(Minghui.org) Ho iniziato a praticare la Falun Dafa nel 2003. Otto anni fa, ho avuto un conflitto con mia nipote che è durato alcuni giorni. Quando è successo, non sono riuscito ad agire secondo lo standard di xinxing richiesto ai praticanti della Falun Dafa. Pochi giorni dopo, mentre ero alla guida di un triciclo elettrico ho perso il controllo del mezzo e sono caduto, colpendo il marciapiede con la schiena.

Quando sono tornato a casa non riuscivo nemmeno a sedermi dal dolore. Ho pensato che le mie ossa fossero rotte, ma grazie al Maestro Li, il fondatore della Falun Dafa che veglia su di me, sono stato in grado di fare gli esercizi della Falun Dafa dopo un paio di giorni. Data la mia scarsa qualità di illuminazione e non riuscendo a guardarmi dentro, non sono riuscito a vedere i miei attaccamenti fondamentali, così ho sviluppato una gobba alla schiena.

Il mese scorso mi sono unito ad un gruppo di studio della Fa giornaliero. Un giorno, prima di iniziare lo studio, un altro praticante mi ha detto qualcosa che ha ferito i miei sentimenti. Mi sono arrabbiato, tuttavia in quel momento ho compreso che era un’opportunità per migliorare la mia xinxing. Ho capito che dovevo ringraziarlo, invece di arrabbiarmi con lui. Con questo pensiero mi sono calmato immediatamente. Ho memorizzato la Quarta Lezione dello Zhuan Falun e nella mia mente non avevo nessun altro pensiero, solo la Fa.

Dopo pochi minuti aver iniziato a studiare, improvvisamente ho scoperto che la mia schiena si era raddrizzata. Anche un altro praticante ha detto di aver notato il cambiamento. Tutti noi siamo rimasti stupiti dal potere della Fa. Da allora, mi sono guardato dentro ogni volta che mi sono imbattuto in un conflitto. La mia mentalità competitiva è quasi completamente scomparsa.

In passato, quando provavo un disagio fisico, lo attribuivo a una malattia. Dopo questa esperienza, ho cambiato il mio modo di pensare. Mi sono reso conto che, come coltivatore, non dovrei soffrire di malattie. Alcuni sintomi sono durati a lungo e mi hanno confuso. Un altro praticante mi ha ricordato di guardarmi dentro per trovare i miei difetti. Ci ho provato e riprovato, e alla fine ho trovato una nozione errata. Ho compreso che non si trattava di una malattia, e non l’ho riconosciuta. Era un problema di nozioni.

Ora la mia comprensione è che quando provo disagio, il Maestro sta purificando il mio corpo e dissolvendo il mio karma. Da quando non penso più di soffrire di una malattia, il disagio passa rapidamente.

È bello guardarsi dentro e poter misurare sé stessi con lo standard di un coltivatore!

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell’articolo e sia presente un collegamento all’articolo originale

Versione cinese