(Minghui.org) Sono un discepolo della Dafa e vivo in una zona rurale. Un mio cugino mi ha consigliato la Falun Dafa e mi ha suggerito di leggere il libro Zhuan Falun. Dopo averlo letto, ho capito che la Falun Dafa è una guida per diventare persone buone, e così ho iniziato a praticare.

La mia comprensione della Fa e degli insegnamenti all’inizio era molto superficiale. Continuando a praticare e a leggere la Fa, gradualmente ho imparato a coltivare. Ho capito che, come coltivatore, avrei dovuto adeguarmi ai requisiti del Maestro Li e liberarmi delle cattive abitudini. Naturalmente il processo per abbandonarle è stato doloroso, ma alla fine ho smesso completamente di giocare a carte, di bere e di fumare.

Coltivare nell’ambiente famigliare

Mio marito è figlio unico, quindi da quando ci siamo sposati abitiamo con miei suoceri. Anche mia cognata, suo marito e il loro figlio vivono con noi.

Un inverno i miei suoceri sono tornati nella loro città natale, nella provincia dello Shandong, e tutte le faccende domestiche sono ricadute su di me. Avevamo un mulo, e di solito era mio suocero che gli dava da mangiare. Dopo che se n'è andato però, dovevo alzarmi presto e lo facevo io, poi dopo colazione tagliavo la legna. Durante il giorno mio marito andava in montagna per raccogliere legna da ardere e quando tornava a casa era stanco, io non volevo che lavorasse troppo. Guardando mia cognata e suo marito, ero infastidita dal loro atteggiamento e pensavo tra me: “Perché dovrei lavorare tutto il giorno mentre loro giocano al cellulare? È ingiusto che io ogni giorno serva loro da mangiare e che non mi aiutino in alcun modo”.

Questo pensiero non era in linea con la Fa, ma allora non me ne rendevo conto. A quel tempo non sapevo ancora come guardarmi dentro per migliorarmi. È passato del tempo e per giorni e mesi ho represso il risentimento verso mia cognata. La gamba destra ha cominciato a dolermi e a gonfiarsi; all’inizio non gli l’ho dato peso e in seguito non sono più riuscita ad incrociare le gambe per la meditazione e zoppicavo per il dolore. Poi ho capito che avrei dovuto occuparmene più seriamente.

La moglie di mio fratello è una praticante. Ho studiato spesso la Fa e ho condiviso con lei le mie esperienze di coltivazione. Dopo che le ho parlato del mio dolore alla gamba, mi ha detto: “Non è un disturbo fisico. Invece di chiamarlo ‘dolore’, dovresti guardarti dentro per trovare quali attaccamenti non hai lasciato andare”.

Dopo essere tornata a casa ho iniziato a guardarmi dentro e ho scoperto di non aver abbandonato il risentimento, l’invidia e l’avversione nei confronti di mia cognata. Il Maestro ha detto:

“Perché v’imbattete in tutti questi problemi? Tutto è dovuto al vostro debito karmico. Noi l’abbiamo già diminuito di innumerevoli porzioni, lasciandovene solamente un pochino da ripartire su differenti livelli, affinché possiate elevare la vostra xinxing. Le tribolazioni sono state predisposte per temprare la vostra mente ed eliminare tutti gli attaccamenti”. (Quarta lezione, Zhuan Falun). Dopo aver letto questo passaggio ho avuto una migliore comprensione della Fa, così ho inviato pensieri retti per liberarmi dei miei cattivi pensieri. La gamba mi faceva ancora male, ma non lo ammettevo, e ogni giorno continuavo a fare quello che dovevo fare, poi gradualmente ha smesso di dolermi e il gonfiore è scomparso.

Mentre miglioravo la mia xinxing, anche mio marito e gli altri membri della mia famiglia hanno iniziato a cambiare atteggiamento nei confronti della Falun Dafa e della mia coltivazione; hanno smesso di interferire e sono stata in grado di studiare la Fa e di fare gli esercizi in modo corretto.

Chiarire la verità per salvare le persone

Insieme a mia cognata sono andata a chiarire la verità e salvare le persone. Mentre percorrevamo la strada verso la città, abbiamo incontrato delle persone predestinate alle quali abbiamo chiarito la verità, e dato loro il materiale informativo. Nel nostro villaggio, per prima cosa, abbiamo distribuito il materiale ‘porta a porta’. Poi ci siamo fermate in ogni casa per spiegare i fatti della persecuzione e convincerli a lasciare il Partito Comunista Cinese.

Una volta il marito di una praticante ha accompagnato in auto 5 praticanti locali per distribuire il materiale informativo in altri villaggi. Durane il tragitto abbiamo recitato Hong Yin e abbiamo chiesto al Maestro di rafforzare i nostri pensieri retti, in modo che nessuna telecamera di sorveglianza ci notasse. Subito dopo il nostro arrivo in un villaggio è accaduto un miracolo: le luci si sono spente tutte insieme e noi cinque ci siamo divisi in tre gruppi e siamo andati a distribuire il materiale. Non appena abbiamo finito le luci si sono riaccese. Abbiamo ringraziato il Maestro dal profondo del cuore. Abbiamo anche capito il significato di:

“I pensieri retti dei discepoli sono forti

Il Maestro ha il potere di rovesciare la marea”.

(“La grazia fra Maestro e discepolo” ; Hong Yin II)

Mio fratello maggiore e sua moglie hanno comprato casa in città, ci abitano d’inverno, quando il lavoro agricolo è scarso. Tornano al villaggio in primavera per ricominciare col lavoro nei campi. Mia cognata mi ha raccontato che in città ha collaborato con altri praticanti e che al mattino chiarivano la verità e salvavano le persone e nel pomeriggio studiavano la Fa insieme. Pensava che fosse una cosa molto buona e l’ambiente che si creava la rendeva molto diligente. Ero molto desiderosa di sentirlo dire, poiché effettivamente dopo il raccolto autunnale, in campagna non c'era più lavoro da fare e sarei rimasta a casa in inverno. Volevo anche chiarire la verità e studiare la Fa con i praticanti della città. Quindi, ho espresso un desiderio: “Vorrei comprare un appartamento in città e là, salvare le persone. Maestro, ti prego fa che questo accada”.

C'era un appartamento in vendita nell’edificio accanto a quello di mio fratello maggiore. Non riuscivano a venderlo da più di un anno, era come se fosse stato riservato a me. Così l’ho comprato e ho ringraziato il Maestro per la sua predisposizione. Dopo il raccolto autunnale, ci siamo trasferiti in questo appartamento. Uscivo ogni mattina per chiarire la verità e salvare le persone e nel pomeriggio studiavo la Fa. Ogni giorno mi sentivo soddisfatta.

Guardarsi dentro quando si è di fronte ai problemi

Un giorno, dal soffitto del mio bagno, gocciolava dell’acqua . Mi sono chiesta cosa stesse succedendo perché sapevo che niente era casuale. Sapevo che dovevo guardarmi dentro. Quando sono tornata a casa, a mezzogiorno, il pavimento del bagno era coperto d’acqua. Sono rimasta indifferente perché sapevo che dovevo guardarmi dentro.

Il Maestro ha detto:

“Tutte le vostre esperienze durante la vostra coltivazione - sia quelle buone che quelle cattive - sono tutte buone, poiché accadono soltanto perché state coltivando”. (“Alla Conferenza della Fa di Chicago”, Elementi essenziali per un ulteriore avanzamento III)

Ho trovato il problema dopo essermi guardata dentro. Non sopportavo gli inquilini del quarto, sesto e settimo piano. Quando ho comprato l’appartamento, la parete sud della camera da letto principale era un po' umida. Il mio amico mi ha spiegato che si poteva risolvere se avessimo trattato il muro con materiale impermeabilizzante. In quel momento non ho valutato la faccenda dal punto di vista della Fa; non l’ho trattata con pensieri retti ed ho usato metodi da persona comune.

Mi sono consultata con l’amministratore del palazzo che mi ha comunicato il costo dell’impermeabilizzazione: circa 10.000 yuan a famiglia. In seguito ho incontrato i miei vicini e ne abbiamo parlato. Gli inquilini del sesto e settimo piano mi hanno detto di non voler spendere così tanto e sono stati scortesi. Sono rimasta delusa e mi sono risentita con loro.

Un giorno ho letto un articolo di un praticante che aveva avuto un’esperienza simile. Aveva comprato un appartamento che aveva una perdita. Tuttavia aveva detto con forti pensieri retti: “Dal momento che vivo in questo appartamento, la perdita si sistemerà, e tutto andrà bene”. Ho capito tutto in un attimo e mi sono resa conto che avrei dovuto avere pensieri retti e smettere di pensare con nozioni umane; le nozioni umane portano problemi umani. I discepoli della Dafa hanno potere e dovunque vadano sono in grado di rettificare qualsiasi situazione anomala. Poiché avevo scelto questo appartamento, doveva esistere un rapporto predestinato e tutto si sarebbe rettificato.

In seguito, dopo aver compreso il principio sottostante, ho abbandonato completamente il pensiero di fare l’impermeabilizzazione dell’appartamento. Ho rimosso completamente il rancore verso i miei vicini e il disprezzo che mostravo loro con lo sguardo; col cuore, mi sono scusata profondamente. Quando ho visto l’acqua sul pavimento del bagno il risentimento non poteva più controllarmi; sono andata in cucina e ho preparato il pranzo. Quando sono torntata in bagno, verso le 17, la perdita si era arrestata. Dal soffitto l’acqua non gocciolava più. Tutto era tornato alla normalità.

È stato un miracolo. Guardarsi dentro è davvero un’arma magica, ho assistito ancora una volta al miracolo della Dafa.

Versione cinese