevo bisogno di avere la mia opinione. Sono i praticanti della Dafa che convalidano la Dafa e dirigono le cose con pensieri retti.

Terzo, non ho considerato gli affari dei miei amici praticanti come i miei affari perché non ero abbastanza devoto.

Ho un senso di responsabilità quando installo un’antenna, e sento che devo installarla bene. Mi assicuro di regolarla per ottenere il segnale più forte possibile. Man mano che correggevo le mie nozioni e miglioravo la mia xinxing, gli ostacoli si sono ridotti e le mie capacità sono migliorate. Sono stata la prima persona nella nostra zona a sviluppare la tecnica di installazione di antenne in modo tale che le persone possano guardare le normali stazioni come NTDTV con un’antenna di dimensioni più piccole. Ho anche ridotto i tempi di installazione.

Mi sono reso conto che potevo farlo perché stavo facendo le cose per gli altri, in accordo con i requisiti della Dafa e quindi il Maestro mi aveva fornito la saggezza. In verità ciò che ha detto il Maestro è vero:

“La coltivazione dipende da voi, mentre la trasformazione del gong dipende dal maestro.”
(Prima Lezione, Zhuan Falun)

Quando si considera il dolore come una gioia accadono miracoli

L’installazione di antenne paraboliche è un lavoro duro e richiede pazienza. Invio sempre pensieri retti per calmarmi prima di fare un lavoro. Anche la sintonizzazione del segnale richiede molta pazienza, soprattutto quando il segnale per il canale Asia-Pacifico è debole. Possono essere necessarie diverse ore per farlo bene. A volte uscivo la mattina e tornavo a casa molto tardi la sera, facendo un solo pasto e senza acqua.

Una volta ho aggiustato un’antenna che si trovava su un tetto alto e ripido. Ho scoperto che l’alimentatore doveva essere sostituito. Ho pensato: “Vorrei che questo alimentatore non fosse rotto. Mi risparmierebbe la fatica di andare a prenderne un altro, e mi permetterebbe anche di far risparmiare denaro al praticante”. Dopo questo pensiero, ho scoperto che l’alimentatore funzionava di nuovo. Per diversi anni dopo, gli alimentatori che erano guasti tornavano a funzionare correttamente nelle mie mani.

Quanto sopra sono le mie esperienze realative all’installazione di antenne paraboliche per NTDTV. Ringrazio il Maestro per le sue attente predisposizioni che mi hanno dato l’opportunità di stabilire la mia virtù. Farò ancora meglio in futuro.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell’articolo e sia presente un collegamento all’articolo originale

Versione cinese