(Minghui.org) Sono un medico e ho iniziato a praticare la Falun Dafa nel 1996. Vorrei condividere in che modo la pratica della Falun Dafa ha salvato il mio matrimonio e la mia vita.

Risolvere i conflitti familiari

Sono sempre stata di salute cagionevole, avevo una pessima vista dalla nascita: miope da un occhio, presbite dall’altro ed astigmatica da entrambi. Ho iniziato a portare gli occhiali quando ero alla scuola elementare. Ho avuto un ictus all’età di 16 anni e per otto giorni sono rimasta incosciente. Quando mi sono risvegliata, ho avuto parziali perdite di memoria; soffrivo anche di reumatismi ed i livelli di “antistreptolisina O” erano molto alti. Avevo i nervi a fior di pelle; non avevo avuto giovamento da nessuna medicina occidentale o cinese.

Diventata adulta ho consultato un indovino che dapprima mi ha letto il passato, ossia che avevo avuto una malattia grave (l’ictus) e che avrebbe avuto un impatto diretto sul mio futuro e sui miei studi, poi ha predetto che avrei avuto una malattia ancora più grave all’età di 30 anni, che avrebbe condizionato lavoro, famiglia e futuro.

Dopo il matrimonio, mio marito mi disapprovava in continuazione e non mi aiutava nei lavori domestici. Nostra figlia, neonata con meno di un mese, piangeva tutta la notte e disturbava i vicini. Col mio stato di salute e privata del sonno, ero debole ed esausta; ho chiesto a mio marito di aiutarmi ad accudire la bambina, ma lui l’ha presa, l’ha messa a faccia in giù sul letto e le ha dato uno sculaccione per farla smettere di piangere: ovviamente lei ha pianto ancora più forte. Ho preso la bimba e ho dovuto prendermi cura di lei, perdendo tutte le speranze di poter essere aiutata. Nelle mie condizioni di salute così precarie, dovevo prendermi cura anche della ‘piccola’ e fare i lavori domestici da sola. A 26 anni ero pronta a divorziare.

Un’amica mi ha invitata a casa sua per guardare le video lezioni del Maestro Li, il fondatore della Falun Dafa, ci sono andata per educazione, ma dopo averle ascoltate, ho capito che tutto nella vita, buono o cattivo, accade per una ragione. Ero commossa da quello che diceva il Maestro. Ho portato a casa lo Zhuan Falun, il libro principale della Falun Dafa, e l’ho letto ogni giorno, era come se avessi trovato un tesoro; ed è così che ho iniziato il mio percorso di coltivazione.

Tre giorni dopo tutte le mie malattie sono sparite. Ero felicissima! Era la prima volta che provavo la sensazione di essere ‘libera dalle malattie’. Con le parole non sono in grado di esprimere la mia gratitudine al Maestro! Non ho fatto altro che leggere quotidianamente lo Zhuan Falun e seguire i principi insegnati nel libro e la sofferenza che avevo sopportato per anni è scomparsa. Ho capito che è stato un miracolo! Questo mi ha reso ancora più determinata a coltivare.

Ogni volta che mio marito o mia suocera mi trattavano male, io agivo secondo i principi di Verità, Compassione e Tolleranza della Dafa. Ho smesso di provare risentimento per mio marito e svolgevo tutte le faccende domestiche senza lamentarmi. Una volta è rientrato a casa nel cuore della notte dopo aver giocato d’azzardo, mi ha svegliata, ha detto di aver perso diverse centinaia di yuan e mi ha chiesto di cucinargli qualcosa da mangiare. Mi sono alzata dal letto senza dire una parola e con calma ho preparato un pasto. Era stupito e mi ha detto: “Quanto sei cambiata!”. Ha cominciato a leggere lo Zhuan Falun ed ha iniziato a praticare anche lui!

Dopo aver intrapreso la coltivazione della Dafa mio marito è diventato un’altra persona. Mi teneva sempre in considerazione; veniva a prendermi al lavoro e mi comprava persino dei vestiti. Tutte le mie colleghe mi invidiavano per avere un marito così buono.

Anche mia suocera ha iniziato a leggere i libri della Dafa, ed i miei familiari hanno imparato ad andare d’accordo tra loro.

Nel mio quarto anno di coltivazione, quando avevo quasi 30 anni, mentre andavo al lavoro improvvisamente ho sentito dei dolori alla testa: sapevo che era il sintomo di un ictus, ma allo stesso tempo lo trattavo come eliminazione del karma da parte del Maestro. Poiché l’ospedale dove lavoravo non aveva una TAC, sono andata in un’altra struttura. La TAC ha mostrato che si trattava effettivamente di un ictus. Il personale era alquanto stupito sapendo che ero arrivata lì da sola.

Sono tornata a casa e non ho preso nessuna medicina, invece ho fatto gli esercizi, letto gli insegnamenti e sono andata al lavoro come al solito. Una settimana dopo, il dolore alla testa è svanito. Con la TAC in mano, ho raccontato il fatto al direttore e al vicedirettore dell’ospedale dove lavoravo, erano sbalorditi perché quello che mi era successo non poteva essere spiegato secondo la scienza medica attuale.

Mettere i miei pazienti al primo posto

In Cina le compagnie farmaceutiche ‘offrono compensi’ ai medici affinché prescrivano farmaci costosi. Da quando ho iniziato a praticare ho seguito rigorosamente i principi della Dafa, tratto i miei pazienti come fossero famigliari, faccio del mio meglio per prendermi cura di loro e fargli risparmiare denaro.

Un uomo si è presentato al pronto soccorso, ma per le regole amministrative dell’ospedale, gli sono state rifiutate le cure perché non aveva abbastanza soldi. Ho pagato di tasca mia le sue spese mediche così che potesse essere curato. Alcuni pazienti mi scrivono biglietti di ringraziamento, mentre altri in segno di approvazione mostrano il pollice in su, dicendo: “È raro incontrare un medico bravo come te”. Non avrei fatto tutte queste cose se non praticassi la Dafa.

Un inverno, mentre facevo il turno di notte, c’è stata un’inondazione, il livello dell’acqua è salito molto velocemente, arrivandomi fino ai polpacci. La farmacia era al piano terra, e se i farmaci si fossero bagnati, l’ospedale avrebbe subito una grossa perdita. Quella notte di turno eravamo soltanto in tre, dei quali due praticanti della Falun Dafa; abbiamo iniziato a svuotare il locale dall’acqua.

Era pieno inverno, l’acqua ci copriva le gambe ed era gelida e in poco tempo sui nostri pantaloni si è formato uno spesso strato di ghiaccio, ma grazie all’azione tempestiva, abbiamo risparmiato all’ospedale una perdita finanziaria permettendogli di aprire il giorno dopo.

Una volta ho incontrato una donna che soffriva di una grave forma di reumatismo. Le articolazioni delle sue dita erano gonfie, deformate e le dolevano tanto. Dopo averle prescritto i farmaci, ho detto: “La medicina può alleviare il tuo dolore, ma non può curarti”. Lei ha risposto: “Lo so. Sono stata in molti grandi ospedali e ho speso molti soldi. Ogni anno spendo quello che guadagno dalla vendita del grano per pagare le spese mediche”.

Ho replicato: “Un modo ci sarebbe: praticare la Falun Dafa”. Le ho dato una copia dello Zhuan Falun e se l’è portata a casa. Qualche giorno dopo è tornata e sembrava un’altra persona. Ha detto che il gonfiore delle articolazioni era diminuito e il dolore sparito. Ispirati dal cambiamento in positivo, alcuni dei suoi vicini hanno iniziato a praticare la Falun Dafa. Tutti dicevano che la Falun Dafa è straordinaria!

Benedetta per aver creduto che la Dafa è buona

Il fratello di mio genero era vicecapo di una stazione di polizia. Aveva letto i libri della Dafa e sapeva che la Falun Dafa è buona, e che il Partito Comunista Cinese (PCC) aveva inventato di sana pianta molte cose, calunniando la pratica. Ogni volta che gli veniva ordinato di perseguitare i praticanti, trovava sempre delle scuse per evitare coinvolgimenti. Poiché riconosce il giusto dallo sbagliato, la sua carriera sta andando per il meglio ed è stato promosso al ruolo di vicedirettore.

Alcuni anni fa sono stata arrestata per essermi rifiutata di rinunciare alla mia fede e per aver parlato della Dafa alle persone. In carcere ho incontrato due donne che erano detenute per aver fatto appello al governo su altre questioni. Ho spiegato loro la verità sulla Dafa, una ha accettato quello che ho detto ed ha accettato di dimettersi dal PCC, l’altra non era d’accordo, anzi, credeva alle bugie del PCC sulla Dafa. Alcuni giorni dopo è arrivato un funzionario per parlare con la donna che aveva lasciato il PCC, si è scusato con lei, l’hanno rilasciata e le ha dato 100.000 yuan (circa 13.500,00 euro) come risarcimento. Le cose non sono andate così bene per l’altra donna che non ha creduto nella Dafa.

Una volta ho chiarito la verità ad uno sconosciuto e mi ha chiesto un amuleto. Ha detto che aveva avuto un peggioramento dell’artrite cui soffriva. Quando ha deciso di lasciare il PCC, il dolore è scomparso immediatamente.

Sono a conoscenza di molti casi di persone che sono state benedette dopo aver appreso la verità sulla Dafa nonostante abbia fatto solo questi pochi esempi. Se stai leggendo questo articolo, spero che tu capisca che la Falun Dafa è buona!

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale

Versione cinese