(Minghui.org) Il 24 ottobre scorso, i praticanti locali della Falun Dafa hanno organizzato una manifestazione nel centro di Francoforte, per celebrare gli oltre 360 milioni di persone che hanno abbandonato il Partito Comunista Cinese (PCC) e le organizzazioni giovanili affiliate. L'evento, durante il quale è stato chiesto lo scioglimento del partito, ha ricevuto il caloroso sostegno della comunità.

Il centro della città si è riempito di gente, venuta a godere del tonificante clima autunnale prima dell’arrivo dell'inverno. Attratte dai “ballerini del drago” e dall'esibizione della “banda del tamburo marciante”, molte persone si sono fermate ad osservare. Dopo aver appreso della persecuzione contro i praticanti della Falun Dafa in Cina, la gente ha firmato una petizione allo scopo di chiedere lo scioglimento del PCC.

Dopo aver firmato la petizione, un uomo ha affermato: «Sono stato in Cina e conosco la malvagità del Partito Comunista Cinese. Siete incredibili! Anni fa avevo osservato le vostre attività ed oggi siete di nuovo qui. Ammirevole!».

I praticanti della Falun Dafa hanno organizzato una manifestazione a Francoforte per congratularsi con i 360 milioni di cinesi che hanno lasciato il PCC e le organizzazioni giovanili affiliate

La gente firma la petizione per condannare la persecuzione

Una grande folla si è radunata ad osservare l'esibizione della squadra della danza del drago

La banda del tamburo marciante

Invitare il governo tedesco a fare la scelta giusta

La conduttrice dell'evento, Eva-Marie Schiffer, ha spiegato i motivi, per i quali milioni di cinesi hanno già abbandonato il PCC e le organizzazioni affiliate. Ha affermato che sono oltre ottanta milioni le persone che hanno perso la vita, da quando il PCC è salito al potere settantun'anni fa. Tra le sue ultime campagne, il 20 luglio 1999, ha iniziato a perseguitare la Falun Dafa.

Eva-Marie ha sottolineato che il popolo cinese si sta risvegliando e sta scoprendo la vera natura del PCC. Le persone stanno abbandonando il partito e le organizzazioni affiliate, da quando Epoch Times ha pubblicato i Nove Commentari sul Partito Comunista.

«Se oggi siamo qui, è per congratularci con tutti coloro che hanno lasciato il partito e per incoraggiare un maggior numero di persone a rinunciarvi», ha detto la conduttrice.

Eva-Marie ha inoltre spiegato che anche i Paesi occidentali sono stati danneggiati dal PCC. Il deliberato insabbiamento dell'epidemia di coronavirus, ha causato una pandemia a livello globale, che ha già causato oltre un milione di morti in tutto il mondo.

Alla manifestazione è intervenuto anche Hubert Körper del Comitato cinese del lavoro della Società Internazionale per i Diritti Umani (ISHR), che ha condannato con forza la persecuzione nei confronti della Falun Dafa, così come le repressioni in Tibet, nello Xinjiang e ad Hong Kong.

«I praticanti della Falun Dafa sono persone gentili e pacifiche, che seguono i principi di Verità-Compassione-Tolleranza», ha affermato Körper: «Questi principi sono in netto contrasto con quelli di violenza, inganno e corruzione del PCC, che perpetra brutali persecuzioni e persino il prelievo forzato di organi da praticanti della Falun Dafa ancora in vita».

Il rappresentante dei diritti umani Hubert Körper si rivolge al pubblico

Körper ha inoltre criticato il governo tedesco per essere rimasto in silenzio di fronte all'inumano genocidio, a causa della dipendenza economica dalla Cina. Il rappresentante per i diritti umani ha chiesto al governo tedesco di schierarsi apertamente contro la persecuzione della Falun Dafa e la repressione di Hong Kong. Spera che il popolo tedesco faccia la scelta giusta.

Abbasso il demone PCC

Due giovani, fratello e sorella, hanno firmato la petizione che chiede la fine del PCC. Il giovane lavora nel comune della città di Francoforte, mentre la sorella ha perso il lavoro presso una compagnia aerea, a causa della pandemia.

Il giovane ha affermato che il PCC è un regime totalitario e calpesta i diritti umani, mentre lei era consapevole del fatto che il PCC ha coperto l'epidemia iniziale di coronavirus, che ha portato ad una pandemia a livello globale, con molte vittime.

«Il PCC usa gli interessi economici per condizionare i governi occidentali ed influenzare la politica di altri Paesi», ha affermato il giovane. «Le società occidentali si devono svegliare!».

Entrambi hanno ritenuto che la raccolta firme per promuovere l'iniziativa “abbasso il demone PCC”, sia importante: «È significativo potersi rialzare e convincere più persone ad opporsi al regime comunista e alle sue azioni malvagie». «Siete coraggiosi! Ben fatto!» ha ribadito la sorella.

Anche la signora Nader, impiegata in pensione del governo, ha firmato la petizione. Ha detto che il PCC, in quanto dittatura, usa un potente sistema di sorveglianza per controllare il suo popolo e l'unica convinzione che sostiene è il materialismo di Karl Marx.

La donna ritiene che il marxismo sia una sorta di culto malvagio contro Dio. Valorizza solo i benefici materiali, il denaro e i suoi desideri inestinguibili portano ad una ricerca insaziabile. Naderha sottolineato che l'appetito vorace del PCC può funzionare per un lasso di tempo finito, ma la pace interiore e la tranquillità spirituale delle persone non saranno mai ripristinate [sotto il dominio del PCC].

Versione cinese