(Minghui.org) I praticanti della Falun Dafa hanno tenuto una parata su larga scala nel centro di Toronto il 22 agosto scorso. Il tema era: “Svegliati, rifiuta il PCC e accogli la luminosità”. Molte persone hanno ringraziato i praticanti per aver portato speranza e bontà in mezzo alla pandemia e hanno condannato la brutale repressione della pratica spirituale da parte del Partito Comunista Cinese (PCC).

Guidata dalla Banda Marciante Tian Guo, la parata di due ore è iniziata al Queens Park vicino all'Ontario Legislativo e ha attraversato il centro della città e Chinatown. Molte persone hanno seguito il percorso filmando e scattando foto. I conducenti hanno suonato il clacson per mostrare il loro sostegno. Molti hanno firmato una petizione per sostenere la fine delle atrocità e alcuni hanno chiesto dove potevano trovare luoghi di pratica per imparare gli esercizi. Un autista ha guidato lungo l'intero percorso della parata mentre alzava la mano con un grosso pollice in alto gridando: “La Falun Dafa è buona!”

I praticanti hanno tenuto una grande parata nel centro di Toronto il 22 agosto scorso

Un autista ha guidato lungo l'intero percorso della parata mentre alzava la mano con un grosso pollice in alto gridando: “La Falun Dafa è buona!”

Grazie per portare bontà alle persone

Sam ha ringraziato i praticanti per aver portato la bellezza alle persone in mezzo alla pandemia

Sam è il manager di un ristorante esclusivo nel centro di Toronto. La potente musica suonata dalla Banda Marciante Tian Guo ha attirato la sua attenzione. Ha registrato l'intera sfilata con il suo cellulare e ha continuato a salutare i praticanti mentre passavano dicendo: “Molto bene! Eccellente! Grazie!”

Dopo aver registrato l'intera parata, dalla Banda Marciante Tian Guo ai tamburini alla fine, ha sorriso felicemente e ha detto: “Questa parata è spettacolare! Sono grato a loro per aver portato la bellezza alle persone durante questi momenti speciali. Sono così felice di aver registrato tutto. Lo condividerò con tutti”.

Ha continuato: “I praticanti della Falun Dafa sono meravigliosi. Usano questo modo per far sapere a più persone quanto sia bella questa pratica, così come la persecuzione che stanno vivendo in Cina in modo che più persone possano opporsi a questo. Sento che sono pieni di saggezza e molto coraggiosi. Li sostengo!”. Indicando l'opuscolo della Falun Dafa che aveva in mano, ha detto: “Andrò sul sito web e scoprirò di più. Mi interessa impararlo”.

Voglio fare di più per supportarti

Lisa Norton ha detto che la parata è stata fantastica

Lisa Norton è una scrittrice freelance che vive a Hamilton. Ha scattato foto senza sosta con la sua macchina fotografica e ha detto: “Questa parata è fantastica. Viene voglia di guardarla”.

Ha aggiunto: “So che c'è un solo partito politico in Cina ed è il Partito Comunista Cinese (PCC). Il Partito è malvagio. Se le persone hanno qualche convinzione o emerge un'organizzazione leggermente più grande, non lo accettano. Il PCC le arresta e le mette in prigione. Vengono torturate, picchiate e le rinchiudono anche prelevandogli i loro organi con la forza per poi venderli per enormi profitti. Ho sentito parlare di tutte queste brutalità. Condurrò ulteriori ricerche su questa persecuzione in Cina in modo da potervi supportare meglio”.

“Tifo per la Falun Dafa!”

Alex Nicolas, un residente di Toronto, ha detto in cinese fluente: “Hai fatto una cosa meravigliosa! Tifo per te!”

Il signor Alex Nicolas che vive a Toronto parla fluentemente cinese. Ha iniziato una conversazione in cinese con i praticanti dopo aver visto la parata.

Ha detto: “Vedo spesso i praticanti della Falun Dafa. Mi hanno parlato degli insegnamenti e di ciò che sta accadendo in Cina. Quindi so che la Falun Dafa è un'eccellente pratica di meditazione. A volte faccio gli esercizi con i praticanti per un po'. Spero che presto anchein Cina possano praticarla liberamente. Questo è così importante, vi auguro tutto il meglio!”

Ha detto alzando il pollice verso i partecipanti della parata: “So che il PCC è terribile. Non dovrebbero reprimere i praticanti. Dovrebbero dare alle persone la libertà di credo. Quello che hai fatto oggi con questa sfilata è incredibile! Tifo per voi”.

I cinesi si dimettono dal PCC

Anthony dalla Cina si è fermato a guardare la sfilata mentre portava suo figlio a fare shopping a Chinatown. Ha detto: “Vengo dalla Cina ma sono andato al college a Hong Kong. In quel periodo, sono venuto a conoscenza della persecuzione in Cina. So anche che ci sono oltre cento milioni di praticanti in più di cento Paesi in tutto il mondo e so anche che l' auto-immolazione di Tienanmen è falsa”.

Quando i praticanti hanno chiesto se avesse rinunciato alla sua appartenenza al Partito, ha risposto di no perché in realtà non si era mai unito a loro. Quando però hanno chiesto se si fosse unito ai Giovani Pionieri, ha risposto di sì. Alla domanda se voleva rinunciare alla sua appartenenza usando il suo nome, lui ha immediatamente acconsentito. Ha accettato l'opuscolo che i praticanti gli hanno dato e li ha ringraziati.

Il signor Qiu dalla Cina che è in visita da alcuni parenti a Toronto per alcuni mesi, ha detto che questa era la prima volta che vedeva una parata dei praticanti e continuava a fotografarla. Ha affermato: “I valori promossi dal PCC non possono essere accettati nella società occidentale. Quando ho mandato mio figlio a studiare all'estero, non ho mai pensato di lasciarlo rimanere finché anch’io non avessi lasciato la Cina. Ho cambiato idea, perché in Cina ci sono troppe cose false”. I praticanti hanno spiegato cos'è la Falun Dafa e di quanto è importante dimettersi dal movimento del PCC. Ha detto di non aver mai aderito al Partito o alle sue organizzazioni affiliate. Ha ringraziato i praticanti prima di partire.

Devo firmare la petizione per sostenere la fine della persecuzione

Tim ha detto che la parata è stata “fantastica”

Tim, che lavora come guardia di sicurezza in un edificio finanziario, ha continuato a registrare la sfilata mentre i praticanti passavano. Ha esclamato: “Questa parata è fantastica!”.

Dopo che i praticanti gli hanno parlato della persecuzione in Cina, ha detto: “Questo è terribile! È incredibile che succeda una cosa del genere! I praticanti vengono detenuti, condannati al carcere e, peggio ancora, i loro organi vengono rimossi con la forza solo perché praticano la coltivazione per avere un corpo sano! Perché vengono trattati così brutalmente?”.

Ha detto solennemente: “Firmerò sicuramente la petizione che chiede di porre fine a questo. Inoltre, parlerò a più persone dei crimini del PCC. Vi supporto!”.

Glenn, un residente di Toronto, scatta una foto davanti alla parata

Glenn, residente a Toronto, ha cercato un modo per ottenere la pace interiore. Ha detto: “Prego spesso ogni giorno, ma di solito non mi sento in pace. Quando ho visto l'uomo meditare sul volantino che mi hai dato, sembrava così sereno, mi ha incuriosito scoprire cos'è la Falun Dafa”. Glenn ha posto diverse domande e i praticanti hanno risposto una per una. Quando hanno menzionato che la persecuzione è ancora in corso in Cina, ha detto: “Non sono mai stato in Cina e non ho mai pensato che potesse accadere qualcosa del genere. Sei libero all'estero, Dio ti benedica!”.

Spero di aiutare i praticanti che sono perseguitati

La signora Mamon, che ha scattato le foto dell'intera parata, ha detto: “So che tutto in Cina è controllato dal PCC. Lì stanno accadendo molte cose inconcepibili. Il PCC controlla i media, quindi la gente non può sentire la verità. Siamo preoccupati per questo ma non sappiamo cosa fare. Spero di poter far sapere a più persone questo e porre fine alle atrocità condividendo ciò che ho registrato e ascoltato. Spero di aiutare i praticanti della Falun Dafa che stanno ancora sopportando la persecuzione in Cina”.

Lisa (a destra) ha detto che scoprirà di più sulla Falun Dafa

Lisa ha scattato le foto delle varie sezioni della sfilata. Ha accettato un volantino sulla Falun Dafa e ha detto che aveva intenzione di saperne di più. Ha detto: “Due anni fa sono andata in vacanza in Cina. So che il governo controlla tutto nel Paese. Le persone non hanno la vera libertà”.

Il signor Khan del Bangladesh

Il signor Khan del Bangladesh ha detto: “Non credo che il PCC dovrebbe perseguitare i praticanti della Falun Dafa. Uno sguardo e so che sono persone pacifiche. Seguono una via retta. Ho anche imparato la meditazione. Sento che la mia mente è molto concentrata quando medito”.

Ha affermato: “Penso che questi praticanti siano persone meravigliose. Stanno solo facendo cose per migliorare la loro salute. Non capisco davvero perché il PCC voglia perseguitarli mandandoli nei campi di lavoro e torturandoli. Le persone dovrebbero avere i diritti umani fondamentali e la libertà di credo”.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione non commerciale è consentita ma richiede l'attribuzione con il titolo dell'articolo e un collegamento all'articolo originale.

Versione cinese