​New York: Celebrare la Giornata Mondiale della Falun Dafa con musica e danza

Il 13 maggio 2018 sono ricorsi la 19° Giornata Mondiale della Falun Dafa e il 26° anniversario dell'introduzione al pubblico della disciplina spirituale; per l'occasione i praticanti del Falun Gong dell'area metropolitana di New York hanno svolto vari eventi celebrativi.

​Turchia: La Falun Dafa presentata all’Expo del libro di İzmir

Il 21 e 22 aprile 2018, i praticanti nella regione egea di Smirne, in Turchia, hanno partecipato alla Fiera del Libro della città di Izmir per la quarta volta, dopo averlo fatto nelle città di Istanbul, Ankara e Mersin. Il libro principale della Falun Dafa, lo Zhuan Falun è pubblicato in Turchia dalla Casa Editrice Cinius, uno dei 400 editori presenti alla fiera.

​I praticanti della Falun Dafa in 23 luoghi negli Stati Uniti celebrano la Giornata Mondiale della Falun Dafa e augurano rispettosamente al venerato Maestro un buon compleanno

I praticanti di venti tre località statunitensi insieme ai praticanti cinesi che vi risiedono hanno celebrato la Giornata Mondiale della Falun Dafa e il 26° anniversario dall'introduzione della Falun Dafa al pubblico.

Guardarsi dentro quando si incontrano dei problemi

Nella nostra vita quotidiana, incontriamo sempre cose diverse, ma nella coltivazione non ci sono coincidenze. Se prestiamo attenzione solo a coltivare la tolleranza, invece di guardarci dentro, perderemo le opportunità di coltivarci.

Sichuan: Avvocati chiedano un risarcimento dallo Stato per essere stati malmenati dagli ufficiali giudiziari

Diversi ufficiali giudiziari hanno casualmente udito gli avvocati che stavano pianificando di presentare una denuncia contro Qiu e Yang per la loro richiesta illegale e perciò hanno iniziato a spingerli, quando poi Lu ha iniziato a videoregistrare ciò che stava accadendo, l'hanno colpito.

Liaoning: Praticante del Falun Gong in condizioni critiche dopo anni di reclusione ed abusi

Quando il 25 Aprile 1999 i praticanti del Falun Gong fecero appello al governo centrale cinese, Lu era uno dei rappresentanti che incontrò il primo ministro, ma per questo semplice atto venne arrestato, detenuto ed inviato diverse volte nei campi di lavoro forzato. Da allora è stato costretto ad andare continuamente via di casa per evitare molestie da parte delle forze dell'ordine cinesi.

Notizie recenti