(Minghui.org) Una residente di Shanghai di sessantanove anni sta chiedendo giustizia presso l'Alta Corte di Shanghai, dopo che la sua richiesta di riconsiderare il suo caso illecito per la pratica del Falun Gong è stata respinta da un tribunale intermedio locale.

Il Falun Gong, noto anche come Falun Dafa, è una disciplina spirituale perseguitata dal regime comunista cinese dal 1999.

Per aver sostenuto la sua fede, la signora Guan Longmei è stata detenuta illegalmente tre volte per un totale di dodici anni negli ultimi ventitré anni. Anche suo marito ha divorziato da lei a causa delle pressioni della persecuzione.

Guan ha depositato una mozione presso il tribunale intermedio n. 1 della città di Shanghai nell'agosto dello scorso anno per la sua ultima pena detentiva di tre anni e mezzo inflittale nel 2015. La corte d'appello ha registrato il caso il 18 ottobre e il 4 gennaio scorso le è stato notificato che la sua mozione era stata respinta.

Nell'avviso di rigetto, il tribunale ha scritto che non aveva un motivo valido per presentare la mozione e che il suo caso non si qualificava per un nuovo processo.

Sebbene l'avviso di registrazione della sua mozione affermasse che il caso era stato gestito dal giudice Ren Dekang, l'avviso di rigetto datato 30 dicembre 2021 aveva solo un sigillo ufficiale del tribunale senza la firma di alcun giudice.

Guan ha presentato la sua richiesta di riconsiderare il caso illecito presso l'Alta Corte di Shanghai il 23 gennaio scorso.

Informazioni di contatto dei perpetratori:

Xue Huijun (薛惠君), impiegato del tribunale intermedio della città di Shanghai: +86-21-34254567

Ren Dekang (任德康), giudice del tribunale intermedio della città di Shanghai: +86-21-34254567, ext. 6101

Articoli correlati:

Shanghai Woman Wrongfully Imprisoned and Tortured for 12 Years

Shanghai Practitioner Ms. Guan Longmei Appeals Sentence

Twice Wrongfully Imprisoned, Shanghai Falun Gong Practitioner Tried Again

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale.

Versione cinese