(Minghui.org) Ho iniziato a praticare la Falun Dafa tre anni fa e, durante questo tempo, ho sperimentato svariate volte quanto sia straordinaria la Dafa. Mi sento estremamente fortunata per il fatto di poter praticare la coltivazione durante questo periodo storico e straordinario.

Ero debole e soffrivo di molte malattie fin dall'infanzia. Avvertivo dolore alle articolazioni sia a causa del vento che del freddo; soffrivo di insonnia e facevo affidamento sulle pillole per addormentarmi.

A un certo punto non sono riuscita a dormire per sette giorni consecutivi; ero tesa ed esausta. La mia pelle era stata danneggiata dall'eccessiva esposizione al sole. Ero sovrappeso e rimanevo senza fiato ogni volta che salivo le scale. Sono stata ricoverata in ospedale molte volte!

Tuttavia, dopo che ho iniziato a praticare la Falun Dafa, tutti questi disturbi sono scomparsi.

Ho riacquistato la salute; adesso sono dimagrita e mi sento leggera. Anche il colorito della mia carnagione è migliorato e non ho più bisogno di andare in ospedale. La mia famiglia, i miei parenti e i miei amici hanno tutti assistito alla mia completa trasformazione. Le parole non possono descrivere la gratitudine che provo per il Maestro Li. Ringrazio anche gli amici praticanti per avermi aiutato in passato!

Vorrei condividere alcune delle mie recenti esperienze che mostrano quanto sia straordinaria la Dafa.

La Falun Dafa è davvero straordinaria

Il 24 agosto 2021 mio marito ed io abbiamo entrambi avuto la febbre alta. Avvertivamo forti dolori e brividi e soffrivamo di mal di stomaco e diarrea. Questi sintomi sono apparsi tutti all'improvviso!

La mia prima reazione è stata: “Ma questi non sono i sintomi del Covid? Forse mio fratello minore che è appena tornato da un'altra zona ha contratto il virus e ci ha contagiati!”. Ho pensato: “Aspetta, questo pensiero non è corretto! Sono una discepola della Dafa e il Maestro si prende cura di me. Il mio corpo è fatto di materia ad alta energia e non c'è modo che il virus possa penetrarlo. Questa è una falsa manifestazione di malattia non posso riconoscerla!”.

Ho inviato immediatamente pensieri retti per eliminare il mio pensiero scorretto, tuttavia i sintomi non sono scomparsi. Proprio in quel momento, mi sono ricordata di ciò che il Maestro ha insegnato:

“Un praticante nel corso della sua coltivazione incontrerà delle difficoltà. Queste difficoltà potranno manifestarsi forse sotto forma di contrasti con altre persone o forse saranno dispute per accaparrarsi delle posizioni vantaggiose - tutte cose che andranno a incidere direttamente sulla vostra xinxing. Questi sono i casi più frequenti. Che cos'altro dovrete sopportare? Il vostro corpo potrebbe improvvisamente avvertire dei malesseri, e questo accade perché voi dovete pagare per il vostro karma. Ci saranno manifestazioni di diverso tipo.” (Sesta lezione, Zhuan Falun)

Ho capito che con questa improvvisa falsa manifestazione di malattia stavo ripagando il karma. Ho smesso di resistere a questo disagio e ho cercato di non sentire quanto fosse terribile.

Quel pomeriggio, per quanto mi sentissi male, non mi sono lasciata prendere emotivamente. Ho letto continuamente il Minghui Weekly e lo Zhuan Falun. Ho fatto la serie dei cinque esercizi e inviato pensieri retti ogni ora. All'una di notte ho iniziato a sudare e mi sono sentita meglio.

Il Maestro ha detto:

“Quando i tuoi pensieri sono retti, il male collasserà” (“Cosa c'è da temere?”, Hong Yin II)

Il Maestro ha anche detto:

“Tutte le vostre esperienze durante la vostra coltivazione - sia quelle buone che quelle cattive - sono tutte buone, poiché accadono soltanto perché state coltivando.” (“Alla Conferenza della Fa di Chicago”, Elementi essenziali per un ulteriore avanzamento III)

Ho raggiunto un nuovo livello di illuminazione alla Fa del Maestro e questo ha rafforzato la mia fede nella coltivazione. Quella notte non ho dormito. Alle tre del mattino ho iniziato a fare gli esercizi come al solito; ho poi studiato la Fa e mi sono sentita bene. Quando mio marito si è svegliato, aveva il viso di un colorito nero violaceo. Ha detto che non aveva dormito perché era troppo a disagio. Gli ho preparato le sue pietanze preferite e gli ho dato le medicine. Mentre io mi ero gradualmente ripresa, lui non sembrava migliorare!

Al terzo giorno mi sentivo normalmente, tuttavia i sintomi di mio marito sono continuati. I farmaci non erano d'aiuto! Ho colto l'occasione per spiegargli i fatti sulla Dafa e alla fine ha ammesso quanto sia straordinaria.

Gli ho subito chiesto di recitare sinceramente le frasi: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”, e ho chiesto al Maestro di aiutarlo a stare meglio. Gli ho poi suggerito di praticare gli esercizi della Falun Dafa e gli ho fatto notare che avevamo gli stessi sintomi, ma che a causa delle nostre opinioni diverse, i risultati erano completamente diversi.

Guardarsi dentro è uno strumento magico

Man mano che miglioravo ho iniziato a guardarmi dentro. Mi sono chiesta: “Quale attaccamento ha dato ai fattori negativi l'opportunità di sfruttare le mie lacune?”.

Ho riflettuto sul mio comportamento e sui miei discorsi recenti e ho ricordato che quando ero tornata nella mia città natale durante una recente festività, avevo preso, per avidità e senza chiedere il permesso, del grano dalla casa di mio nipote e persino colto della frutta dal terreno di un'altra persona. Ho preso questi prodotti non solo per me, ma anche per mio fratello.

Mi sono resa conto che avevo ancora molti desideri e questo non era accettabile per una praticante. Avrei dovuto eliminarli, tuttavia ogni volta che mi imbattevo in qualcosa non potevo fare a meno di seguire i miei desideri. Mi sembrava di rimanere sempre allo stesso livello e di non essere in grado di avanzare nella coltivazione.

Quando ho aperto di nuovo lo Zhuan Falun, ho visto le parole del Maestro riguardo al sentimento e ho avvertito che per me era importante e urgente liberarmi delle emozioni. Ho immediatamente inviato pensieri retti e chiesto aiuto al Maestro per eliminare completamente tutti i “sentimenti” nella mia dimensione.

Credo che poi sia accaduto un miracolo. Ho chiuso gli occhi e ho visto chiaramente una dimensione ampia e sconfinata con cieli azzurri e nuvole bianche; mi sono chiesta se il mio occhio celeste si fosse aperto! Sicura che i miei occhi fisici fossero chiusi, subito dopo ho visto che la dimensione in cui ero era di colore rosso; era tenue e per niente abbagliante. Ho capito che il Maestro doveva aver visto che avevo trovato il mio attaccamento e mi ha mostrato quella scena per incoraggiarmi. Ero eccitata e ho fatto heshi (un gesto di rispetto). In silenzio, ho detto al Maestro: “Per favore, non preoccuparti, lavorerò sodo per eliminare il sentimentalismo!”.

Ho ancora molti desideri forti e vari attaccamenti, e ha causa di ciò mi sento molto stanca.

Ad esempio, capisco che la maggior parte dei non praticanti vede l'avidità come una cosa utile. Perseguono denaro, vogliono comprare più case, guadagnare di più da un punto di vista materiale e così via. Tuttavia, nella coltivazione, l'avidità è una cosa terribile: intrappola e trascina giù un praticante. Ti fa pensare che il mondo umano sia buono e non vuoi lasciarlo. Ti fa avvertire una sensazione di felicità quando guadagni qualcosa e di rabbia quando invece la perdi.

Questa improvvisa tribolazione mi ha aiutato a vedere la sua vera natura. Sono determinata a liberarmi di questi attaccamenti!

La Dafa è davvero straordinaria

Dopo il terzo giorno di malattia, mio marito era ancora in agonia nonostante avesse provato tre diversi farmaci; andava spesso in bagno e gli faceva male lo stomaco. Vedendolo soffrire gli ho detto: “Hai due opzioni: una, andare in ospedale”, ma ha detto di no. “L'altra è fare gli esercizi della Falun Dafa con me”, ma ha rifiutato. A quel punto gli ho suggerito di recitare sinceramente: “La Falun Dafa è buona” e “Verità, Compassione e Tolleranza sono buone”. Non ha detto nulla e così sono tornata nella mia stanza per riposare.

A mezzanotte ho inviato pensieri retti per eliminare qualsiasi cosa impedisse a mio marito di accettare che la Falun Dafa è buona e ho chiesto aiuto al Maestro. Ho continuato a inviare pensieri retti fino alle 6 del mattino e quando sono entrata nella stanza di mio marito, sorrideva e aveva la carnagione di un colorito normale. Il mio istinto mi diceva che stava bene. Ho ringraziato il Maestro per la sua compassione!

Quando è stato in grado di sedersi e mangiare, gli ho chiesto se avesse recitato le due frasi magiche e mi ha detto di averlo fatto. Ho chiesto come si sentisse e ha risposto che stava bene. Poi mi ha detto di aver fatto uno strano sogno. Voleva tornare a casa, tuttavia si è ritrovato nella mia città natale. Si è perso e, indipendentemente dal percorso che prendeva, si ritrovava in un vicolo cieco o in una strada in riparazione. Proprio in quel momento, ha chiesto informazioni a una persona del villaggio e l'uomo gli ha indicato un sentiero. È allora andato in quella direzione e si è trovato di fronte mia zia, che gli ha indicato il sentiero e lo ha aiutato a trovare la via per andarsene. Ero entusiasta del suo sogno. Sapevo che il Maestro lo aveva aiutato! Gli ho raccontato cosa avevo fatto per aiutarlo e lui ha elogiato la Dafa e ha detto che il Maestro e la Dafa erano straordinari.

Ciò che mio marito ed io abbiamo sperimentato durante questi quattro giorni ha rafforzato la mia gratitudine nei confronti della Falun Dafa e mi ha confermato quanto sia straordinaria.

Le opinioni espresse in questo articolo rappresentano i punti di vista o le comprensioni dell'autore. Tutti i contenuti pubblicati su questo sito web sono protetti dal copyright di Minghui.org. Minghui produrrà raccolte dei contenuti online regolarmente e in occasioni speciali.

Versione cinese