(Minghui.org) Ho 72 anni e lavoro come operatrice sanitaria a domicilio. Il 26 febbraio 2021, il mio capo mi ha informato che un cliente era appena risultato positivo al Covid-19 e mi ha chiesto se potessi prendermi cura di lui e che avrei lavorato 7 giorni alla settimana. Ho accettato di lavorare 5 giorni a settimana, dato che spesso nei fine settimana partecipo ai progetti di sensibilizzazione sulla persecuzione della Falun Dafa in Cina.

Il mio nuovo paziente, sulla settantina, era appena stato dimesso dall’ospedale. Soffriva di complicazioni derivanti da un ictus, aveva il diabete e insufficienza renale. Doveva fare la dialisi tre volte alla settimana. Non poteva muovere la parte sinistra del corpo. Tossiva espettorato rosato. Aveva un mal di testa costante e uno scarso appetito. Gli facevo il bagno due volte al giorno e gli davo da mangiare. All’occorrenza, dovevo metterlo su una sedia da doccia o da bagno.

Ero a stretto contatto con lui ogni giorno, ma non mi sono mai preoccupata di essere infettata perché pratico la Falun Dafa, che mi ha permesso di godere di buona salute e di un forte sistema immunitario. Il capo mi contattava ogni giorno, preoccupandosi che potessi essere infettata. Ma rispondevo sempre che stavo bene.

Ho parlato al paziente della Falun Dafa e gli ho chiesto di ripetere sinceramente le frasi di buon auspicio “La Falun Dafa è buona”, e “Verità-Compassione-Tolleranza sono buone”. Gli ho detto che la Falun Dafa è un’antica disciplina spirituale e ha enormi benefici per la salute, che molti pazienti sono guariti dal Covid-19 semplicemente recitando le due frasi.

Il terzo giorno il paziente ha smesso di tossire e vomitare. La testa gli faceva meno male, l’appetito era migliorato ed era di buon umore.

Il settimo giorno che l’avevo in cura, è risultato negativo al coronavirus e il decimo giorno è guarito completamente.

Il datore di lavoro mi ha chiamato di nuovo il 26 aprile chiedendomi di prendermi cura a domicilio di una signora di 80 anni malata di Covid e con bisogno di assistenza 24 ore su 24. Ho accettato.

Il datore di lavoro mi ha chiesto di farmi vaccinare. Ho gentilmente rifiutato, sapendo che la pratica della Falun Dafa può rafforzare il mio sistema immunitario e proteggermi con energia positiva.

Anche la seconda paziente aveva avuto un ictus ed era costretta a letto. Suo figlio è un medico e veniva due volte al giorno a dare le medicine a sua madre.

Le ho fatto sentire la musica della Falun Dafa ogni giorno e a lei piaceva molto. Quando la musica si fermava, mi chiedeva di suonarla di nuovo. Dopo alcuni giorni, il suo mal di testa era sparito, la tosse era scomparsa e il suo appetito era migliorato. Una settimana dopo, è risultata negativa al virus. Ha tenuto il mio numero di telefono ed è stata molto soddisfatta del mio servizio.

Nel libro “Classico Interno dell’Imperatore Giallo”, uno degli antichi testi medici cinesi più conosciuti, si dice: “Quando una persona ha il qi (energia) retto che risiede al suo interno, nessun male è in grado di invadere”.

La Falun Dafa è una pratica della scuola di Budda. Quando i pazienti recitano “La Falun Dafa è buona, Verità-Compassione-Tolleranza sono buone” o ascoltano la musica della Falun Dafa, si stanno connettendo con l’energia positiva dell’universo. Quando l’energia positiva sostituisce l’energia negativa e oscura nel corpo di una persona, le sue malattie vengono curate e la persona recupera la salute.

Questa è la mia comprensione al mio livello. Vi prego di segnalarmi eventuali mancanze.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione per scopi non commerciali è consentita a patto che venga citato il titolo dell’articolo e sia presente un collegamento all’articolo originale

Versione cinese