(Minghui.org) Vorrei condividere la storia di come ho superato una prova di vita o di morte con pensieri retti. Per favore fatemi gentilmente notare qualsiasi cosa che non sia allineata con la Fa.

Vengo dalla provincia del Liaoning e ho 68 anni. Ho iniziato a praticare la Falun Dafa nel 1998 ma non ho preso sul serio la coltivazione. L'ho praticata saltuariamente, anche se sapevo che la Dafa era buona. Tuttavia il Maestro non mi ha mai abbandonata e spesso mi ha protetta nei momenti critici.

Nell'inverno del 2013 avevo la febbre, mi faceva male respirare ed ero esausta. Non avevo pensieri retti e consideravo i sintomi come una malattia. Mi facevano una flebo ogni giorno, ma non mi aiutava.

Mi sentivo come se fossi in punto di morte. Mia madre aveva paura e mi ha portata in ospedale. Mi hanno fatto alcuni esami ma il medico non ha capito cosa avessi. La febbre è arrivata fino a 40 gradi.

Alla fine sono diventata lucida e ho avuto dei pensieri retti. Ho pensato: "Non posso stare qui pensando che sia una malattia, dovrei tornare a casa. Lascerò che il Maestro Li (il fondatore della Falun Dafa) decida il mio esito".

La mattina dopo ho detto al medico che volevo essere dimessa. Vedendo la mia insistenza, mi hanno lasciata andare via con mia sorella.

Diversi giorni dopo ero a casa e avevo ancora la febbre e in realtà l'ho avuta per più di 40 giorni. Il corpo e il viso erano così gonfi che non potevo mettermi le scarpe o aprire gli occhi. La zona vicino al cuore era l'unico punto del mio corpo che non era gonfio.

Mio marito ha visto le mie condizioni e mi ha detto di ritornare all'ospedale. Si è arrabbiato al punto che ha preso un grosso bastone e ha colpito il pavimento. Non volevo che disturbasse gli altri, così gli ho detto: "Per favore non fare più rumore, andrò all'ospedale".

Sono andata con mia sorella, che mi incoraggiata a mantenere pensieri retti. Mentre camminavamo ho visto qualcuno che vendeva denaro finto da bruciare durante i funerali e il carattere "strada" in verde ha attirato la mia attenzione. Ho pensato: "Se andassi di nuovo all'ospedale, prenderei la strada di una persona comune, una strada senza ritorno".

Mia sorella mi ha portata invece da nostra madre. Aveva più di 80 anni e quando mi ha visto ha avuto paura e mi ha chiesto perché fossi venuta.

Le ho assicurato che stavo bene. Più tardi ho sentito mia madre lamentarsi con mia sorella: "Perché l'hai portata di nuovo qui?”. Mia sorella ha risposto: "Non aver paura, non è niente. È tua figlia".

Mi sono sdraiata sul letto. Per tutta la notte mi sono sentita come se qualcuno stesse usando tre delle sue dita per tirarmi via tutto il corpo. Inoltre sentivo che ogni ciocca dei capelli veniva tirata e dovevo spesso alzarmi per andare in bagno.

Quella notte mia madre era così preoccupata che si è alzata diverse volte per controllare se stessi ancora respirando.

La mattina seguente mia sorella mi ha portato la colazione e quando mi ha visto è rimasta scioccata. Il gonfiore in tutto il corpo era scomparso, mi ero completamente ripresa.

Con la protezione del Maestro sono stata in grado di superare la prova di vita o di morte. Non ci sono parole per descrivere quello che ho provato, sapevo che quello che avevo sofferto non poteva essere paragonato alla sofferenza del Maestro.

Vedendo la mia guarigione, i membri della mia famiglia sono rimasti impressionati dal potere miracoloso della Dafa. Anche mia madre e mia sorella minore hanno iniziato a coltivare diligentemente.

I praticanti mi hanno incoraggiata a condividere la mia esperienza per convalidare la Fa, anche se non ho coltivato bene.

Ringrazio sinceramente il Maestro per la sua sconfinata misericordia! Vorrei anche ringraziare i miei amici praticanti che mi hanno aiutata incondizionatamente.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale.

Versione cinese