(Minghui.org) Vorrei usare il sito web Minghui come piattaforma per condividere una semplice storia di coltivazione che ho vissuto di recente.

Quando in un coltivatore emergono i pensieri di compassione e di altruismo, le illusioni di disagio scompaiono. Sebbene quello che abbia sperimentato sia una questione insignificante, spero che le mie esperienze possano motivare più praticanti a migliorare il loro modo di pensare. Le mie esperienze mostrano anche la preziosità della Dafa e il suo effetto stupefacente.

Un giorno, mentre guidavo verso casa mi sono sentito molto a disagio. Ho sentito un dolore acuto alle tempie e ho avuto delle palpitazioni. Volevo vomitare e sentivo come se il mio stomaco venisse agitato all'interno. Dato che stavo guidando in autostrada non potevo fermare la macchina. Ho tenuto le mani saldamente al volante, ho abbassato i finestrini e ho fatto entrare un po' d'aria fresca. Ho regolato la respirazione e ho cominciato a recitare le due frasi della Dafa "La Falun Dafa è buona", "Verità-Compassione-Tolleranza sono buone". Nell'affrontare l'improvviso disagio illusorio, un praticante della Dafa dovrebbe mantenere pensieri retti e considerarlo come un'opportunità per migliorare la sua coltivazione.

Mentre recitavo in silenzio le due frasi della Dafa ho negato tutte le anomalie, dalla particella più microscopica a quella macroscopica. La voglia di vomitare è scomparsa ma avevo ancora il mal di testa ed ero senza energie. Era quasi ora di inviare i pensieri retti delle 18:00. Ho deciso di prolungare l'emissione per altri 5 minuti per eliminare le cause del mio cattivo stato di coltivazione.

In quel momento ho pensato a un altro praticante. La zia stava superando il karma di malattia ed era stata ricoverata in ospedale poiché non riusciva a sopportare i dolori illusori. Ho ricordato a tutti di aiutarla a inviare pensieri retti durante il nostro studio di gruppo della Fa. Ripensandoci ho deciso di aiutarla a inviare pensieri retti, invece di farlo per conto mio.

C'erano due motivi per cui sentivo che inviare pensieri retti per il praticante fosse più importante. Primo, quando un praticante si trova di fronte a difficoltà o tribolazioni, i praticanti della Dafa devono cooperare come un corpo unico e aiutarla a superare la tribolazione. In secondo luogo dobbiamo essere fedeli alle nostre parole. Poiché non ho fatto molto per aiutarla ho sentito il bisogno di inviare pensieri retti per lei. Indipendentemente da dove siamo e in quale ambiente ci troviamo, i discepoli della Dafa devono cooperare come un corpo unico.

Mi sono concentrato sull'invio di pensieri retti e ho diretto un forte "mie" (che significa "eliminare") al male nel campo dimensionale della zia. Proprio allora è successo qualcosa di miracoloso. Ho sentito un'energia microscopica che si raccoglieva sulla cima della mia testa e che poi esplodeva nell'universo. Era grande come il corpo cosmico e abbracciava tutto, senza tralasciare nulla. Ho sentito le tempie calde e ogni mio disagio era sparito. Ho compreso che non appena ho pronunciato la parola "mie", tutti gli spiriti malvagi e i servitori oscuri, strati su strati in altre dimensioni che tentavano di interferire con il mio corpo, erano stati eliminati. L'effetto in questo campo dimensionale era che il mio corpo si sentiva meglio.

Quando sono arrivato a casa ho sentito che il Maestro aveva purificato il mio corpo. Mi sentivo più leggero ed energico. Ho preso in mano il prezioso libro Zhuan Falun e l'ho letto diligentemente. Ero immerso nella compassione del Maestro e mi sentivo come un bambino che finalmente era tornato a casa!

Le opinioni espresse in questo articolo rappresentano i punti di vista o le comprensioni dell'autore. Tutti i contenuti pubblicati su questo sito web sono protetti dal copyright di Minghui.org. Minghui produrrà raccolte dei contenuti online regolarmente e in occasioni speciali.

Versione cinese