(Minghui.org) Il 13 maggio è stata la Giornata mondiale della Falun Dafa e coincide anche con giorno del compleanno del Maestro Li Hongzhi, il fondatore della pratica. Il 13 maggio 1992, il Maestro Li ha introdotto la pratica al pubblico e da allora, questa tradizionale pratica di coltivazione per la mente e il corpo apporta beneficio a oltre 100 milioni di praticanti in 100 nazioni.

Il 10 maggio a Washington DC, i praticanti della Dafa si sono uniti su Internet per condividere le loro esperienze di miglioramento, seguendo i principi di Verità, Compassione e Tolleranza della Falun Dafa. Provenienti da tutti i ceti sociali hanno riacquistato la salute fisica, migliorato il loro carattere morale e acquisito la saggezza, sia sul lavoro che nella vita quotidiana.

I praticanti della Falun Dafa a Washington DC augurano al Maestro Li un felice compleanno

Medico specialista: saggezza ed energia

Xudong Li è un professore di Chirurgia ortopedica associato presso il Centro medico dell'Università della Virginia. Certificato dall'American Board of Orthopedics, in una delle specialità mediche più competitive, Li ha condotto ricerche sostenute da milioni di dollari di finanziamenti, ed è autore di numerosi articoli sottoposti a peer-reviewed. Il suo lavoro ha ottenuto decine di riconoscimenti, tra cui uno dei più prestigiosi in ortopedia, il Kappa Delta Young Investigator Award dell'American Academy of Orthopaedic Surgeons

Xudong Li, chirurgo ortopedico e professore associato presso il Medical Center dell'Università della Virginia

Li si era avvicinato a diverse discipline prima di imparare la Falun Dafa. All’età di dodici anni ha studiato Tai Chi, e successivamente altri numerosi sistemi di qigong, tuttavia, continuava a sentirsi frustrato. A luglio del 1997 ha letto lo Zhuan Falun, il principale insegnamento della Falun Dafa, e si è molto entusiasmato. «Prima di allora, non avevo capito il vero significato della coltivazione e della vita», ha detto.

Attraverso la lettura dei libri della Dafa, oltre alle conoscenze spirituali, Li ha anche acquisito una comprensione più profonda dell'antica medicina cinese e di quella moderna. Questo lo ha aiutato, sia nei trattamenti con i suoi pazienti che nelle sue ricerce. Gli esercizi di meditazione, continuano a fornirgli l’energia necessaria per gestire bene i suoi compiti quotidiani e i suoi progetti di ricerca, ha aggiunto: «Vorrei che più persone potessero beneficiarne come me».

Avvocato governativo: guarita dal cancro

Terry Gao, un avvocato del governo federale, ha dichiarato di aver sentito parlare della Falun Dafa nel 1998, ma all’epoca non ne aveva ancora compreso il suo valore. Due anni dopo, le è stato diagnosticato un cancro e il trattamento della chemioterapia le causava dolori insopportabili al punto che desiderava porre fine alla sua vita.

Terry Gao lavora come avvocato per il governo degli Stati Uniti

In preda alla disperazione, si è, in qualche modo, ricordata della Falun Dafa e ha deciso di provare. «In seguito, la mia salute si è ristabilita. Questo miracolo ha impressionato anche mio marito americano, che ha deciso di diventare un praticante», ha spiegato. «Sono passati molti anni dalla diagnosi ed io continuo ad essere in ottima salute. I miei colleghi mi hanno persino chiesto, come mai non mi prendo mai dei giorni di malattia».

Grazie alla sua esperienza in campo legale, Gao ha lavorato per molti casi ed è stata interpellata dalla Casa Bianca. Nonostante abbia riscosso un grande successo nella sua carriera, Gao è una donna molto modesta e disponibile, e dice: «Devo riconoscere il merito di tutto questo alla Falun Dafa».

Dal suo arrivo negli Stati Uniti, la laurea in giurisprudenza, fino al diventare un avvocato, tutto questo sembra essere basato su lotte e combattimenti, ma ha spiegato: «Attraverso gli insegnamenti della Falun Dafa, tuttavia, ho imparato che ci sono molte cose che non sappiamo o non sappiamo come affrontare. Solo rimanendo umili e rispettosi verso il prossimo possiamo aprire la nostra mente, e superare le varie sfide che si presentano».

Ricercatore: lo scopo della vita

Come studentessa che lavora per un dottorato di ricerca in chimica alla Boston University, Anna Skibinsky sembrava avere quasi tutto ciò di cui si aveva bisogno: giovinezza, bellezza e talento. Ma non era comunque felice. «Non sapevo perché stavo facendo tutte quelle cose e dove la mia vita mi avrebbe condotto», ha ricordato. Questa sensazione la infastidiva a tal punto che influiva negativamente sulla sua digestione e sul suo riposo. Presa dallo sconforto ha deciso di recarsi a Chinatown per chiedere un consulto ad un medico cinese, il quale le diede un volantino sulla Falun Dafa.

«Era il 1997 e, seguendo le istruzioni sul volantino, mi sono recata alla vicina Harvard University. Nel campus c’erano più di dieci giovani che stavano facendo meditazione», ha detto. «Non appena mi sono unito a loro, ho avuto la sensazione di essere avvolta da un'energia pura pacifica».

La maggior parte di quelle persone erano studenti dell’Harvard e del MIT. Alcuni erano cinesi mentre altri occidentali. Su loro suggerimento, Anna ha iniziato a leggere lo Zhuan Falun e ha riferito: «È stato un momento incredibile, perché ho imparato tante cose; sulla vita, sull'universo e molto altro, cose che prima non conoscevo».

Ricercatrice Anna Skibinsky

Sono trascorsi ventitré anni e Anna afferma di credere che lo scopo della vita sia quello di migliorare costantemente se stessi e di allinearsi con i principi di Verità, Compassione e Tolleranza. Ha aggiunto: «Se ognuno di noi prestasse maggiore attenzione nel fare meglio le cose e nell’aiutare di più il prossimo, la vita sarebbe migliore. Il Maestro Li me lo ha insegnato, e mi sento molto fortunata ad essere una praticante»

Programmatore di software: ottenere il Tao

Come molti giovani curiosi della cultura tradizionale cinese, He Bin, da ragazzo, era interessato al qigong e alle abilità soprannaturali. Mentre studiava alla rinomata Università Fudan di Shanghai e all'Accademia cinese delle scienze per il suo dottorato di ricerca, frequentava spesso seminari di qigong. «Ma molti di quei monaci o cosiddetti maestri si comportavano proprio come la gente comune, ed erano avidi di denaro. Sembravano senza speranza», ha detto.

Sviluppatore di software He Bin

Nel 1995 è arrivato negli Stati Uniti portando con sé solo due libri: uno per il computer e l’altro la tradizionale scrittura taoista di Lao Zi. Tre anni dopo, ha sentito parlare della Falun Dafa ad un Festival cinese presso l'Università del Maryland e, sulla base di tali informazioni, ha letto lo Zhuan Falun direttamente da Internet.

Toccato dagli insegnamenti profondi, He Bin si è unito ad un gruppo di persone del posto per praticare gli esercizi, e mentre li eseguiva sentiva un forte campo energetico avvolgerlo. «Tutto ciò che il Maestro Li ha scritto nei libri è veramente buono; non solo ha chiarito la mia mente, ma mi ha anche insegnato molto di più», ha spiegato He, che attualmente lavora come programmatore di software per il governo.

«I Project Manager hanno detto che sei il migliore»

Wang Yong, un ingegnere informatico della società Fortune 500, ha affermato che la Falun Dafa gli insegna a mantenere la calma di fronte alle sfide. Non molto tempo dopo il suo ingresso nell’azienda, un esperto progettista stava lavorando da oltre un mese su programma nel tentativo di risolvere un problema, ma senza risultato. Wang ha raccontato: «Dopo che il mio responsabile mi ha chiesto di occuparmi di quel progetto, mi sono concentrato su di esso per due intere giornate, tuttavia, non avevo nessuna idea su come risolverlo. Poi, mi sono ricordato di essere un praticante, così mi sono calmato e ho letto gli insegnamenti della Falun Dafa e fatto gli esercizi. Alla fine del quarto giorno, sono stato in grado di risolvere il problema e ho anche terminato il progetto in anticipo».

Un'altra volta, sono state riscontrate alcune problematiche su un software che doveva essere consegnato al cliente il giorno seguente. Wang era stato informato della situazione, il pomeriggio antecedente la consegna. Con la mente serena di un praticante, è stato in grado di concentrarsi, e di risolvere il malfunzionamento quella stessa sera.

Wang Yong lavora come ingegnere informatico per un'azienda Fortune 500.

Sebbene lavori per l'azienda da soli sei anni, Wang è stato promosso due volte per le sue prestazioni ed è ora l’ingegnere informatico principal senior - il livello più alto nella scala gerarchica tecnologica. Una volta il suo responsabile ha detto: «Quando ho chiesto informazioni, tutti i project manager hanno detto che sei il migliore».

Formatore professionista: «Il Maestro Li mi insegna ad essere una persona migliore»

Erik Meltzer è cresciuto in una famiglia ebrea a Filadelfia. Al liceo, durante una ricerca su Internet, ha trovato la Falun Dafa e ne è stato subito attratto, ha detto: «Il Maestro Li mi insegna ad essere una persona migliore. Ecco perché sono sempre così grato».

Erik Meltzer è un formatore professionale per le aziende dei media.

Negli ultimi 23 anni di pratica della coltivazione, Meltzer ha acquisito maggiore fiducia assimilandosi ai principi di Verità, Compassione e Tolleranza. Lavorando come formatore professionista per le aziende dei media, ha scoperto che le persone intorno a lui percepiscono il suo atteggiamento sincero e positivo. «Come praticante della Falun Dafa, sono benedetto e non mi perderò, qualunque cosa accada», ha detto.

Contabile: riconnettersi con il Divino

Cresciuto in Cina, il contabile Xie Wei ha affermato che conosceva molto poco della cultura tradizionale cinese fino a quando non è arrivato negli Stati Uniti. Durante la Rivoluzione Culturale, lui e altri diplomati delle scuole superiori sono stati mandati nelle campagne rurali a lavorare. Successivamente, nel 1977, si è recato in qualità di docente all’università di jilin per insegnare. Ha detto: «Come molti cinesi, non riuscivo a capire perché le persone soffrono e dove la società si sta dirigendo».

Nel 1995, un amico ha consegnato il libro dello Zhuan Falun alla famiglia di Xie. Dopo che la sua famiglia ha iniziato a praticare la Falun Dafa, gliene hanno inviato una copia, nel 1996. «Dopo averlo letto, ho capito molte cose e sono stato in grado di vedere una speranza per il futuro», ha spiegato. Inoltre, ha acquisito una migliore comprensione della cultura tradizionale cinese, una civiltà che è stata ispirata dal divino per migliaia di anni.

Il contabile Xie Wei spera che più persone possano beneficiare della libertà di credo.

Durante la Giornata mondiale della Falun Dafa, Xie Wei e molti altri praticanti si sono recati all'ambasciata cinese per fare gli esercizi, per mostrare la bellezza della Falun Dafa e per protestare pacificamente per i 21 anni di persecuzione della Falun Dafa in Cina. Ha concluso dicendo: «Spero che un giorno la persecuzione in Cina finisca, in modo che più persone in questo mondo possano beneficiare della pratica».

Versione Cinese