(Minghui.org) Possiedo un terreno di circa 800 metri quadri che è circondato da fabbriche private. Da ottobre è diventato una discarica, piena di scarti di fabbrica e rifiuti organici, la maggior parte dei quali ricoperta con olio di motore, per cui molto difficile da rimuovere.

Io e mia moglie siamo praticanti della Falun Dafa. I nostri vicini e passanti ci hanno suggerito come punire le persone che scaricavano i rifiuti nella nostra proprietà. Tuttavia, non abbiamo preso a cuore i loro suggerimenti poiché siamo praticanti. Ogni volta che qualcuno gettava rifiuti nella nostra proprietà, appena avevamo tempo li eliminavamo.

Oggi è stata la terza volta che abbiamo pulito la spazzatura e ci abbiamo impiegato mezza giornata. Ripensandoci, ci siamo resi conto che c’era qualcosa che non andava: questo non era il posto giusto per buttare la spazzatura e la gente non dovrebbe causare simili problemi ai praticanti poiché il tempo è molto prezioso per noi. In seguito, un passante mi ha informato da quale fabbrica provenivano gli scarti . Così ho deciso di andarci per parlarne e cogliere l’occasione per chiarire i fatti ai lavoratori.

Appena entrato in fabbrica ho letto su un veicolo la scritta “forze dell’ordine ambientali”. Ho chiesto a un dipendente dove fosse il direttore della società, mi ha risposto che era nel suo ufficio e così sono andato a trovarlo. La porta dell’ufficio era aperta e c’erano alcune persone dentro. Quando ho bussato, tutti nell’ufficio si sono girati a guardarmi. Una persona ha chiesto: “Chi sta cercando?” Non ho risposto, ma ho domandato se ci fosse il direttore e lui stesso mi ha risposto di sì.

Poi il direttore mi ha chiesto: “Cosa vuole?”. Ho chiesto: “Cosa producete nella vostra fabbrica?” Dalla sua risposta, ho compreso che gli scarti provenivano proprio da qui. Gli ho chiesto di non gettare più l’immondizia nella mia proprietà poiché deve essere portata in una discarica. Poi gli ho spiegato che, nonostante fosse presente una fossa nelle vicinanze, non dovrebbero gettare nemmeno lì gli scarti perché causerebbero problemi ad altre persone.

Al termine del nostro dialogo, un addetto delle “forze dell’ordine ambientali” mi ha detto: “Per favore chiami subito l’12369 per segnalare questa situazione. Andremo nel vostro campo per scoprire il responsabile e una volta trovato, lo multeremo. Se fa questa chiamata sarà ricompensato con 5.000 yuan".

In quel momento anche il direttore voleva darmi dei soldi. Gli ho risposto con fermezza: “Pratico la Falun Dafa; non sono qui per cercare soldi. Il mio Maestro mi ha insegnato che non importa quanto male mi venga fatto, non devo avere pensieri malvagi o fare del male agli altri. Non importa quale sia il conflitto, useremo la gentilezza per risolverlo”.

Proprio in quel momento, un addetto delle “forze dell’ordine ambientali” ha detto: “Verità-Compassione-Tolleranza sono meravigliose! Guardate la mentalità di questo praticante, dovremmo tutti imparare da lui”.

Poi ho colto l’occasione per suggerire loro di ricordare che: “La Falun Dafa è meravigliosa!” Prima di andarmene il direttore mi ha comunicato il suo nome e mi ha detto che avrei potuto contattarlo ogni volta ne avessi avuto bisogno.

Versione cinese