(Minghui.org) Molte persone si sono chieste perché la Falun Dafa abbia un potere di guarigione così miracoloso. Il signor Li Hongzhi, il fondatore della pratica, ha spiegato chiaramente la ragione nei suoi insegnamenti dal punto di vista della medicina cinese, della medicina occidentale e della purificazione del corpo fisico.

Per aiutare i lettori a comprendere questi concetti, vorrei presentare alcune scoperte scientifiche rilevanti.

Un sistema di auto-miglioramento

La connessione tra la mente e il corpo è stata riportata molte volte nelle riviste scientifiche. In un numero di novembre 2004 di Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), ad esempio, gli scienziati dell'Università del Wisconsin hanno riferito che “l'allenamento mentale coinvolge meccanismi integrativi temporali e può indurre cambiamenti neurali a breve e lungo termine”. Più specificatamente, le onde gamma associate alle funzioni cerebrali superiori come la cognizione e la memoria sono più attive nello stato meditativo.

Tale scoperta è coerente con la teoria cinese tradizionale e le scienze moderne. Le scoperte degli ultimi decenni hanno dimostrato che la salute umana coinvolge elementi sfaccettati a più livelli. In effetti è stato proposto un nuovo modello per includere l'interazione tra biologia, psicologia, sociologia e mente. Cioè, una mente forte e sana avrà un'influenza positiva sul proprio benessere psicologico e sul proprio comportamento sociale, che, a loro volta, porteranno naturalmente a una buona salute fisica.

Tale comprensione è in linea con le teorie mediche tradizionali cinesi e con i genuini metodi di coltivazione mente e corpo come la Falun Dafa, conosciuta anche come Falun Gong. Concentrandosi sulla mente e sul corpo, la Falun Dafa insegna ai praticanti a sforzarsi di vivere secondo i principi di Verità, Compassione e Tolleranza e diventare persone migliori. Nel frattempo si fanno gli esercizi, quattro esercizi in piedi più una meditazione seduta, che trasformano il corpo fisico.

Secondo gli insegnamenti della Falun Dafa, la pratica non si propone di migliorare la salute di per sé. Ha invece lo scopo di guidare i praticanti verso il miglioramento della loro morale e il raggiungimento di un nuovo livello di armonia tra la mente e il corpo. Man mano che migliorano il loro carattere, anche la loro salute migliorerà naturalmente.

In una certa misura, la Falun Dafa potrebbe essere intesa come un sistema di cura di sé stessi o di auto-miglioramento. Leggendo gli insegnamenti e praticando gli esercizi regolarmente, i praticanti arrivano a una migliore comprensione dello scopo della vita e sono in grado di prendere alla leggera le cose che prima li infastidivano. Sono anche in grado di lasciar andare i pensieri negativi e le cattive abitudini. Con una mente più calma, anche chi soffre di ansia e depressione trova più facile gestire i propri sintomi. Questi impatti positivi portano naturalmente a una migliore salute fisica e mentale e rafforzano l’immunità contro le malattie.

Evidenze a livello cellulare e molecolare

Il sangue umano comprende globuli rossi e globuli bianchi. I primi trasportano ossigeno e i secondi proteggono il corpo da malattie e disturbi. Fino al 70% dei globuli bianchi sono neutrofili, ovvero elementi chiave del sistema immunitario innato che combattono cose come le infiammazioni.

I neutrofili sono di breve durata. Vivono circa sette ore nel sangue e solo due o tre ore fuori dal corpo. Di conseguenza un corpo umano produce dai cinquanta ai cento miliardi di neutrofili al giorno per compensare quelli morti.

L'immagine sopra mostra neutrofili isolati da campioni di sangue tenuti fuori dal corpo per sedici ore. L'immagine a sinistra è di un praticante della Falun Dafa, e si vedono la maggior parte dei neutrofili vivi e sani (mostrati con una freccia blu). L'immagine a destra proviene da un volontario sano, la cui maggior parte dei neutrofili è morta (mostrati con una freccia nera). Le frecce rosse indicano i globuli rossi.

Gli scienziati del Baylor College of Medicine hanno anche pubblicato un articolo nel 2005 nel Journal of Alternative and Complementary Medicine. Il titolo dell'articolo era “Profilazione genomica delle trascrizioni dei neutrofili nei praticanti di qigong asiatici: uno studio pilota sulla regolazione genica da parte dell’interazione mente-corpo”. Questo studio mostra che rispetto a un generico gruppo di persone sane, i praticanti della Falun Dafa avevano un'espressione genica che indicava una maggiore immunità e una rapida risoluzione dell'infiammazione. Più specificamente, i neutrofili dei praticanti erano più potenti nel difendere il corpo e avevano una durata di vita più lunga. Ovvero avevano bisogno solo del 20% o 30% dei neutrofili di una persona sana normale per ottenere lo stesso effetto immunitario.

“Il miglioramento dell'immunità effettuata con la pratica per la mente e il corpo può essere utile, ma la risposta immunitaria è un'arma a doppio taglio e l'attivazione del sistema immunitario potrebbe essere dannosa per l'ospite quando la sua risposta è sostenuta”, hanno scritto gli autori. Questa ricerca indica “che la regolazione mediata dalla pratica di mente e corpo può rappresentare un equilibrio all'interno... con conseguente limitazione delle autolesioni”.

Campo energetico

Altre ricerche di biologia hanno mostrato risultati simili. Un gruppo di scienziati del Nord America ha scoperto che un sito di pratica di un gruppo della Falun Dafa ha aumentato la tensione contrattile dei cardiomiociti isolati del 35-111%. Ciò suggerisce che esiste un campo energetico sconosciuto che migliora la risposta immunitaria.

Nell'agosto 2007 si è tenuta a San Diego la 65ª conferenza annuale del Consiglio internazionale degli psicologi (ICP). Gli psicologi di tutto il mondo hanno condiviso i loro risultati sulla relazione tra salute mentale e ambiente circostante. Lo scopo della ricerca era promuovere le relazioni multiculturali, la pace tra i gruppi etnici e la salute.

Un progetto intitolato “Studio a livello cellulare sugli effetti curativi psicologici e fisici della meditazione della Falun Dafa” ha discusso i benefici della Falun Dafa a livello cellulare, psicologico ed energetico. I benefici includevano la riduzione dello stress mentale dei praticanti, il miglioramento della loro salute mentale e fisica, la guarigione delle malattie, il miglioramento del carattere e lo sviluppo del potenziale umano e dell'intelligenza.

In un particolare esperimento, è stata scattata una fotografia bioenergetica delle dita di un praticante prima e dopo una sessione di meditazione di un'ora. La foto è stata scattata con un alto voltaggio e un'alta frequenza comunemente usati, e ha mostrato che la pratica della Falun Dafa rafforza il campo energetico della persona e permette una maggiore circolazione di energia nel corpo umano.

L'esperimento ha indicato che la bioenergia nelle dita di un praticante è aumentata significativamente dopo aver meditato per un'ora, come mostrato dalla migliore circolazione periferica. Poiché le dieci dita son collegate ai meridiani periferici e ai punti di agopuntura, questo esperimento ha dimostrato che la pratica apre i meridiani del corpo e aumenta l'energia vitale. I risultati forniscono prove scientifiche dei benefici per la salute della Falun Dafa attraverso la medicina energetica e la medicina cinese.

Introdotta al pubblico nel 1992, la Falun Dafa viene praticata da circa cento milioni di persone in oltre cento Paesi. Si basa sui principi di Verità, Compassione e Tolleranza e consiste in una serie di cinque esercizi facili da imparare.

La serie dei cinque esercizi della Falun Dafa

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale

Versione cinese