(Minghui.org) Il 30 ottobre e il 1 novembre, gli assistenti del gruppo della Falun Dafa del sud di Taiwan si sono incontrati a Kaohsiung per una conferenza di condivisione delle esperienze. Hanno parlato di come si sono allineati meglio con i principi di Verità, Compassione e Tolleranza, sia nella loro vita quotidiana che nell'aiutare altri praticanti.

I praticanti della Falun Dafa praticano insieme gli esercizi durante le attività a Kaohsiung

Guardarsi dentro e diventare una persona migliore

In passato, la signora Lin di Pingtung arrivava spesso sul luogo di lavoro prima di altri e in seguito aiutava con la pulizia. Con il passare del tempo, è diventata naturalmente un'assistente. Ha detto: «Per me, praticare la Falun Dafa è un'opportunità preziosa. Ciò significa che devo coltivare bene me stessa e anche aiutare altri praticanti». Nel luogo di pratica, per esempio, si assicura sempre di stare seduta con la schiena dritta durante l'esercizio di meditazione e mentre invia pensieri retti, e fa tutto con il cuore. I praticanti hanno quindi cooperato bene tra loro e anche i passanti sono rimasti colpiti dal campo pacifico e sereno.

Lin ha anche trovato molte opportunità per migliorare la sua xinxing (carattere o natura mentale). In particolare, un praticante si è spesso lamentato e ha persino urlato contro di lei, lasciandola in imbarazzo e con pensieri negativi verso di lui . Una volta, mentre organizzava un'attività per distribuire i materiali della Falun Dafa nella comunità, il praticante le ha gridato di nuovo, lamentandosi del motivo per cui il suo percorso era più lontano di quelli degli altri. La donna si è scusata più volte, poi però si è resa conto che le nozioni negative che nutriva non erano adeguate ad un praticante.

Ha ricordato: «Nella Falun Dafa, il Maestro Li ci insegna ad essere persone migliori nonchè compassionevoli e rispettosi degli altri». Man mano che i suoi pensieri miglioravano, ha notato che il praticante che si era lamentato aveva effettivamente fatto bene sotto molti aspetti.Successivamente è stata in grado di trattarlocon compassione e senza alcun pregiudizio, cambiando la situazione radicalmente, dall’essere trattata male ad essere elogiata.

Superare la paura

La signora Huang ha iniziato a praticare la Falun Dafa a causa di una malattia terminale. Le malattie l'avevano afflitta per più di un decennio, lasciandola frustrata e impotente. Aveva subito numerosi interventi chirurgici e chemioterapia, ma anche le dosi più alte non potevano sopprimere la diffusione delle cellule tumorali attraverso il suo corpo. Fortunatamente, ha sentito parlare della Falun Dafa e in breve tempo, il suo cancro e le altre malattie sono scomparse.

Sana e felice spesso condivide la sua storia con gli altri, sperando che anche loro possano beneficiare della Falun Dafa. Dopo aver appreso della persecuzione nella Cina continentale, ha iniziato a fare telefonateper spiegare ai funzionari la verità sulla pratica. Ha detto: «All'inizio, ero spaventata e mi sono persino sentita sollevata quando il destinatario non ha risposto al telefono». Più tardi, lei e gli altri praticanti si sono incoraggiati a vicenda e hanno potuto gestire le situazioni che si presentavano nel migliore dei modi.

Ha proseguito: «In questo momento, posso parlare con qualsiasi funzionario dal più basso al più alto di grado senza problemi. Molti di loro sono venuti a sapere che il Partito Comunista Cinese (PCC) ha perseguitato ingiustamente cittadini comuni, come i praticanti del Falun Gong. Poichè alcuni hanno accettato di dimettersi dalle organizzazioni del PCC, ho anche capito che una mente pura e un buono stato di coltivazione aiutano molto.

Un'esperienza meravigliosa

La signora Yu di Tainan aveva il desiderio di condividere le sue esperienze per aiutare i turisti dalla Cina continentale a liberarsi dalle bugie diffamatorie del PCC, ma non sapeva da dove cominciare.

Poi un praticante l'ha invitata ad andare ad Alishan (Ali Mountain), una rinomata attrazione, per parlare con i turisti dalla Cina continentale. Una volta nel posto, i praticanti hanno studiato gli insegnamenti della Falun Dafa, fatto gli esercizi insieme e poi hanno messo dei poster per i turisti. A poco a poco, Yu ha imparato come chiarire le incomprensioni dei turisti sul Falun Gong. Dopo essere ritornata a Tainan, ha scoperto che molti turisti dalla Cina continentale si recavano alla Torre di Chihkan. Applicando le abilità che aveva imparato ad Alishan, è stata in grado di aiutare i turisti a conoscere la vera storia della Falun Dafa.

Nonostante le cose andassero bene, un giorno suo marito le ha chiesto di trasferirsi nella contea di Yilan, nel nord di Taiwan, per un viaggio d'affari. Si era fatto male alla mano e aveva bisogno del suo sostegno. Con riserva la donnaha comunque deciso di seguirlo. All’arrivo, con sua sorpresa ha visto un gran numero di turisti dalla Cina continentale alla stazione ferroviaria locale. Si è scoperto che a causa della costruzione della Suhua Highway nel nord-est di Taiwan, i turisti passano spesso da Hualien via treno prima di trasferirsi a Taiwan centrale e occidentale. Felice, Yu ha potuto aiutare i turisti ed anche il marito.

I turisti alla stazione ferroviaria di Su'aoxin dalla Cina continentale

Dopo che la costruzione della Suhua Highway è stata completata a gennaio, i visitatori dalla Cina continentale hanno smesso di transitare e anche la pandemia da coronavirus ha rallentato il numero di visitatori. Per il marito era il momento per ritornare a Tainan. La donna ha così affermato: «Ripensando a tutto questo, sapevo che questa meravigliosa esperienza era una pianificazione perfetta per me. Sono così grata».

Versione cinese