(Minghui.org) Sheng Shuli, cinquantaduenne, residente a Pingdu nella provincia dello Shandong, e suo padre Sheng Songgang, settantacinquenne, in seguito al loro arresto del 2019, sono stati entrambi condannati al carcere per la loro fede nel Falun Gong.

Il Falun Gong, noto anche come Falun Dafa, è un'antica disciplina spirituale e di meditazione perseguitata dal regime comunista cinese dal 1999.

Sheng Shuli soffriva di forti mal di testa e così ha iniziato a praticare il Falun Gong nel 2004 su raccomandazione del padre, che praticava già dal 1998. Egli attribuisce alla pratica la cura della sua artrite reumatoide.

Sheng Shuli

Per aver aumentato la consapevolezza sulla sua fede e sulla persecuzione,Sheng è stata ripetutamente arrestata negli ultimi 16 anni e condannata due volte al carcere.

La prima volta è stata arrestata il 2 giugno 2005 e detenuta in un centro per il lavaggio del cervello per quaranta giorni.

La seconda volta è stata arrestata il 13 dicembre 2007, per aver parlato con la gente del Falun Gong e condannata il 27 dicembre a un anno di lavori forzati presso il campo del Wangcun.

Successivamente è stata arrestata per la terza volta il 24 maggio 2013, sempre per aver parlato del Falun Gong con le persone. È stata processata dalla Corte del Pingdu il 1° agosto e poi condannata a una pena sconosciuta.

Il 22 gennaio dell’anno scorso Sheng insieme a un’altra praticante, Qu Yuanzhi, è stata arrestata nuovamente, dopo essere stata denunciata per aver fatto opera di sensibilizzazione pubblica sulla persecuzione del regime comunista contro il Falun Gong.

Cinque mesi dopo l'arresto della donna, precisamente il 21 giugno, anche il padre è stato arrestato e condannato a tre anni. Non sono però chiari i dettagli della sua condanna.

Il 19 agosto le due donne sono state processate dal tribunale del distretto dell’Huangdao e condannate successivamente a tre anni e mezzo Sheng e Qu a venti mesi.

Sheng è stata portata nella prigione femminile dello Shandong il 16 settembre scorso mentre Qu è stata rilasciata il 22 settembre dopo aver scontato la sua pena.

Rapporti correlati:

Shandong: "Come potrei avere minato l'applicazione della legge con pochi pezzi di carta?

Shandong: Settantacinquenne arrestato, qualche mese dopo la figlia, nipote disabile lasciato da solo

Shandong: Petizione per salvare una praticante arrestata cinque volte per la sua fede

Versione cinese