(Minghui.org) Molte persone sono guarite da malattie rare o terminali dopo aver recitato: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”. In seguito alcune di loro sono diventate praticanti della Falun Dafa.

In occasione del Capodanno cinese persone da tutta la Cina hanno inviato i loro auguri di buone feste al Maestro Li. Alcuni dei saluti provengono da coloro che hanno sperimentato il potere curativo della Falun Dafa. Di seguito sono riportate alcune storie, condivise nei saluti.

Viremia sparita

Sono residente nella città di Chengdu, nella provincia del Sichuan. Intorno a metà novembre del 2020 ho improvvisamente sentito dolore alla parte bassa della schiena. Dopo aver constatato la gravità delle mie condizioni, l’ospedale locale mi ha chiesto di andare in un ospedale più grande e meglio attrezzato. Nell'altra struttura hanno scoperto che avevo una malattia rara chiamata viremia, oltre a soffrire di iperkaliemia e uremia.

Mi è stato detto che la probabilità di contrarre tutte e tre le malattie insieme era dello 0,002 per cento e che il 90 per cento degli antibiotici non avrebbe funzionato in quelle circostanze.

Un mio famigliare pratica la Falun Dafa e mi ha esortato a recitare “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”. Non vedendo altre soluzioni ho seguito il suo consiglio. Con mia sorpresa la febbre ha iniziato a diminuire e sono stato trasferito dal reparto di terapia intensiva al reparto di medicina generale. Presto anche i risultati degli altri esami sono migliorati.

Al momento in cui scrivo questa lettera sono a casa. So che il Maestro mi ha dato una seconda vita.

Tutta la mia famiglia e io auguriamo al Maestro Li un felice Capodanno cinese. Ancora una volta ringraziamo il Maestro per aver lavorato così duramente per impartire questa grande Via della Falun Dafa e aver offerto la salvezza agli esseri senzienti.

Cancro svanito

Sono residente nella città di Zhaoyuan, provincia dello Shandong.

Nel 2013 mi è stato diagnosticato un cancro; dopo quattro cicli di chemioterapia non ho ottenuto miglioramenti, sicché persino i medici avevano perso la speranza. L’anno seguente, in preda alla disperazione, mi sono avvicinato alla Falun Dafa. In meno di due mesi di pratica le cellule cancerose erano tutte scomparse e sono tornato ad essere una persona sana e felice!

La Falun Dafa non solo mi ha ridato la salute, ma anche trasformato in una persona più premurosa e gentile. Non ho più avuto un rapporto teso con mia suocera.

Avendo assistito ai miei cambiamenti, tutta la mia famiglia mi sostiene nella pratica della Falun Dafa.

Posso solo coltivare più diligentemente e fare bene le tre cose per ripagare il Maestro.

Donna anziana sopravvissuta al cancro e all'ictus

Sono un praticante della Falun Dafa nella città di Zhucheng, provincia dello Shandong.

Mia madre ha 89 anni. Nel dicembre del 2005 le è stato diagnosticato un cancro al colon. Il 22 gennaio 2006 il suo medico curante l'ha dimessa in modo che potesse trascorrere l’imminente Capodanno cinese con i suoi cari – e dopo le feste sarebbe prontamente ritornata in ospedale per sottoporsi alla chemioterapia. Tuttavia il dottore non era ottimista e ha detto a mio fratello di prepararsi al peggio.

Mio fratello si è consultato con me per prendere una decisione, sapendo che sono un praticante della Falun Dafa. Dato che il dottore non era ottimista sull'effetto della chemioterapia, ho suggerito a nostra madre di rinunciare al trattamento e di recitare invece le frasi: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”.

Nostra madre non solo non ha fatto la chemioterapia, ma ha anche smesso di prendere medicine. Ha continuato soltanto a recitare ogni giorno: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”, e gradualmente si è ripresa. Da allora sono passati più di 15 anni e ad oggi non ha mai subito alcuna ricaduta.

Nel giugno del 2019 è improvvisamente svenuta. Si è scoperto che aveva un'ostruzione dei vasi sanguigni sia nel cuore che nel cervello. Il dottore ha suggerito di inserire uno stent coronarico, ma ha aggiunto anche che non c'era alcuna garanzia che mia madre sarebbe sopravvissuta all'operazione.

La nostra famiglia ha dato il consenso per l'intervento. Prima dell’operazione ho continuato a recitare le frasi: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”, e ho anche chiesto a mia madre di recitarle mentalmente. L'intervento è andato bene e mia madre è stata dimessa dopo due settimane.

Le hanno prescritto otto medicine diverse, ma poiché le provocavano il vomito, ha interrotto il trattamento e recitato ogni giorno le due frasi miracolose. Ora sono passati cinque mesi ed è più sana che mai; fa visita agli amici e fa la spesa come era solita fare.

Ancora una volta la nostra famiglia ha assistito al miracoloso potere curativo della Falun Dafa in mia madre. Ringraziamo il Maestro e gli auguriamo un felice Capodanno cinese!

Emorragia cerebrale fermata

Sono residente nella città di Changcheng, provincia dello Shandong. Un giorno d'inverno nel 2015 sono finito in un fosso con il mio triciclo elettrico. Quando sono rinvenuto, mi trovavo all'ospedale popolare della città di Zhucheng. Mi è stato detto che avevo subito una lesione cerebrale e avevo un'emorragia. Ho anche scoperto di avere una gamba rotta e di non potermi muovere.

Un mio amico è un praticante della Falun Dafa. Dopo aver saputo del mio incidente è venuto a trovarmi e mi ha consigliato di ascoltare le lezioni audio del Maestro. In pochi giorni l'emorragia cerebrale si è fermata. Il mio medico mi ha suggerito di acquistare un dispositivo per continuare la terapia a casa, ma poiché aveva un costo di più di 20.000 yuan, ho deciso di non acquistarlo in quanto avevo già sostenuto molte spese mediche.

Dopo essere tornato a casa ho continuato ad ascoltare le lezioni del Maestro. Entro la primavera successiva la mia gamba era guarita. Ora ho 70 anni e sono completamente sano. Tutta la mia famiglia ringrazia il Maestro e gli augura un felice Capodanno cinese!

Versione cinese