(Minghui.org) Una coppia di anziani della città di Heze nella provincia dello Shandong, è stata recentemente condannata al carcere per aver fatto opera di sensibilizzazione riguardo alla persecuzione della loro fede nel Falun Gong, che è in corso dal luglio 1999.

Il signor Huang Kunyi, di settantasette anni, e la signora Li Meirong, di circa settantacinque, sono stati arrestati alla fine di novembre 2019 per aver distribuito materiale informativo sul Falun Gong nella vicina città di Huanggang. Da allora Li è reclusa nel centro di detenzione femminile della città di Heze e Huang è stato rilasciato a causa della sua ipertensione.

Entrambi i praticanti sono stati processati in videoconferenza il 4 maggio scorso. Mentre Li stava parlando di come si fosse ripresa da molti dei suoi disturbi guariti dopo aver iniziato a praticare il Falun Gong, il segnale è stato improvvisamente interrotto e l'udienza non è mai stata ripresa. Non è chiaro se le autorità abbiano provocato di proposito un’interruzione nella connessione ad internet.

Alla fine del processo il giudice ha condannato Li a quattro anni e Huang a due.

Li è stata trasferita nella prigione femminile di Jinan il 9 agosto, mentre Huang è rimasto a casa a causa dei suoi problemi di salute, ma le autorità hanno continuato a chiamarlo ed a minacciare di mandarlo in prigione. Il disagio mentale ha causato un ulteriore peggioramento delle sue condizioni di salute.

Tutti gli articoli, la grafica e i contenuti pubblicati su Minghui.org sono protetti da copyright. La riproduzione non commerciale è consentita a patto che venga citato il titolo dell'articolo e sia presente un collegamento all'articolo originale.

Versione cinese