(Minghui.org) Durante i miei 22 anni di coltivazione sono stato testimone del potere della Dafa, in qualità di medico e praticante. Vorrei raccontare l’esperienza di una praticante locale che è tornata in vita durante la notte, dopo che il medico aveva detto alla famiglia di preparare il suo funerale.

In passato questa persona soffriva di una grave cardiopatia dilatativa e di insufficienza cardiaca e nell’ultima fase il suo corpo era così gonfio che non poteva nemmeno abbassare le braccia. Alla fine l’ospedale, non potendo fare più nulla, ha detto alla sua famiglia di portarla a casa. Suo marito aveva sentito dire che la Falun Dafa era molto buona, così ha deciso di portarla in un gruppo di pratica per imparare gli esercizi. In breve tempo è riuscita a studiare la Fa da sola. Dopo essersi ripresa dai sintomi, è riuscita finalmente ad aiutare nell’attività famigliare di vendita di merci.

Ma dopo l’inizio della persecuzione nel 1999, questa signora ha gradualmente rallentato nella sua coltivazione poiché non poteva più frequentare il gruppo di studio della Fa. Sono così riapparsi i sintomi della malattia cardiaca, quando erano gravi la sua famiglia l’ha portava in ospedale ma di solito tornava a casa dopo qualche giorno di ricovero.

Poi, nel 2008, un praticante che viveva vicino a lei mi ha chiamato per andare a farle visita in ospedale. Ho risposto che in quel momento ero occupato e che potevo andare il giorno seguente, ma il praticante mi ha risposto che dovevo andarci immediatamente. Ho compreso che era urgente e ho chiesto ad un altro praticante di venire con me a visitarla.

Abbiamo visto suo marito nel corridoio fuori dalla terapia intensiva e ci ha detto che sua moglie non aveva mangiato nulla da quasi 10 giorni e il medico aveva detto alla famiglia di preparare il suo funerale. Ci ha portato dalla caposala e ci ha chiesto di visitarla. L’infermiera all’inizio ha rifiutato, dicendo che la paziente non poteva tollerare gli sbalzi d’umore. Poi suo marito ha insistito spiegando che noi eravamo persone che la paziente voleva vedere, così ci è stato finalmente permesso di visitarla, uno alla volta, solo per cinque minuti.

Ho visto che era attaccata a una flebo, con una cannula di ossigeno e i fili per il monitoraggio del cuore. Era molto debole e riusciva a malapena a parlare: “Non ho coltivato bene. Non ho superato la prova della tribolazione”.

Ho detto: “È un bene che tu veda il problema da sola. Puoi coltivare la tua xinxing anche se sei a letto”.

Le ho ricordato che il Maestro Li, il fondatore della Falun Dafa, ha detto:

"Qualunque esperienza abbiate fatto, non appena vi rendete conto del problema, correggetela immediatamente; se cadete, rialzatevi subito e continuate a fare ciò che un discepolo della Dafa dovrebbe fare."
(“Insegnamento della Fa a Vancouver Canada 2003”, Insegnamento della Fa nelle conferenze II)

"In un’altra dimensione c’è un essere rannicchiato in quel punto. In una dimensione profonda, lì c’è un essere."
(Settima Lezione, Zhuan Falun)

Ho aggiunto: “Pensaci. Quando soffri, non è forse quell’essere che è responsabile del tuo dolore? Non puoi permettergli di stare comodo nella sua dimensione, puoi inviare pensieri retti per eliminarlo. Puoi recitare la Fa, qualsiasi frase tu possa ricordare. Se non riesci a sopportarlo, chiedi al Maestro di rafforzarti”.

Era troppo debole per parlare e sbatteva solo gli occhi per dirmi che aveva capito.

Il giorno seguente sono andato a trovarla di nuovo. Nel corridoio ho notato che non c’erano più i tre estranei che suo marito aveva chiamato per aiutarla per il funerale. Sono entrato nel suo reparto e ho visto che era seduta sul letto a mangiare dei pomodori ciliegini. Non c’erano più fili e tubi, era a dir poco un miracolo che una persona in punto di morte potesse essersi ripresa in così poco tempo! Ero sicuro che avesse recitato la Fa, inviato pensieri retti e chiesto aiuto al Maestro dalla notte precedente.

Era felice di vedermi e abbiamo parlato per un po’. I suoi occhi erano commossi quando ha detto: “Grazie al Maestro sono di nuovo viva! Quando tornerò a casa sarò diligente”.

Suo marito ha esclamato: “La Falun Dafa è così straordinaria e incredibile!” In quel momento ho pensato anch’io la stessa cosa.

Il Maestro ha detto:

""I pensieri retti dei discepoli sono forti

Il Maestro ha il potere di rovesciare la marea."
(“La grazia fra Maestro e discepolo”, Hong Yin II)

Poco dopo il ritorno a casa di questa praticante, sua nipote aveva bisogno di aiuto per organizzare una festa per celebrare il compleanno del suo bambino appena nato. Altri parenti erano occupati, così lei ha accettato. Sua sorella minore (la madre di questa nipote) le ha chiesto se la sua salute le avrebbe permesso di aiutare, dato che era stata molto malata di recente, ma ha risposto che stava bene.

Suo cognato, il padre di questa nipote, ha accompagnato la praticante e suo marito a casa della nipote a più di cento chilometri di distanza. Lei ha dato una mano ed è tornata a casa il giorno dopo.

Sulla via del ritorno, suo cognato ha detto: “Sorella, la Falun Dafa è veramente incredibile. Chiunque altro sarebbe esausto dopo una giornata così intensa e un viaggio così lungo. Ma tu hai persino sfiorato la morte non molto tempo fa. Rispetto veramente la Falun Dafa!”

Questa praticante aveva già chiesto ai suoi parenti di dimettersi dal Partito Comunista Cinese (PCC) e dalle sue organizzazioni giovanili, ma alcuni si erano rifiutati di farlo. Dopo aver assistito alla sua guarigione, tutti hanno accettato di dimettersi.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell’articolo e sia presente un collegamento all’articolo originale.

Versione cinese