(Minghui.org) Una cittadina della città di Liuyang, provincia dell’Hunan, è stata detenuta in cella d’isolamento per quasi tre mesi per la sua fede nel Falun Gong, una pratica spirituale per il benessere della mente e del corpo perseguitata dal regime comunista cinese dal 1999.

Alla fine del novembre scorso la polizia di Liuyang ha detto ai praticanti locali del Falun Gong, mentre li molestava, che la signora Zou Kelan era stata arrestata a Xiangtan, un'altra città dell’Hunan a circa 80 miglia (circa 128 chilometri) di distanza, senza spiegare il perché di questo arresto, ed ha intimato loro di non uscire a parlare alla gente del Falun Gong.

Finora i familiari della donna non hanno ricevuto alcuna informazione su di lei. Non è nemmeno chiaro perché sia andata a Xiangtan.

Da quando il regime comunista ha iniziato a perseguitare il Falun Gong Zou, impiegata di banca in pensione, è stata arrestata più volte e messa in detenzione penale in tre occasioni, rispettivamente per diciassette giorni, cinquanta giorni e sei mesi.

Mentre era detenuta il marito ha divorziato da lei non riuscendo a sopportare la pressione della persecuzione. Dopo essere stata rilasciata è stata costretta a traslocare poiché non aveva più una casa. Anche i suoi genitori si sono rifiutati di accoglierla e l'hanno incolpata di portare la vergogna su di loro. Così si è trasferita e negli ultimi dieci anni ha vissuto a Changsha, la capitale della provincia dell’Hunan.

A causa della persecuzione il suo datore di lavoro le ha sospeso lo stipendio e l'ha costretta ad accettare un'offerta di buonuscita nei primi anni della persecuzione. Tre anni fa, a cinquantacinque anni, ha raggiunto l'età pensionabile.

In seguito i genitori hanno iniziato ad essere più ricettivi riguardo la sua pratica del Falun Gong e, con il miglioramento del loro rapporto, Zou aveva sperato di poter passare più tempo con loro, ma con il suo ultimo arresto le sue speranze sono andate in fumo. Suo padre, ormai ottantenne funzionario governativo in pensione, ha dovuto lottare con il declino della sua salute dopo l'ultimo arresto della figlia a causa della sua età e della pressione della persecuzione. Zou si è presa cura dei suoi genitori, tuttavia il suo ultimo arresto ha portato in famiglia ancora più angoscia.


Versione cinese