(Minghui.org) Un giorno del 2015 ho prenotato un taxi per fare una gita la mattina successiva. Sei amici praticanti del Falun Gong ed io dovevamo recarci in un posto lontano. Quando siamo arrivati nel luogo concordato prima delle 6:00 del mattino, il tassista, il signor Li Yiming (pseudonimo), era già lì ad aspettarci. Era la prima volta che lo incontravo, un veterano di buon cuore sulla quarantina.

È stato un lungo viaggio e lungo la strada abbiamo parlato con il signor Li. Parlando del declino morale e della corruzione dei funzionari del Partito Comunista Cinese (PCC), ci ha raccontato la sua esperienza personale.

“Qualche anno fa un uomo di mezza età mi ha chiesto di portarlo in un'altra città. Era ben vestito e nessuno avrebbe potuto dire che fosse una persone cattiva. Dopo che siamo arrivati a destinazione, alcuni uomini ben piazzati mi hanno trascinato fuori dalla macchina e portato in una stanza, dove mi hanno picchiato e hanno cercato di estorcermi 100.000 yuan(circa 14.300 euro); hanno minacciato di uccidermi se non avessi dato loro i soldi. Quando ho detto loro che non avevo molti soldi, mi hanno dato un'altra scarica di botte. Hanno allora abbassato le loro pretese a 20.000 yuan (circa 2.900 euro), ma ho detto loro che ne avevo solo 7.000 (circa 1.000 euro). Mi hanno picchiato di nuovo, dopo di che mi hanno costretto a chiamare la mia famiglia per dire loro di trasferire immediatamente il denaro. Poi, dopo aver ricevuto il denaro, i malviventi mi hanno lasciato andare”.

Quando abbiamo parlato di corruzione e ingiustizia del governo, era ben al corrente dell'argomento: “Non molto tempo fa il vicesindaco di una città locale è stato indagato e infine condannato perché possedeva più di trenta appartamenti e aveva più di una decina di amanti”.

“Il Partito Comunista mente sempre”, ha proseguito. “Alcuni anni fa una fabbrica locale è esplosa e una sessantina di persone sono rimaste uccise. Per coprire l'incidente, il governo locale ha inviato la polizia armata a circondare il sito di notte affinché vietasse a chiunque di entrare. Un uomo della squadra incaricata di rimuovere le macerie ha raccontato di aver raccolto almeno trenta gambe umane, mentre il bilancio ufficiale era solo di due vittime. Altri due giovani che hanno scritto su Internet che il bilancio effettivo era di circa sessanta vittime, sono stati arrestati e costretti a dichiarare in TV che avevano mentito e che le persone morte erano solo due”.

“In un altro grave incidente automobilistico locale sono morte più di una decina di persone, tuttavia il governo ha annunciato che non era morto nessuno. Molte persone sanno che il Partito Comunista è malvagio e violento!”.

Gli abbiamo parlato del Falun Gong e di come il PCC stia perseguitando i praticanti da oltre 22 anni senza alcuna base legale. Ha detto: “Lo so. C'è una praticante del Falun Gong nel mio villaggio. È davvero una persona gentile ed è sempre pronta ad aiutare gli altri”.

Gli abbiamo detto che poiché il PCC è malvagio, non avrebbe dovuto farne parte. Lo abbiamo esortato a ritirarsi dal Partito per evitare di essere ritenuto responsabile quando sarà portato davanti alla giustizia per i crimini che ha commesso contro persone innocenti, come i praticanti del Falun Gong. Ha immediatamente acconsentito: “Sono un membro del Partito. Per favore, aiutatemi a ritirarmi con il mio vero nome e per favore, aiutate anche i miei familiari a lasciarlo”. Ci ha dato i nomi del padre, della moglie e dei figli, tuttavia gli abbiamo spiegato che avrebbero dovuto accettare di farlo loro stessi, altrimenti le dimissioni non sarebbero state valide.

All'arrivo a destinazione, siamo andati a fare ciò che dovevamo fare mentre lui è andato a pranzare. Quando abbiamo finito, è tornato a prenderci per riportarci a casa, e poiché faceva molto caldo, ci ha comprato un'anguria.

Quando, in seguito, abbiamo prenotato nuovamente il suo taxi, è venuto con sua moglie e i suoi figli affinché confermassero di persona che volevano lasciare il PCC e le sue organizzazioni giovanili. In quella circostanza, abbiamo fatto una bella chiacchierata con tutta la famiglia.

Da allora, quando ho avuto bisogno di un taxi, sono sempre andato da lui. Ha detto: “Ammiro molto voi praticanti per il vostro continuo dare senza chiedere nulla in cambio [intendendo che noi praticanti usiamo il nostro tempo e spendiamo il nostro denaro per aumentare la consapevolezza pubblica sulla persecuzione]. Imparerò da voi!”.

“Grazie a voi. Negli ultimi anni ricevo sempre un numero più che sufficiente di prenotazioni, mentre gli altri tassisti devono andare in cerca di clienti!”.

Gli ho detto che credo che siamo tutti benedetti dal Falun Gong: “Hai il coraggio di parlare in favore del Falun Gong e di aiutare i praticanti in difficoltà, perciò sarai benedetto!”.

Ha risposto: “Per me è un piacere. Ogni volta che hai bisogno di un taxi, chiamami!”.

L'ultima volta che l'ho visto, mi ha detto: “Mi sono trasferito in un quartiere elegante. Nella comunità residenziale abbiamo un circolo dove la gente può andare a giocare a scacchi o a poker. Tutti quelli che vivono lì sanno che il PCC è malvagio e come sta uccidendo le persone. Non vediamo l'ora che arrivi il giorno in cui il PCC crolli!”.

Le opinioni espresse in questo articolo rappresentano i punti di vista o le comprensioni dell'autore. Tutti i contenuti pubblicati su questo sito web sono protetti dal copyright di Minghui.org. Minghui produrrà raccolte dei contenuti online regolarmente e in occasioni speciali.

Versione cinese